Archivio news 09/04/2020

La terza edizione della All Star Cup è della GoldBar

La squadra quartese batte in Finale la Dema Costruzioni

Lunedì 14 Settembre 2015 prende il via la stagione 2015/16 per AT League con il 3^ All Star Cup di calcio a 7.
Confermati i costi del 2014. Lato regolamentare tutto confermato anche in questo caso meno che sul documento di riconoscimento versione AT League, ciò perchè qualcuno in Primavera falsificò il documento pur di far giocare giocatori non tesserati e "salvare" la propria squadra, a decorrere da questa manifestazione si torna dunque al sistema carta d'identità o patente al campo; Prima Fase confermata con match di sola andata e in cui il mercato è aperto per le prime due giornate; quanto ai rinvii gara si va a prendere quanto stabilito dal JAG League di calcio a 5.
Quanto le premiazioni, per la prima volta nella storia della All Star Cup, le due finaliste otterranno uno sconto da poter utilizzare nella prossima Champions Cup.

Grandi novità riguardano i Centri Sportivi in collaborazione: novità assolute Futura Sales di Selargius e Tiro Libero di Quartu Sant'Elena, completa il quadro la Ferrini di Cagliari.
Gli arbitri rimangono quelli di MPS, ente di promozione a cui AT League rimane affiliata per il secondo anno di fila.

Con l'inizio della nuova manifestazione, AT League inaugura il nuovo sito: atleague.it abbandonando il dominio Football Sardinia, e inaugura il proprio profilo InstagramRestando in tema giornalistico, per ZonaGOL viene abolito il sistema "Domenica Sportiva" nonostante fosse discreto, si passa agli highlights singoli dei match. Questo accade sia perchè non abbiamo più a disposizione la sala MSP sia per avere un qualcosa di maggiormente fluente, 

25 squadre iscritte, 8 in più della precedente edizione e suddivise equamente in cinque Gironi; conosciamole:
Il GRUPPO A non si presenta come uno dei più semplici: troviamo l'Ichnusa Team di Massimo Mulas Campione uscente della Champions Cup; la GoldBar di Alessandro Medda è una new entry ma promette molto bene così come l'FC Colonia Sarda 2011 di Roberto Lenzen; l'Ottica Kadorina Team di Corrado Onano ha fatto piuttosto bene nella precedente stagione invernale; l'FC Buongustaio 1956 di Matteo Cordeddu prova a sorprendere.
Nel GRUPPO B abbiamo due squadre storiche come I Guardiani DC di Antonio Calvia e la Cagliari.Ichnos.United di Alessandro Balzano che non è altri che la fusione tra l'ex Cagliari United e gli Ichnos Calcio Pirri; tra le altre la Red Dragon di Marco Serreli riprova l'avventura nel calcio a 7 mentre è una new entry almeno per quanto riguarda questo sport, il Pane Sardo Di Silì di Roberto Pinna; new entry assoluta è l'Aston Bidda Maracalagonis di Luca Contini.
Il GRUPPO C è quanto meno insidioso: l'ASD CEP di Giorgio Testoni è la favorita per il passaggio del turno ma dietro di essa abbiamo una serie di "rompi scatole" mica male a partire dal Taxi Soccer Club di Pier Andrea Melis per proseguire con la Lava E Cuce United di Andrea Mureddu; presenti anche la New Team Riccioloeasy di Matteo Gaudino che nella scorsa Summer Cup ha sorpreso un pò tutti sotto il nome di FL Riccioloeasy; e lo Scarsenal di Matteo Marica che è una squadra giovane e promettente.
Il GRUPPO D presenta due squadre che si candidano a un ruolo da assolute protagoniste: gli Allegri Girarrosti F.C. di Manuel Massa hanno appena vinto la Summer Cup; in cerca di riscatto dopo una deludente parentesi estiva il Charliefitness Team di Riccardo Corrias; si rivedono il ClubErbaLife di Giuseppe Fontana e la Realax Nicolò che è una novità soltanto per il nome, i ragazzi di Matteo Sara sono gli ex Real Karalis; novità assoluta è invece lo Spartak Nelo di Giorgio Puxeddu che proviene da altri campionati.
Chiudiamo la nostra presentazione con il GRUPPO E: la ASD Geriatria (foto a destra) di Claudio Manca è sempre più una formazione affezzionata alle nostre manifestazioni ma le restanti squadre mettono non pochi pensieri negativi a partire dalla Dema Costruzioni di Mario Schiattarella e dai 4 Eyes FC di Massimo Poma; promettono bene anche le Revisioni Non Stop di Nicola Perra; chiude la new entry L'Angolo Del Caffè di Marco Siddi.

PRIMA FASE
Le prime tre sono tutte qualificate, delle quarte ne passa solo una per definire il quadro degli Ottavi di Finale. Le restanti quarte e le ultime classificate sono eliminate.

Andiamo a vedere ora cosa è accaduto in tutti i Gironi:
1^ GIORNATA: nel GRUPPO B parte bene l'Aston Bidda Maracalagonis, 3 a 0 secco ai Red Dragon. Nel GRUPPO C la New Team Riccioloeasy dopo una buona Estate si conferma in vetta e fa maldigerire l'esordio ad ASD CEP, punteggio finale di 7 a 4; esordio da dimenticare per lo Scarsenal, 3 a 7 in casa contro Taxi Soccer Club. Nel GIRONE D sorpresa Spartak Nelo, riesce a bloccare sul 2 a 2 gli Allegri Girarrosti F.C..
2^ GIORNATA: rovinota cadosa nel GRUPPO B di Aston Bidda Maracalagonis, 0 a 5 contro Cagliari.Ichnos.United; I Guardiani DC steccano l'esordio: 3 a 3 in casa del Pane Sardo Di Silì. Nel GIRONE C il New Team Riccioloeasy è scatenato, 5 a 4 esterno al Taxi Soccer Club. Altra inaspettata sorpresa di questo avvio di manifestazione è lo Spartak Nelo (foto a sinistra) che nel GIRONE D supera in trasfera 5 a 4 il Realex Nicolò. Nel GIRONE E il big match tra Dema Costruzioni e Revisioni Non Stop va ai primi: 2 a 0.
3^ GIORNATA: nel GRUPPO A bel colpo per FC Colonia Sarda 2011, 5 a 4 in casa della GoldBar. Nel GIRONE D gli Allegri Girarrosti F.C. irriconoscibili vanno ko 2 a 3 in casa della Realex Nicolò; continua a vincere lo Spartak Nelo.
4^ GIORNATA: colpo di Ottica Kadorina Team nel GRUPPO A, 4 a 1 sul FC Colonia Sarda 2011. Nel GIRONE B il Pane Sardo Di Silì batte di misura la Red Dragon ma questo risultato in virtù del fatto che nell'ultimo turno riposeranno proprio i ragazzi di Roberto Pinna, probabilmente elimina entrambe. Nel GRUPPO D lo Spartak Nelo batte anche Charliefitness Team ed è già primo con un turno di anticipo, incredibile quanto imprevedibile. Nel GRUPPO E 4 Eyes FC e Revisioni Non Stop si annullano sul pari; L'Angolo Del Caffè batte 6 a 4 la ASD Geriatria e la elimina.
5^ GIORNATA: è l'ultima giornata della Prima Fase. Nel GRUPPO A abbastanza prevedibilmente va fuori l'FC Buongustaio 1956, meno prevedibile era che i rosso blu non guadagnassero neanche un punto. Nel GRUPPO C allo Scarsenal dopo il 5 a 1 sul New Team Riccioloeasy non rimane che tanta amarezza per quello che sarebbe potuto essere e non è stato; il Taxi Soccer Club batte la Lava E Cuce United per 4 a 1 e passa proprio a discapito dei ragazzi di Andrea Mureddu. Nel GRUPPO alla Realex Nicolò il successo su ClubErbaLife non basta per qualificarsi perchè gli Allegri Girarrosti F.C. grazie all'1 a 0 interno sul Charliefitness Team raggiungono la Fase Finale. Nel GRUPPO E scontro diretto tra Revisioni Non Stop e L'Angolo Del Caffè: la spuntano i primi 2 a 0 e passano il turno.
VERDETTI: tra le squadre eliminate oltre l'FC Buongustaio 1956 nel GRUPPO A di cui abbiamo già detto abbiamo dunque Pane Sardo Di Silì e Red Dragon nel GIRONE B; dal GIRONE C escono Lava E Cuce United e Scarsenal; nel GIRONE D non sono riuscite a passare Realex Nicolò e ClubErbaLife; per chiudere, nel GRUPPO E tornano a casa L'Angolo Del Caffè e ASD Geriatria.

FASE FINALE
Si parte con gli OTTAVI DI FINALE: clamoroso il risultato tra GoldBar e 4 Eyes FC, addirittura 8 a 0! Passa e bene anche New Team Riccioloeasy, 7 a 1 ad Ottica Kadorina Team. Difficile ormai parlare dello Spartak Nelo come una sorpresa, la formazione di Giorgio Puxeddu elimina FC Colonia Sarda 2011 col punteggio di 6 a 3. Taxi Soccer Club dopo essersi qualificato per il rotto della cuffia si toglie lo sfizio di eliminare Ichnusa Team col punteggio di 8 a 2, pazzesco! Discorso simile per Revisioni Non Stop che infligge un pesante 5 a 0 a I Guardiani DC. ASD CEP elimina Allegri Girarrosti F.C. per 3 a 0.
Nei QUARTI DI FINALE la GoldBar elimina ASD CEP col punteggio di 6 a 1, evidentemente alla squadra di Alessandro Medda piacciono le goleade. La sorpresa Spartak Nelo si esaurisce qui: 2 a 5 contro Dema Costruzioni (foto a destra). Passano anche Charliefitness Team ai calci di rigore contro Taxi Soccer Club e Revisioni Non Stop per 2 a 1 sul New Team Riccioloeasy.
Le SEMIFINALI sono un vero spettacolo: tra GoldBar e Revisioni Non Stop va in scena un derby quartese, a vincerlo sono i primi col punteggio di 4 a 2; match bello ed equilibrato quello tra Charliefitness Team e Dema Costruzioni deciso soltanto dal dischetto a favore della compagine di Mario Schiattarella.

Giovedì 29 Ottobre presso il Centro Sportivo della Futura Sales di Selargius va in scena la FINALISSIMA: la Dema Costruzioni un titolo lo ha già vinto nei nostri campionati, la GoldBar non ancora essendo una new entry. Arbitro designato a dirigere il match è Giancarllo Carrus di MSP.
Il match è adrenalinico, forse anche troppo, il direttore di gara è costretto a estrarre qualche cartellino. Alla fine sarà la GoldBar a portare a casa il successo con il punteggio di 5 a 2 e succede nell'almanacco della All Star Cup alla scomparsa Ichnos Calcio Pirri.

Nel post partita c'è il classico tempo per le premiazioni, oltre alle due finaliste a prendere i trofei sono la ASD Geriatria che porta a casa il titolo Fair Play manco a farlo apposta per il secondo anno consecutivo. Il capocannoniere è di Uliano Angelini della squadra Cagliari.Ichnos.United, per lui 15 gol. Il trofeo come miglior giocatore va a Nicola Cherchi della squadra Spartak Nelo. Miglior portiere viene eletto Alessio Loi, squadra L'Angolo Del Caffè.

Grazie alle immagini di ZonaGOL riviviamo oggi, di nuovo, le emozioni di quella FINALISSIMA: