Archivio news 14/02/2020

Sbrocca Juniors - Sistem Gomme Cagliari United 5 - 3

Sbrocca riprende la gara nella ripresa, per il Sistem ora è veramente dura

IL PRE PARTITA
La stagione dello Sbrocca Juniors e del Sistem Gomme Cagliari UTD non sta andando nel migliore dei modi e il rischio eliminazione è sempre più dietro l’angolo, però oggi la paura di sbagliare si deve prendere e chiudere in una scatola e puntare dritti ai 3 punti da considerarsi di platino in ottica qualificazione. Lo Sbrocca è sotto agli ospiti di solo un punto, i gialloneri dopo aver fatto il colpaccio due settimane fa battendo i McRustic, si sono dovuti arrendere nello scontro diretto contro il Madrink, d’altra parte i ragazzi di Balzano sono entrati in una fase dove i punti non riescono ad essere avvistati nemmeno col cannocchiale astronomico, 6 sconfitte consecutive sono difficili da reggere, ma i ragazzi in maglia blu ci hanno già fatto vedere diverse volte che nei momenti di crisi hanno l’abilità per ribaltare a loro favore i pronostici, una gara che sarà ricca di intensità e sorprese, game on!

IL LIVE DEL PRIMO TEMPO
1' Subito Sistem in avanti, tiro da fuori di Desogus ma che non impensierisce la porta di Spano, pallone alto
3' Angolo Sbrocca battuto dalla destra, palla che finisce tra i piedi di Asuni che di prima prende la traversa piena
4' JACO LENNARTZ! 1-0, Errore in fase di impostazione da parte del Sistem, palla recuperata dallo Sbrocca, percussione velocissima da parte di Lennartz che dal limite insacca ai danni di un Fanni che si butta in controtempo
8' SEVERINO ASUNI! 2-0, Sistem che causa una punizione dal limite sulla sinistra, non chiedono la barriera e Asuni di forza la mette sotto l'incrocio
9' DESOGUS, SISTEM IN GIOCO! 2-1, Ritmi altissimi, punizione procurata da Uliano Angelini, priva la conclusione da metacampo il numero 12 e il risultato è positivo, la forza del tiro buca le mani di Spano
12' Lennartz recupera un pallone insidioso dalla destra, tiro dal limite ma la conclusione non risulta pericolosa per la difesa dei Sistem
13' Incostante si rende insidioso sulla sinistra, salta l'uomo, prova a giro ma la palla va solo vicino alla traversa
14' Uliano Angelini dalla distanza, grande respinta di Spano che manda in corner, match sino ad ora intensissimo ed accesissimo!
16' LIGAS PAREGGIA! 2-2, Pareggio del Sistem, cross alto dalla destra di Desogus per Uliano Angelini che si stoppa il pallone col petto nonostante le proteste dello Sbrocca, i quali chiedevano un tocco con la mano nello stop, serve al limite Ligas che di prima buca la rete
19' RUGGITO DI ULIANO ANGELINI! 2-3, Lancio lungo dal centrocampo, il 9 si trova perfettamente in traiettoria col pallone, supera il difensore e in contropiede batte Spano, Sistem che completa la rimonta
21' Punizione insidiosissima dello Sbrocca da destra battuta da Cadelanu, strepitoso salvataggio di Fanni che con i pugni manda in corner
25' Sistem che marca male Cadelanu, lo lascia libero di tirare dalla sinistra ma il numero 12 prende in pieno la traversa

IL COMMENTO DEL PRIMO TEMPO
Primo tempo bellissimo e mozzafiato, Sbrocca che sono partiti col turbo andando avanti di due lunghezze ma il Sistem non ha mollato la presa ed è riuscito a raggiungerli e superarli, gara che sta raccontando sino ad ora una storia bellissima!

IL LIVE DEL SECONDO TEMPO
26' Botta improvvisa da parte di Balzano che si improvvisa attaccante, sassata dal limite destro ma Spano compie gli straordinari e salva con i pugni
29' Ci prova da fuori anche Cadelanu, Fanni non trattiene ma sulla ribattuta Lennartz spara altissimo da due passi, Sbrocca più sicuro comunque in questo inizio di ripresa
33' Percussione Sbrocca da parte di Asuni, tiro da sinistra ma Fanni spedisce in angolo ancora con un balzo
35' LENNARTZ! 3-3, Il forcing Sbrocca è premiato, ancora un tiro dal limite, ancora Fanni respinge male centralmente e stavolta Lennartz sulla ribattuta mette in gol, parità!
40' Angolo dalla sinistra battuto da Uras, palla che finisce a Mannoni che al volo va solamente vicinissimo al gol, pallone che finisce a sfiorare il palo
45' GRASSO, SBROCCA CHE PASSA ANCORA IN VANTAGGIO! 4-3, Palla persa sulla destra in impostazione da parte di Incostante, recupero di Grasso che parte palla al piede, entra in area tagliando dalla destra al centro e batte Fanni con un tiro preciso sotto l’angolino
47' Punizione dal limite per il Sistem, va Uliano Angelini che manda fuori, palla troppo alta
48' LENNARTZ! 5-3, Sbrocca che la chiude, azione corale nata da un lancio lungo che prende al volo un saltatore che con la gamba serve Lennartz che ancora a tu per tu batte Fanni per il gol della quasi certa sicurezza

IL COMMENTO DEL SECONDO TEMPO
Sistem che non è riuscito ad imporsi con la giusta tranquillità e sicurezza nella ripresa ed è crollato sotto il gioco veloce e asfissiante dello Sbrocca Juniors, i quali portano a casa una vittoria voluta e sofferta.

IL POST PARTITA
Si era detto già nelle premesse iniziali che questa sfida sarebbe stata parecchio tosta per ambo le compagini e così è stata! Sbrocca Juniors che alla fine riesce ad uscirne come vincitrice scavalcando i loro avversari in classifica ma che comunque non da ancora la matematica certezza alla seconda fase, però il gruppo in maglia giallonera è assai più sicuro e migliorato e si potrebbe dire che la tempesta per loro si sia finalmente placata. Discorso diverso per i Sistem Gomme, dove nonostante un ottimo primo tempo nel piano di gioco e della grinta, sono scomparsi nel corso della ripresa, soffrendo tantissimo la velocità dei padroni di casa e non riuscendo a limitare i danni sino alla fine, con oggi è arrivata la settima sconfitta consecutiva e se il campionato finisse oggi si parlerebbe di un’eliminazione, ma il tempo è ancora clemente con loro, ma non lo sarà per sempre.

IL TABELLINO
S. JUNIORS:
Spano 6,5, Mannoni 6,5, Grasso 7, Cadelanu 6,5, Asuni 7, Lennartz 8, Vacca 6,5, Uras 6,5.
SISTEM GOMME: Fanni 5,5, Balzano 6, Piras 5,5, Desogus 6,5, Angelini Daniele 6, Angelini Uliano 7, Incostante 6, Spissu 6, Ligas 7.
ARBITRO: Cabras.
MARCATORI: 4’,35’,48’ Lennartz (SJ), 8’Asuni (SJ), 9’ Desogus (SI), 16’ Ligas (SI), 19’ Uliano Angelini (SI), 44’Grasso (SJ)
AMMONITI: -
ESPULSI: -
MIGLIOR GIOCATORE: Lennartz (SJ)
MIGLIOR PORTIERE: Spano (SJ)

LE PAGELLE – SBROCCA JUNIORS
JACO LENNARTZ VOTO 8.
Arma nuova tra le file dello Sbrocca, oggi è la sua seconda gara tra le mura giallonere ma anche oggi trova la tripletta personale che però questa volta porta alla vittoria i suoi, l’impatto è stato veramente dei migliori, se si innesca anche il fattore continuità là davanti i gialloneri potranno vivere sonni molto tranquilli. DRIFT.
SEVERINO ASUNI VOTO 7. Buonissima prestazione da parte del centrocampista offensivo numero 75 dello Sbrocca, tanta corsa e buonissimo lavoro di smistamento con il pallone, in certe situazioni serve degli ottimi cioccolatini ai compagni che spesso si trasformano in gol, forse però il premio del gol più bello di serata va a lui con la sua incredibile punizione a inizio gara, la quale ha mandato in blocco per un po’ gli avversari. VENTO BURRASCOSO.
ANTONIO ALESSANDRO GRASSO VOTO 7. Nel primo tempo ha avuto parecchie gatte da pelare a centrocampo tra Ligas e Desogus, nella ripresa però il numero 15 dello Sbrocca è uno dei primi a dare la carica della riscossa, risultando molto più pericoloso e col pallone tra i piedi comincia a fare quello che vuole, trovando come ciliegina della torta il gol del sorpasso. CARICATO.

LE PAGELLE – SITEM GOMME CAGLIARI UTD
ULIANO ANGELINI VOTO 7.
Si mette in posizione di punta fissa e da lì non si schioda sino alla fine della partita, nel primo tempo riesce a risultare protagonista su ogni rete tra falli guadagnati, assist e rete, nella ripresa non riesce a giocare tanti palloni per via del blocco subito dai suoi, i quali non sono più riusciti a dargli supporto là davanti, finendo col rimanere isolato. RUGGENTE.
MATTEO LIGAS VOTO 7. In mezzo al campo è sicuramente colui che ha macinato più km tra tutti i suoi compagni, a centrocampo lo trovi sia nelle zone centrali che laterali e questo suo agire ha portato diversi benefici al Sistem, però nella ripresa può solo occuparsi dei duelli fisici per sradicare il pallone dagli avversari, e ci riesce in qualche occasione. ZUCCHERATO.
EDGARD DESOGUS VOTO 6,5. Nel corso dei primi 10’ di gioco fa letteralmente mettere le mani tra i capelli agli avversari mettendo in mostra tutto il suo estro e la pericolosità che lo ha sempre contraddistinto, arriva a trovare anche una bella rete dalla distanza ma più passa il tempo e meno attacca ma comunque è sempre posizionato ottimamente e a centrocampo il suo lo fa egregiamente, nel secondo tempo invece non riesce ad incidere quasi mai poiché tende molto al sacrificarsi in velocità per evitare le falcate offensive. ALTALENA.

Edoardo Nonnis