Archivio news 13/02/2020

FUT5AL: Morositas, il tricolore è a un passo

Già assegnati gli ultimi quattro posti. Bagarre per la quarta e l'ottava posizione

Siamo ormai giunti alla penultima giornata del campionato FUT5AL Champions Cup per quanto riguarda la I Fase, una penultima giornata che non ci ha riservato particolari sorprese ma che tiene aperte diverse porte in vista del prossimo e ultimo turno nel quale avremo tutti quanti i verdetti. Ovviamente occhi puntati sulla lotta al titolo, saranno tre a giocarsi lo Scudetto. Ma anche per quarto e ottavo posto non c'è ancora nulla di certo e negli ultimi 50' potremmo vederne delle belle. Già invece tutto scritto invece per quanto riguarda gli ultimi quattro posti. Andiamo a rivivere quanto accaduto durante la penultima giornata di gare col nostro consueto riassunto

Partiamo dalla lotta Scudetto e lo facciamo in ordine cronologico. La prima a scendere sul terreno di gioco è Le Camelie contro lo Smell Brasil, nonostante venisse da un buon momento la formazione di Rossi contro i campioni in carica della Serie B non si sono saputi confermare ed è così arrivato un prezioso successo che ha permesso quanto meno di sperare per altre due serate. Mercoledì è toccato al Delogu Legnami in un match se vogliamo ancora più impegnativo rispetto a quello della formazione di Baldini: i ragazzi di Arthemalle infatti hanno avuto da affrontare le Revisioni Non Stop campioni uscenti della Summer FUT5AL Cup targata AT League: dopo una mezz'ora di totale equilibrio nella quale i grigi passano sul 2 a 0 ma si fanno rimontare, bomber Marcia protesta e viene espulso, è costretto a entrare l'infortunato Mobilia e il Delogu coglie la palla al balzo per rimontare e portare a casa tre punti sanguinosi. A quel punto era tutto nelle mani de Le Morositas opposte ad un Antico Caffè Del Borgo persosi per strada e con i pesanti forfait di Canu e Loi: non è bastato alla squadra grigio arancio il talento di Serreli e il rientrante M. Pusceddu per vincere la caparbietà e la ferocia offensiva della compagine di Monteverde che alla fine ha vinto per 8 a 3 con un secondo tempo da vere e proprie tigri. Dopo solo una settimana di astinenza, ritrova la quarta posizione in graduatoria il Brass Monkey proprio a discapito del Caffè Del Borgo: la squadra di Settimo San Pietro supera lo Sgabuz con il punteggio di 7 a 2, sugli scudi Corona autore di una prova superlativa sotto porta. I ragazzi di Uda non erano e non sono gli unici a puntare alla quarta posizione che darebbe accesso al sorteggio in Prima Fascia per quanto concerne la II Fase: in lotta anche l'Autolavaggio Daniele Melis che però contro l'Antani Team scende in campo forse sottovalutando l'avversario e alla fine rimedia un 6 a 6 che complica tutto per la squadra di R. Pinna, grandissimo protagonista il difensore Chernetskyi della squadra ospite, per lui una tripletta e tante giocate importanti. Passiamo ora alla lotta per l'ottavo posto e in tal senso le Icone così come il Tacchino D'Oro non riescono ad approfittare dei risultati non buoni di Revisioni e Smell: nello scontro diretto le due squadre pareggiano per 2 a 2 con i ragazzi di Portoghese che escono dal campo con l'amaro in bocca per essersi fatti rimontare due volte. Esce dalla crisi il Peccuru Giallu FC che contro il New Is Arenas rischia grosso nel secondo tempo dopo una buona mezz'ora assolutamente straripante, ma porta a casa tre punti che mancavano ormai da diverse settimane, non finiscono qui le buone notizie per patron R. Pisano che contro la quart'ultima della classe ritrova anche le reti di Boi e Porceddu, buone notizia insomma in vista del proseguo del campionato. Il vero colpo nei bassi fondi della graduatoria è però quello che viene messo a segno da PFC che supera in trasferta FP14 Academy con il punteggio di 5 a 4: i bianco blu grazie a questo successo accedono aritmeticamente alla II Fase nella Terza Fascia a discapito proprio della squadra di Farci oltre che degli Is Arenas; gli acquisti di Mariotti e Formisano nella formazione bianco verde non portano ancora i frutti sperati, i due evidentemente hanno bisogno di ancora un pò di tempo per ambientarsi con i nuovi compagni anche in considerazione del fatto che erano in inattività già da un pò.

Prossimo turno (15° giornata)
Lunedì 17 Febbraio ore 20:00 campo Seminario: Tacchino D'Oro - Brass Monkey
Lunedì 17 Febbraio ore 20:45 campo Monte Claro: New Is Arenas - Antani Team
Lunedì 17 Febbraio ore 21:00 campo Seminario: Delogu Legnami - Le Camelie
Lunedì 17 Febbraio ore 21:45 campo Monte Claro: Le Morositas - FP14 Academy
Martedì 18 Febbraio ore 21:00 campo Seminario: PFC - Autolavaggio Daniele Melis
Mercoledì 19 Febbraio ore 20:45 campo Monte Claro: Smell Brasil - Icone
Mercoledì 19 Febbraio ore 20:45 campo Monte Claro: Sgabuz - Revisioni Non Stop
Mercoledì 19 Febbraio ore 21:45 campo Monte Claro: Peccuru Giallu FC - Antico Caffè Del Borgo
Lunedì 24 Febbraio ore 20:00 campo Seminario: Delogu Legnami - Icone *
* : posticipo 13° giornata

Il match che apre l'ultima giornata della I Fase è di quelli caldi: il Tacchino D'Oro riceve il Brass Monkey, la squadra di casa con una vittoria potrebbe ancora sperare nell'ottava posizione, quella ospite con un successo sarebbe aritmeticamente qualificata in Prima Fascia; da notare che i locali nelle gare casalinghe hanno uno score importante con 10 punti portati a casa sui 18 disponibili. Restando al Monday night in campo anche New Is Arenas e Antani Team ma questo è un match più per studiare nuovi schemi in vista della prossima Fase che altro, infatti sia la formazione di Pintor sia quella di Dragoni sono aritmeticamente sicure di essere estratte in Quarta Fascia e dunque avere un girone non semplice. Match carico di adrenalina quello in programma tra il Delogu Legnami e Le Camelie: sei vittorie consecutive per entrambe che si giocheranno se non la possibilità di vincere lo Scudetto quanto meno il secondo posto, un pari sarebbe fatale per la squadra ospite mentre potrebbe ancora far sperare i padroni di casa. A chiudere il Lunedì di partite saranno Le Morositas e FP14 Academy: momento non dei più brillanti per i bianco verdi che arrivano da ben sette ko di fila e per provare a invertire la tendenza hanno acquistato l'estremo difensore Stocchino col direttore sportivo Porceddu che sul mercato sta facendo un lavoro di rafforzamento e chissà che presto non possa fare parte dei quartesi anche un'altra vecchia conoscenza dei nostri tornei come il bomber Rais, staremo a vedere; intanto la formazione di Monteverde non può fare calcoli, deve vincere senza pensare ad altro. Solo uno il match previsto per la serata di Martedì con l'Autolavaggio Daniele Melis che andrà a far visita al PFC, le ambizioni della squadra di Pinna passeranno inevitabilmente dal risultato dell'anticipo di Lunedì perchè un successo dei Brass sbarrerebbe ai "lavaggisti" la strada per il quarto posto, nonostante l'ultima frenata in campionato la squadra vice campione in carica della Serie A va detto, è imbattuta da tre partite nelle quali ha raccolto due successi e un pareggio. Mercoledì lo Sgabuz, senza più nulla da domandare alla I Fase, ospita le Revisioni Non Stop che invece hanno un ossessivo bisogno dei tre punti per finire tra le prime otto, la squadra di Mobilia non potrà però contare su bomber Marcia in attesa di conoscere il verdetto riguardante il numero delle giornate di squalifica che il Giudice Sportivo ha voluto dare. Ma in chiave ottavo posto se vogliamo è ancora più importante la sfida che attende Smell Brasil e Icone perchè le due formazioni sono separate in graduatoria da soli quattro punti ma quella di Marci ha un match da recuperare, insomma, rischiamo di vederne davvero delle belle: gli ospiti non vincono però ormai dal 13 Gennaio mentre Rossi e compagni nelle gare casalinghe sin qui hanno ottenuto tre vittorie e due sconfitte, quelle iniziali. Come detto anche per l'Autolavaggio, pure le speranze di Antico Caffè Del Borgo di finire quarto passano dal risultato del Brass: la formazione di F. Argiolas deve comunque quanto meno chiudere dignitosamente la I Fase prima di tuffarsi nel prossimo girone, non sarà però una passeggiata di salute contro i canarini che sono appena riusciti a riprendere morale e punti. Posticipo della Prima Fase quello in programma Lunedì 24 tra Delogu Legnami e Icone, e per la classifica rischia seriamente di essere inutile per entrambe.

Giacomo Luigi Uccheddu