Archivio news 13/05/2020

Champions Cup Over35: vittoria di rigore per MoonShine

Finale mozzafiato. MoonShine Bar viene rimontato nei minuti finali ma la spunta dal dischetto. Scudetto ad Atletico Voltaren

Lunedì 5 Novembre 2018 comincia la Champions Cup Over35 edizione 2018-19.
Tante le novità rispetto alla precedente annata: l'iscrizione viene portata da 16 € a 13 € a giocatore e viene tolta la caparra, la quota gara torna dopo un solo anno a 45 € e viene tolta la possibilità di pagare in più se accontentati in toto quando si gioca in casa. Lista dei giocatori portata da 25 a 30 atleti e in cui non è più possibile inserire tesserati F.I.G.C., è possibile invece inserire tre fuori quota che debbano compiere trent'anni entro il termine della stagione sportiva o in alternativa inserirne due più un portiere di età libera. La Prima Fase torna con match di sola andata, la Seconda Fase si disputerà invece con match di andata e ritorno, in sostanza il contrario rispetto alla passata annata; la Supercoppa viene confermata ma con delle novità, ne parleremo in un articolo a parte; il mercato chiuderà alla terz'ultima giornata; diminuito il costo del rinvio gara che passa da 15 € a 10 €.
Premiazioni da questa stagione limitate alle due squadre che parteciperanno alla Finale: la squadra Campione avrà ovviamente lo sconto maggiore ed oltre a questo per lei una pizzata; per la squadra vice campione uno sconto in vista della prossima edizione del Champions Cup. Restando in tema premi, questi saranno consegnati nel post Finale non al campo come accaduto nelle passate stagioni, ma al ristorante con buffet offerto ai presenti dall'organizzazione. Per le due squadre finaliste in regalo anche un pallone.

Campi: confermati FP14 Santo Stefano a Quartu Sant'Elena, Futura Sales a Selargius, novità su Cagliari perchè oltre la confermata Ferrini abbiamo i ritori di Monte Claro Ossigeno. Sporadicamente potranno essere utilizzati i Centri Sportivi di Amsicora e La Palma a Cagliari e del San Lorenzo a Monserrato, quest'ultimo da questa stagione non è più sotto la gestione notturna di AT League.
Considerato l'ottimo lavoro svolto da Alberto Chessa e i suoi, gli organizzatori confermano il loro gruppo arbitri.

Giornalisticamente parlando gli organizzatori, nuovamente stufi marci del sito internet attuale in quanto presenta non poche problematiche, decidono di cambiare ancora e per l'esattezza per la quinta volta: questa volta Giacomo insiste per dare il lavoro a Enjore e alla fine anche Francesca si convince. Il sito sarà pronto già alla fine del 2018 ma per non dover spostare la mole di lavoro fatta negli ultimi due mesi del 2018, si decide di usarlo a partire dai campionati estivi. Lato foto alle squadre sempre più addentro al progetto è la vice presidente Francesca la quale ormai ha sostanzialmente gli stessi "poteri" di Giacomo, alle Finaliste del campionato viene offerto un vero e proprio servizio con tanto di foto personalizzate.

10 iscritte, togliamogli il velo:
Gli ABC Lex (foto a destra) nonchè ex ManoRigoreBatto sono reduci da un ottimo secondo posto assoluto nel campionato Over40 e cambiano presidente: da Giovanni Pala ad Alberto Filippini; l'Atletico Voltaren tanto per cambiare cambia presidente, da Tomas Congia la squadra passa in mano a Maurizio Zuddas; squadra ormai storica è quella de Gli Amici Di Chicco il cui presidente rimane Giuseppe Zucca; l'Ichnusa Team di Massimo Mulas è reduce dal successo nella Over League; new entry gli Incanto di Riccardo Conti; il MoonShine Bar di Mario Zucca, successore al trono di presidente ad Aldo Amorese, è reduce dal titolo di vice campione nella Over League; per Massimo Maddaluno, che si riprende lo Sporting Sirboni da Massimo Casula, è la prima esperienza negli Over; la Squadra Tunda la conosciamo bene in quanto è Campione in carica, cambia ancora il presidente, Fabrizio Farci lascia a Matteo Littera; altra new entry sono i Vendemmiatori di Luca Camboni; il Zuddas Gomme Cagliari di Nicola Zuddas fa ritorno in questa categoria dopo che aveva partecipato nell'edizione 2016.

PRIMA FASE
Le dieci formazioni partecipanti sono racchiuse in unico Girone denominato Serie A: la prima vince lo Scudetto e insieme a seconda, terza, quarta e quinta si qualifica per il Girone 1 della Seconda Fase, le restanti accedono invece al Girone 2.

Non ci rimane a questo punto che vedere quanto è accaduto in questa prima parte della manifestazione:
1^ GIORNATA: partenza bruciante de Gli Amici Di Chicco (foto a sinistra), 4 a 2 a un MoonShine Bar che è subito costretto a masticare amaro.
2^ GIORNATAGli Amici Di Chicco ancora sugli scudi, 4 a 2 in casa della Squadra Tunda; sorprendente 5 a 1 di ABC Lex a casa Vendemmiatori.
3^ GIORNATA: si fermano Gli Amici Di Chicco, 0 a 4 in casa contro VendemmiatoriIchnusa Team travolge 9 a 2 il Zuddas Gomme Cagliari in trasferta ed è in testa a punteggio pieno.
4^ GIORNATA: scontro al vertice tra Ichnusa Team e Atletico Voltaren con i selargini che la spuntano 4 a 5; MoonShine Bar frena ancora, 4 a 4 in casa contro Zuddas Gomme Cagliari; si sblocca l'Incanto, 3 a 2 in casa dei Vendemmiatori.
5^ GIORNATA: si sveglia il MoonShine Bar che stana l'unica squadra rimasta sino a quel momento a punteggio pieno, l'Atletico Voltaren, sorprendente 1 a 4! Gli Amici Di Chicco vanno piano ma lontano, 4 a 3 in casa di Incanto.
6^ GIORNATA: pirotecnico 4 a 3 di Atletico Voltaren (foto a destra) in casa della Squadra Tunda; con lo stesso punteggio uno scatenato MoonShine Bar batte in casa Ichnusa Team vendicando, sportivamente parlando, il ko subito proprio dai ragazzi di Massimo Mulas nella finale della precedente Summer Over League.
7^ GIORNATA: Gli Amici Di Chicco vanno spediti, 4 a 2 in casa di Zuddas Gomme Cagliari, la squadra di Giuseppe Zucca è in vetta insieme ad Atletico Voltaren a +5 sulle seconde. Saranno ormai loro a giocarsi il titolo.
8^ GIORNATA: pirotecnico 5 a 5 tra MoonShine Bar e Squadra Tunda in casa dei Campioni in carica, ma è un risultato che non fa comodo alla squadra di Mario Zucca che si giocava le residue speranze di titolo. Atletico Voltaren espugna 4 a 1 Gli Amici Di Chicco e il tricolore è a un passo.
9^ GIORNATA: Gli Amici Di Chicco crollano 5 a 1 in casa di Ichnusa Team e salutano così le residue speranze di titolo che va dunque ad Atletico Voltaren il quale si riscatta parzialmente così delle precedenti edizioni in cui aveva perso ben due volte il tricolore sul filo del rasoio.

SECONDA FASE
Per il terzo anno consecutivo si segue il principio della meritocrazia ossia chi si è impegnato nella Prima Fase avrà più possibilità di accedere alla Fase Finale, vediamo meglio:
Dal Girone 1 si qualifica direttamente per le Semifinali la prima della classe; seconda, terza e quarta agli Spareggi; la quinta è fuori.
Dal Girone 2 si qualificano le prime tre per gli Spareggi, ultime due fuori.

Vediamo allora cosa è accaduto in questa seconda parte del campionato, si parte Lunedì 25 Febbraio 2019:
1^ GIORNATA: l'Atletico Voltaren torna in campo e per lei è un rientro amaro, 3 a 2 in favore di MoonShine Bar in casa di quest'ultima; restando al GIRONE 1 gli Ichnusa Team (foto a sinistra) rifilano un pesante 8 a 5 a Gli Amici Di Chicco. Nel GIRONE finisce 2 a 2 il match tra Vendemmiatori e Incanto.
2^ GIORNATA: ancora un ko per Atletico Voltaren, 5 a 6 in casa contro Squadra Tunda; MoonShine Bar strappa un buon 1 a 1 da casa Ichnusa Team. Nel GIRONE 2 l'Incanto supera 4 a 3 Zuddas Gomme Cagliari.
3^ GIORNATAIchnusa Team passa 4 a 3 in casa contro Gli Amici Di Chicco e la cosa clamorosa è che nel GIRONE 1 oltre alla stessa squadra di Giuseppe Zucca ancora a quota zero c'è l'Atletico Voltaren, proprio le due squadre che nella Prima Fase si erano contese il titolo. Nel GIRONE 2 sorprendente Sporting Sirboni: 7 a 5 in casa contro Zuddas Gomme Cagliari.
4^ GIORNATA: 5 a 4 di Atletico Voltaren contro Gli Amici Di Chicco, sono punti pesanti nella rincorsa al quarto posto nel GIRONE 1Squadra Tunda (foto a destra) esagerata, 6 a 0 al MoonShine Bar. Sporting Sirboni ancora sorprendente nel GIRONE 2: 4 a 2 in casa di Incanto; primo punto per Zuddas Gomme Cagliari, 6 a 6 in casa contro i Vendemmiatori.
5^ GIORNATA: nel GIRONE 2 si sblocca Zuddas Gomme Cagliari, 7 a 0 nettissimo in casa degli ABC Lex; primo ko per Sporting Sirboni travolto 7 a 3 in casa dei Vendemmiatori.
6^ GIORNATA: Squadra Tunda non passa l'esame Ichnusa Team, finisce 5 a 5 in trasferta; ne aprofitta per agganciare il primo posto del GIRONE 1 il MoonShine Bar che supera 3 a 2 Gli Amici Di Chicco sempre più in crisi. Nel GIRONE 2 i Vendemmiatori cedono 6 a 3 ad Incanto in trasferta e per questi ultimi è primo posto.
7^ GIORNATAMoonShine Bar espugna 3 a 1 gli Atletico Voltaren ed è da sola in vetta al GIRONE 1. Nel GIRONE 2 gli Incanto (foto a sinistra) violano 8 a 3 la casa di Zuddas Gomme Cagliari e per quest'ultima compagine la possibilità di partecipare alla Fase Finale è sempre più remota.
8^ GIORNATA: Ichnusa Team frenata 5 a 5 in casa degli Atletico Voltaren vede assotigliarsi le speranze di primo posto; Squadra Tunda batte 7 a 4 Gli Amici Di Chicco ormai con più di un piede fuori. Nel GIRONE 2 clamorosa sconfitta per Incanto 1 a 2 contro ABC Lex in casa ma lo Sporting Sirboni sconfitto 4 a 2 in casa di Zuddas Gomme Cagliari, non riesce ad approfittarne. 
9^ GIORNATA: nel GIRONE l'Atletico Voltaren espugna 5 a 3 Gli Amici Di Chicco e la corsa al quarto posto termina qui. Nel GIRONE 2 giochi ormai fatti col successo per 3 a 2 di Vendemmiatori in casa contro Zuddas Gomme Cagliari ma per il primo posto la squadra di Luca Camboni può ancora dire la sua, primo posto che rimane al momento ad Incanto che elimina dalla corsa lo Sporting Sirboni espugnandolo per 6 a 3, la formazione di Massimo Maddaluno è tuttavia qualificata. 
10^ GIORNATA: Squadra Tunda cede 2 a 3 ad Ichnusa Team ma per effetto dei successi ottenuti nei recuperi è lei a qualificarsi direttamente per le Semifinali nel GIRONE 1. Nel GIRONE 2 i Vendemmiatori (foto a destra) passano 6 a 4 in casa dello Sporting Sirboni e passano il turno come primi.

FASE FINALE
Martedi 21 Maggio 2019 si parte con gli SPAREGGI: il MoonShine Bar regola lo Sporting Sirboni col punteggio di 3 a 1; sorprendente l'Incanto che esce contro Ichnusa Team ma soltanto dopo i calci di rigore; netta affermazione di Atletico Voltaren a danno dei Vendemmiatori, 6 a 1.
Martedì 28 Maggio si comincia con le SEMIFINALI: il MoonShine Bar si trova davanti l'ostacolo Ichnusa Team, la squadra di Mario Zucca ha la meglio vincendo col punteggio di 5 a 2 e regalandosi la seconda Finale in pochi mesi dopo quella raggiunta nella Summer Over League; a dir poco spettacolare il confronto tra Squadra Tunda e Atletico Voltaren, al 50' è 4 a 4 per cui sono necessari i calci di rigore per decretare la seconda squadra che andrà a contendersi il titolo di Campione assoluto e saranno i Campioni in carica a spuntarla con un rigore in più segnato rispetto agli avversari: 8 a 7.

Prima di guardare a quanto accaduto in Finale andiamo a vedere chi è stato premiato individualmente durante la cerimonia finale svoltasi alla Pizzeria Il Cellarium di Selargius con la quale l'organizzazione già aveva collaborato nel corso della precedente Estate: Fabrizio Farci della Squadra Tunda è il capocannoniere della manifestazione con 36 reti; per il MoonShine Bar è sostanzialmente una gran festa perchè gli amaranto portano a casa il titolo di migliore squadra, il titolo di miglior portiere con Gianmarco Cinus, 13 voti per lui, e il titolo di miglior giocatore con Alessio Loddo, per lui nove voti.

Giovedi 6 Giugno 2019 con calcio d'inizio alle ore 22:00 sul campo numero 1 di Monte Claro si ritrovano per l'assegnazione del titolo il MoonShine Bar e la Squadra Tunda, che, pensate, è alla sua quarta Finale consecutiva! Raggiunto il record de La Prima Fermata nel calcio a 5 quanto meno nelle partecipazioni a un medesimo evento, infatti la squadra di Ussana delle tre Finali sino a questo momento giocate due le ha vinte ma una l'ha persa al contrario dei ragazzi del futsal che hanno realizzato un poker di successi. Match equilibrato nei primi minuti, il MoonShine Bar palleggia, la Squadra Tunda rimane a guardare. Al 14' la sblocca Mauro Porru per il MoonShine Bar direttamente con una punizione dal limite battuta col mancino nell'angolino destro: splendida. Sotto di un gol la Squadra Tunda comincia a pressare a caccia del pari e va bene la sfortuna vedi un palo, ma contro i Campioni in carica ci si mette soprattutto Gianmarco Cinus, assolutamente strepitosa la sua prestazione. Per ritrovare una traccia del MoonShine Bar bisogna attendere la ripresa quando Furesi ha sul mancino la palla del 2 a 0 ma Giuliano Zonnedda, che non vuol essere da meno al suo collega, è bravo a distendersi sulla sua destra e mandare in corner. Ancora Giuliano Zonnedda è protagonista poco dopo quando pur fuori dai pali, sventa il tentato pallonetto di Alessio Loddo andato vicinissimo al raddoppio. La Squadra Tunda fa la partita ma il MoonShine Bar è velenosissimo quando riparte. Nel finale le squadre sono stanche e gli spazi si aprono: al tentativo di pareggiare da parte di Francesco Sanna con Gianmarco Cinus che manco a dirlo fa i miracoli, risponde una conclusione dalla sinistra di Alessio Loddo sulla quale anche Giuliano Zonnedda ha il suo da fare per mandare in out alla sua destra. A 5' dal termine Marco Farris riceve un pallone invitante in area di rigore da Fabrizio Farci e col destro lo insacca nell'angolino sinistro per l'1 a 1. MoonShine Bar ormai alle strette stanchissimo: quasi allo scadere a momenti Matteo Cabras da pochi passi confeziona il colpo del ko mandando fuori di un niente da posizione più che invitante. Si deve andare ai calci di rigore. La prima squadra a calciare è la Squadra Tunda con Francesco Sanna, freddissimo, spiazzato l'estremo difensore avversario ed è 0 a 1; risposta MoonShine Bar affidata ad Alessio Loddo che scarica un missile per l'1 a 1 immediato. Gianmarco Cinus toglie letteralmente le ragnatele da sotto l'incrocio destro sul tiro dal dischetto di Fernando Littera e si rimane sull'1 a 1 ma Fabrizio Furesi non ne approfitta perchè Giuliano Zonnedda va anch'esso in tuffo alla sua sinistra e si resta in parità. Michele Littera prima, spiazzato l'estremo difensore avversario, e Luca Cuboni poi, realizzano, 2 a 2. Numeri uno spiazzati entrambi quando sul dischetto si portano Alessio Coghe e Mauro Porru: 3 a 3. Fabrizio Farci realizza col cucchiaio, Alessandro Tedde spiazza il portiere avversario alla destra del medesimo, 4 a 4 e si deve andare ad oltranza. Stefano Monni indirizza verso l'angolo destro ma non è preciso a sufficienza, Gianmarco Cinus azzecca l'angolo e respinge il tiro; palla caldissima a questo punto per Maurizio Tola che opta per la potenza più che per la precisione, va bene anche così perchè la sfera si insacca sotto la traversa per il 5 a 4 finale che decreta Campione del Champions Cup Over35 2019 il MoonShine Bar.

A distanza di poco più di un anno vi torniamo a proporre le immagini del match curate dal nostro ZonaGOL: