Archivio news 16/05/2020

Champions Cup Serie C: Rassu Trasporti è già una realtà

Ottica Claro CEP battuto 3 a 0 in Finale. Scudetti a Rassu Trasporti e ASD Geriatria

Lunedì 5 Novembre 2018 prende il via l'edizione 2019 del Champions Cup: oggi ci occupiamo della categoria Serie C.
Non ci sono variazioni lato iscrizione rispetto a quanto previsto per il campionato Over35 mentre la quota gara è di € 40. In questa categoria non sono ammessi i tesserati F.I.G.C., una norma che va sostanzialmente a riprendere quello che era stato nella Summer Cup Serie D del 2017 e del 2018Prima e Seconda Fase con match di sola andata, è un pò la formula che si era vista negli Amatori 2017 e nei Master della medesima annata. Grosse novità per quanto riguarda la Supercoppa ma ne parleremo in un altro articolo. Non cambia niente rispetto al campionato Over35 per quanto riguarda le normative su mercato e richiesta rinvio.
Premiazioni: per la squadra Campione ci sarà uno sconto da utilizzare nella stagione successiva del Champions Cup.

Campiarbitri e aspetto giornalistico come negli Over35.

Andiamo ora a presentarvi le 24 squadre partecipanti:
Abbiamo la storica ASD Geriatria di Claudio MancaAntico Caffè Del Borgo torna dopo due stagioni cambiando presidente, da Tommaso Milia si passa a Filippo Argiolas; ecco gli Atletico Bomber di Roberto Medda; altra squadra ormai storica per la nostra organizzazione è il Borussia Trogu di Davide Trogu; di ritorno dopo un anno sabbatico la Dynamo Loska di Davide CaboniEnrico Mascolo conferma la Falegnameria Sagaron's; new entry FaRISca di Simone TiddiaIgnazio Mura ripropone Gli Odissea; il Gottardo FC (foto a destra) dopo l'esperienza nella Summer FUT5AL Cup si propone nel calcio a 7 col suo presidente Gianluca Scalas; dopo ben tre anni fanno ritorno I Mostri Della Palude che Marco Ciaburra ha ceduto a Damiano CongedoMirko Boi conferma gli In.Tec. Automazione E Sicurezza SNC; ormai ben conosciuto è Nicholas Secci con il suo Is Mungettas; altra squadra che partecipa dai nostri campionati da diverso tempo è L'Angolo Del Caffè di Stefano SannaAlessandro Busonera recapita il New Team L.i.s.c.a. da Federico Espis; Gianluca Accardi riporta l'Ottica Claro CEP tra i "giovanotti" dopo due anni di campionati Over contraddistinti anche da qualche soddisfazione; torna fuori dagli Over anche il Pibionisi di Gio Maria Vacca; il P-Team di Marco Loi dopo la delusione patita in Estate con il ko nella Summer Cup Serie D tenta di far bene per la prima volta in Inverno; ecco il Rassu Trasporti di Giuseppe Mura che dopo il titolo nella Serie D d'Estate si ripresenta; Federico Fadda ha cambiato nome alla sua squadra che per questa stagione invernale si chiama Real 4MoriMatteo Desogus dopo l'esperienza nel calcio a 5 trascina i Rust nel calcio a 7; dopo tre anni fanno ritorno gli Shakhtar Zoe di Simone Vincis; Alessandro Melis è ormai saldamente alla guida dei The Cake FactoryNicola Zuddas col suo Zuddas Gomme Cagliari prova a tuffarsi nel mondo dei più giovani dopo tre stagioni invernali contraddistinte solo dai campionati Over; chiusura con il Wisil Sport Club di Matteo Cabras, una new entry.

PRIMA FASE
Le squadre sono distribuite equamente in due Gironi. Le prime vincono lo Scudetto. Nessuna verrà eliminata in quanto le prime quattro andranno tutte in I Divisione, dal quinto all'ottavo posto formeranno il Girone di II Divisione ed infine le restanti andranno in III Divisione.

Non ci rimane a questo punto che andare a vedere cosa è accaduto in questa prima parte della manifestazione:
1^ GIORNATA: nel GIRONE 1 parte col botto ASD Geriatria che passa 4 a 1 in casa di Antico Caffè Del Borgo; spettacolare 6 a 6 tra Gli Odissea e Rust; Real 4Mori (foto a sinistra) batte 3 a 2 Is Mungettas. Nel GIRONE 2 delude il Rassu Trasporti, solo 2 a 2 contro Shakhtar Zoe; The Cake Factory di misura, 3 a 2, in casa del New Team L.i.s.c.a..
2^ GIORNATA: immediato riscatto per Is Mungettas, 4 a 2 contro Zuddas Gomme Cagliari. Nel GIRONE 2 rocambolesco successo di Rassu Trasporti per 4 a 3 a casa The Cake Factory; Falegnameria Sagaron's espugna 3 a 1 L'Angolo Del Caffè.
3^ GIORNATA: decisamente poco costante Is Mungettas ko 3 a 2 in casa di Antico Caffè Del Borgo; colpaccio Rust (foto a destra), 1 a 0 a casa Real 4Mori. Nel GIRONE 2 ancora bene la Falegnameria Sagaron's: 5 a 1 al P-Team.
4^ GIORNATA: i titoloni della settimana nel GIRONE 1 li prende Gli Odissea che espugna 6 a 5 la ASD Geriatria. Nel GIRONE 2 il P-Team, tre punti in quattro gare, è già in crisi e perde 3 a 7 in casa contro L'Angolo Del Caffè
5^ GIORNATAGli Odissea ancora sorprendenti, 4 a 2 in casa di Ottica Claro CEP nel GIRONE 1. Nel GIRONE 2 pirotecnico 5 a 4 della Falegnameria Sagaron's, a punteggio pieno, in casa contro The Cake Factory.
6^ GIORNATA: ASD Geriatria frena ancora, Claudio Manca e compagni nel GIRONE 1 vanno ko 4 a 6 contro Ottica Claro CEP. Nel GIRONE 2 bel 4 a 4 tra The Cake Factory e L'Angolo Del Caffè.
7^ GIORNATA: primo successo per il Borussia Trogu nel GIRONE 1, 5 a 4 in casa di Antico Caffè Del Borgo; Ottica Claro CEP pareggia 4 a 4 in casa del Real 4Mori. Nel GIRONE 2 sorprende il Wisil Sport Club: 2 a 1 su una New Team L.i.s.c.a. che è la brutta copia di quella della precedente stagione.
8^ GIORNATA: ancora un pari per Ottica Claro CEP, stavolta contro Zuddas Gomme Cagliari, 3 a 3. Nel GIRONE 2 risale il P-Team (foto a sinistra), 7 a 1 su I Mostri Della Palude.
9^ GIORNATA: Ottica Claro CEP va ko 6 a 4 in casa di Antico Caffè Del Borgo e vede assottigliarsi le speranze di Scudetto ma il colpo lo fa il Real4Mori, 5 a 3 in casa di Zuddas Gomme Cagliari. Nel GIRONE 2 il Rassu Trasporti passa 5 a 1 in casa di Falegnameria Sagaron's e la sorpassa in testa.
10^ GIORNATAASD Geriatria nello scontro diretto per lo Scudetto del GIRONE 1 batte 5 a 3 Zuddas Gomme Cagliari ed è Campione, i bianco rossi festeggiano in anticipo anche grazie alla bella vittoria di Antico Caffè Del Borgo che passa 4 a 1 in casa del Real 4Mori. Festa in anticipo anche per il Rassu Trasporti che nel GIRONE 2 batte 2 a 0 L'Angolo Del Caffè e approfitta del ko di Falegnameria Sagaron's che a -4 vede matematicamente sfumare le speranze di tricolore.
11^ GIORNATA: nel GIRONE 1 lo Zuddas Gomme Cagliari espugna 5 a 2 l'Antico Caffè Del Borgo nel derby e va in I Divisione, in II invece l'Ottica Claro CEP che cade 6 a 3 in casa di Is Mungettas; il FaRISca batte 3 a 1 la ASD Geriatria e costringe Gli Odissea alla III Divisione.

SECONDA FASE
Si continua a seguire il principio della "meritocrazia" e dunque chi maggiormente si è impegnato nella Prima Fase avrà maggiori possibilità in questa parte della manifestazione di qualificarsi per la Fase Finale, andiamo a vedere meglio cosa vuol dire:
Dalla Divisione accedono dirette alla Fase Finale le prime cinque; sesta e settima allo Spareggio; ultima eliminata.
Dalla II Divisione qualificate le prime quattro; quinta, sesta e settima agli Spareggi; ultima eliminata.
Dalla III Divisione qualificate le prime tre; quarta, quinta e sesta agli Spareggi; ultime due eliminate.

Si comincia Lunedì 11 Marzo 2019. Andiamo a vedere cosa è accaduto anche in questa parte del campionato:
1^ GIORNATA: in Divisione partenze lanciate per Antico Caffè Del Borgo, 2 a 0 su The Cake Factory, e per Falegnameria Sagaron's, 6 a 4 su ASD Geriatria. In II Divisione pirotecnico 5 a 5 tra FaRISca e Atletico Bomber; Wisil Sport Club (foto a destra) regola 5 a 4 la Dynamo Loska. In III Divisione successi di misura per Borussia Trogu, 7 a 6 sul Rust, e per Gottardo FC, 3 a 2 sul New Team L.i.s.c.a..
2^ GIORNATAZuddas Gomme Cagliari riscatta la sconfitta nel big match Scudetto della Prima Fase nel Girone 1 ed espugna 6 a 5 la ASD Geriatria ancora a secco dopo due gare. In II Divisione sudata L'Angolo Del Caffè che passa 3 a 2 in casa degli Atletico Bomber. In III Divisione I Mostri Della Palude corsari per 1 a 0 in casa di New Team L.i.s.c.a.; bene anche Gli Odissea, 2 a 1 a casa Rust.
3^ GIORNATA: ancora molto male la ASD Geriatria in Divisione, 2 a 5 in casa contro Real 4MoriZuddas Gomme Cagliari (foto a sinistra) batte 3 a 1 il P-Team. L'Angolo Del Caffè frena in II Divisione: 4 a 4 contro FaRISca. In III Divisione il Borussia Trogu batte per 3 a 2 I Mostri Della Palude ed è da solo in vetta a punteggio pieno.
4^ GIORNATA: sì, ora la ASD Geriatria è in crisi, 4 a 0 netto in casa di P-TeamFalegnameria Sagaron's espugna 1 a 0 Antico Caffè Del Borgo ed è da sola in vetta anche per merito del pari per 3 a 3 tra Real 4Mori e Rassu Trasporti. In II Divisione L'Angolo Del Caffè sorpassa in testa Ottica Claro CEP e questa non è una gran notizia, piuttosto è clamoroso il 9 a 2 col quale i selargini si sbarazzano in trasferta dei cagliaritani; Shakhtar Zoe batte 2 a 1 una Dynamo Loska in crisi. In III Divisione severa batosta per Borussia Trogu che crolla 8 a 2 in casa di New Team L.i.s.c.a.
5^ GIORNATA: Antico Caffè Del Borgo fa suo per 3 a 1 il derby in casa Zuddas Gomme Cagliari e si avvicina al passaggio diretto alla Fase Finale. In II Divisione per la Dynamo Loska è sempre più dura dopo il 5 a 7 interno contro l'Atletico Bomber. In III Divisione il Borussia Trogu torna subito in vetta da solo per effetto e del 5 a 4 in casa de Gli Odissea e del ko per 1 a 4 del Gottardo FC in casa contro I Mostri Della Palude
6^ GIORNATA: ASD Geriatria, sconfitta per 2 a 5 in casa dal Rassu Trasporti, è ultima e clamorosamente quasi fuori. Chi è fuori è la Dynamo Loska in II Divisione, alla squadra di Davide Caboni costa caro il 5 a 2 subito in trasferta contro FaRISca (foto a destra). In III Divisione può far festa il Borussia Trogu che grazie al 4 a 2 sul Gottardo FC è matematicamente primo e irraggiungibile dalla quarta in classifica per cui direttamente alla Fase Finale.
7^ GIORNATA: stravolgimento della graduatoria in I Divisione dove la ASD Geriatria si qualifica per "demeriti" altrui nel senso che la Falegnameria Sagaron's, non avendo rispettato il regolamento alla voce quote partita, viene retrocessa in ultima posizione; gode di questa retrocessione anche il P-Team che passa dalla posizione Spareggio alla posizione qualificazione diretta. FaRISca resiste in casa dello Shakhtar Zoe, un 1 a 1 che permette alla squadra di Simone Tiddia quanto meno di sperare nel passaggio diretto del turno, di fatti la formazione di Simone Vincis ha una gara da recuperare in II Divisione. Dalla III Divisione fuori i Pibionisi e la deludente In.Tec. Automazione E Sicurezza SNC.

FASE FINALE
Lunedì 20 Maggio 2019 si parte con gli SPAREGGI: il Wisil Sport Club, squadra rivelazione della Seconda Fase, non passa contro l'Atletico Bomber, per quest'ultima decisivi i calci di rigore; il New Team L.i.s.c.a., beffato da I Mostri Della Palude nei recuperi, esce prematuramente e un bel pò a sorpresa contro Shakhtar Zoe (foto a sinistra), anche qui decisivi i calci di rigore; Gli Odissea affondano contro The Cake Factory che ha la meglio per 7 a 0.
Andiamo ora a vedere cosa è accaduto negli OTTAVI DI FINALE: Antico Caffè Del Borgo ha la meglio per 4 a 1 del Borussia Trogu che proprio contro i ragazzi di Filippo Argiolas aveva ottenuto qualche mese prima il suo primo successo stagionale; clamoroso l'8 a 2 col quale I Mostri Della Palude eliminano in trasferta Is Mungettas; ASD Geriatria fa sudar freddo l'Ottica Claro CEP che la spunta soltanto dopo i calci di rigore; il Real 4Mori esce subito di scena, per lei sono nemici i calci di rigore contro The Cake Factory; P-Team ne rifila addirittura sei al FaRISca.
Venerdì 31 Maggio si inizia a scendere in campo per i QUARTI DI FINALE: derby del caffè tra L'Angolo Del Caffè e Antico Caffè Del Borgo, nonostante entrambe siano in formazione abbastanza rimaneggiata sono questi ultimi ad avere la meglio col punteggio di 6 a 2; vorrebbero andare avanti anche i "cugini" di Filippo Argiolas e compagni ossia Zuddas Gomme Cagliari che però viene travolto 6 a 2 in casa di Ottica Claro CEP; I Mostri Della Palude vedono la luce del sogno spegnersi in casa del Rassu Trasporti, finisce 5 a 2; il The Cake Factory non raggiunge il numero per disputare il match e contro P-Team cede la Semifinale ai suoi avversari.
In SEMIFINALE l'Antico Caffè Del Borgo sogna l'accesso all'ultimo atto soltanto al suo secondo campionato AT League ma l'Ottica Claro CEP (foto a destra) è più esperta e si vede: finisce 4 a 3 per questi ultimi che pensate, andranno così a giocare la loro sesta, sì avete letto bene, sesta Finale da quando nel lontano 2013 hanno deciso di cominciare la loro avventura con la nostra organizzazione. L'altra finalista è il Rassu Trasporti che batte il P-Team dopo i calci di rigore nel remake della Finale di Serie D del Summer Cup 2018 e anche in quel caso la gara si era decisa ai penalty: incredibile!

Prima ora di avventurarci al racconto della Finale dobbiamo dirvi dei premi individuali che vengono consegnati, così come le altre Coppe, al Ristorante Capo Horn di Cagliari. Il titolo di capocannoniere va a Matteo Tatti della squadra Rassu Trasporti, 39 reti per lui; e non è tutto perchè il funambolo nero verde porta a casa anche il titolo di miglior giocatore con ben 12 voti. Il titolo di miglior portiere, e non è una novità, va a Francesco Diana di Ottica Claro CEP. Titolo di migliore squadra per Ottica Claro CEP

E veniamo a noi. Lunedì 17 Giugno 2019, teatro della Futura Sales di Selargius, Rassu Trasporti e Ottica Claro CEP sono pronte a giocarsi il titolo di Campione. Alle ore 22:00 tutto è pronto agli ordini dei direttori di gara Michele Cabras e Alberto Chessa. Rasssu Trasporti palleggia bene ma il primo pericolo lo porta l'Ottica Claro CEP con una velenosa punizione di Fabrizio Biondi che esce di poco all'altezza del palo destro. Fabrizio Biondi fa venire ancora i brividi alla squadra nero verde e stavolta è la traversa a salvare gli avversari che capiscono subito una cosa: così non va, e allora è Matteo Tatti a provarci da fuori sfiorando il vantaggio. Il Rassu Trasporti inizia a macinare gioco e azioni ma Francesco Diana è attento, questo almeno sino al 18' quando Massimo Lobina sblocca il punteggio a tu per tu col portiere avversario: 1 a 0. Ottica Claro CEP anche sfortunata nel finale: prima subisce il gol di Davide Totaro al termine di una manovra rocambolesca poi al termine di un'azione altrettanto complicata non riesce a ridurre le distanze con Fabrizio Biondi. A riposo il punteggio è di 2 a 0 ma un vantaggio di 1 a 0 per la squadra del Rassu Trasporti sarebbe probabilmente stato meglio per quanto visto sul campo. Ottica Claro CEP parte col piede giusto nella ripresa ma appena il Rassu Trasporti accelera ci vuole il miglior Francesco Diana per evitare due volte il punto del 3 a 0 avversario. Se il Rassu Trasporti dinanzi a sè ha un muro più che un portiere l'Ottica Claro CEP quando attacca è ugualmente poco fortunata, chiedere a Gianluca Accardi e al suo tentativo di testa che esce di un soffio se non è forse vero. Quando mancano 7' al termine Gianluigi Borgna si ricorda di essere stato l'uomo decisivo nella Finale del Summer Cup Serie D 2018 e vuole metterci ancora lo zampino, ci riesce freddando l'estremo difensore avversario da pochi passi e sul 3 a 0 miracoli permettendo, il match è chiuso. Nei minuti finali non accade più nulla. Per il Rassu Trasporti può esplodere la festa, è Campione del Champions Cup Serie C 2019.

Come da nostra consuetudine vi riproponiamo le immagini di quella FINALE: