Archivio news 14/02/2020

Hellas Madonna - Il Capitano 11 - 1

Tutto (troppo) facile per i locali, Capitano al tappeto

IL PRE PARTITA
Si prestano ad entrare in campo le due formazioni del campionato Open. Da una parte i gialli dell'Hellas, che in questa seconda parte di torneo stanno offrendo prestazioni esaltanti e conseguenti risultati positivi; dall'altra il fanalino di coda che quest'oggi, come se non bastasse, si presenta con soli 6 elementi.

IL LIVE DEL PRIMO TEMPO
3'subito in pressione l'Hellas col tiro di Gaias, che va alto di parecchio sopra la traversa
11' bello scambio tutto in veloctà tra Muscas e Pisu (H), il tiro di quest'ultimo viene parato da Mameli (I)
13' GOL! 0-1! a sorpresa passano in vantaggio gli ospiti con Cirina (I), il suo è un siluro dalla trequarti che trafigge il portiere, scheggiando la traversa prima di gonfiare la rete
16'GOL! 1-1! pressoché immediato il pareggio dell'Hellas con Monni, su assist di Muscas (H), non può sbagliare tutto solo davanti alla porta
17'GOL! 2-1! si sbloccano definitivamente i locali: Monni (H) è protagonista di un tiro preciso da fuori area che sorprende il portiere, probabilmente con visuale coperta in questo caso
22'GOL! 3-1! segna ancora Monni (H), stavolta con un bel sinistro ad incrociare sul palo opposto
23'GOL! 4-1! inizia a dilagare l'Hellas, è la volta di Muscas , che salta il portiere in uscita disperata ed insacca a porta vuota
24'GOL! 5-1! Monni (H) sfrutta al meglio la sua velocità superando un difensore e segnando ancora
25'GOL! 6-1! e' un tiro al bersaglio, segna Muscas (H), un bel tiro di destro da fuori area, all'angolo alla destra del portiere che non riesce a deviare

IL COMMENTO DEL PRIMO TEMPO
Dura davvero poco la tenuta fisica e mentale della cenerentola Capitano, che anche se in un primo momento sembrava essere organizzata in fase difensiva, agendo in contropiede e segnando la prima rete grazie ad una giocata pregevole dell'esperto Cirina, ha dovuto gettare quasi subito i remi in barca per le sfuriate dell'Hellas che ha fatto prevalere la superiorità numerica e la conseguente freschezza fisica. Difficile che si possa prevedere una reazione in questo secondo tempo.

IL LIVE DEL SECONDO TEMPO
27'GOL! 7-1! segna anche Atzori (H), assist al bacio di Muscas, non può sbagliare e mette in rete
29'GOL! 8-1! Muscas (H) segna un altro gran gol da fuori area, pallone all'incrocio, il portiere non può arrivare
33'GOL! 9-1! Doppietta per Atzori (H), assist stavolta fornito da Pisu (H), un cross in area dove tutto solo deve solo mettere in rete
35' gran parata di Mameli (I) sul tiro da fuori di Muscas (H)
38'GOL! 10-1! doppia manita dell'Hellas che segna ancora con Gaias (H), mancava all'appello, scarta un difensore e mette alle spalle del portiere
42'palo colpito da Gaias
47'GOL! 11-1! ancora una soddisfazione per Gaias (H) che realizza la doppietta personale segnando il gol prima del fischio finale

IL COMMENTO DEL SECONDO TEMPO
Non cambia la musica nella seconda frazione. Il Capitano che attende drammaticamente il fischio finale con le poche energie rimaste per tenere in piedi invano la partita. L'uomo in meno e la scarsa tenuta fisica hanno pesantemente condizionato la facilità con cui l'Hellas ha continuato ad andare a segno sino alla fine del match.

IL POST PARTITA
Una partita a senso unico ma come detto giocata con un uomo in più per tutta la sua durata in favore dell'Hellas, che ovviamente ha fatto vedere una grande velocità di manovra grazie alla freschezza dei suoi uomini rispetto ad una squadra che paga a caro prezzo il fatto di non poter recuperare energie per potersi almeno rendere pericolosa, ed è stata costretta a subire le sfuriate avversarie.

IL TABELLINO
HELLAS MADONNA:
Zuddas 6.5, Casula 7, Congiu 6.5, Atzori 6.5, Gaias 6.5, Pisu 6, Monni 7, Muscas 7.
IL CAPITANO: Mameli 6, Onano 6, Cascello 6, Siddi 6, Carta 6, Cirina 6.5.
ARBITRO:  Gandini
MARCATORI:  13'Cirina (I), 16'-17'-22'-24'Monni (H), 23'-25'-29'Muscas (H), 27'-33'Atzori (H), 38'-47'Gaias (H)
AMMONITI:  
ESPULSI:
MIGLIOR GIOCATORE:
  Monni (H)
MIGLIOR PORTIERE:  Zuddas (H)

LE PAGELLE – HELLAS MADONNA
MARIANO ZUDDAS VOTO 6.5.
sempre fondamentale il suo supporto dai pali al resto del campo per spronare i suoi compagni dopo i primi minuti di sonno. Talvolta anche esagerato, ma è nella sua indole non smettere mai di offrire il suo contributo in termini di grinta e determinazione, dato che per il resto oggi non ha avuto altro da fare. DISOCCUPATO.
MIRKO MONNI VOTO 7.
Gli avversari gli chiedono più volte se abbia il turbo. Questo perchè se ne libera con una facilità estrema, andando a rete con altrettanta efficacia e frequenza. Tutto troppo facile per lui e per il resto della squadra. TURBO.
GIANLUCA GAIAS VOTO  6.5.
Ci pensa per tutta la gara poi decide di contribuire ad aumentare il tabellino dei marcatori segnando la doppietta nel finale di gara. Per il resto si adegua all'amministrazione del risultato in una gara dove è stato raro vedere anche una sola goccia di sudore. FACILE FACILE.

LE PAGELLE – IL CAPITANO
SIMONE CIRINA VOTO 6.5.
Dopo il primo momento di gloria, dove fa comunque capire di essere un giocatore furbo ed esperto, mettendo paura per qualche minuto agli avversari, deve rassegnarsi alla loro superiorità sia numerica che soprattutto in termini di tenuta fisica. ILLUSIONE.
ANDREA SIDDI VOTO 6.
E' quello che subisce maggiormente le avanzate tutte in velocità di Monni (nella sua fascia), e che quindi si mette negativamente in evidenza a livello atletico, ma per il resto dimostra palla al piede di avere le idee chiare di come si gestisce un pallone, sebbene poco supportato dalla squadra. DIFFICULT.
DANILO MAMELI VOTO 6.
sufficiente perchè fa quello che può in una partita che è sembrata essere un vero e proprio tiro al bersaglio, offrendo anche qualche parata di livello e dimostrando di non essere capitato li per caso. BOMBARDATO.

Enrico Cappai