Archivio news 24/05/2020

FUT5AL Champions Cup Serie A: 4Mori al cardiopalma

Bianco rossi in rimonta. Ad Autolavaggio Daniele Melis non basta Pittiu. Scudetto al Manchester Pirri

Dopo avervi parlato della FUT5AL Champions Cup Serie B, in questo articolo ci focalizziamo sulla Serie A
Rispetto alla Serie cadetta cambiano: la quota gara che è di € 35 per squadra e il numero di tesserati F.I.G.C. iscrivibili in rosa, 3; i match sono di andata e ritorno sia nella Prima Fase che nella Seconda, un pò come era avvenuto nell'edizione del 2015.
Premi: il parco rispetto alla categoria cadetta è decisamente più abbondante. Lo sconto oltre che alla squadra Campione viene garantito anche alla squadra vice campione; alla squadra Campione anche una pizzata

Non cambia nulla lato campiarbitri, e aspetto giornalistico

A questo punto dunque non ci resta che conoscere le 8 partecipanti:
Abbiamo i 4Mori Service di Alessandro Saba; lo storico Autolavaggio Daniele Melis di Roberto Pinna; la new entry ISS Gli Altri di Ludovico Corbeddu già presidente nel calcio a 7 di Itinerant Street Soccer; il Karalis Eventi di Alessio Rossi; la storica La Prima Fermata di Stefano Cabras che vince il titolo di Campione assoluto da quattro anni consecutivi; Le Morositas di Alessandro Monteverde new entry come squadra mentre il presidente è un ex Real Pauli; il Manchester Pirri di Matteo Atzeni che vuole dimenticare i due ko nelle Finali dell'anno precedente; infine l'OMFR Farci (foto a destra) di Vittorio Arba.  

PRIMA FASE
Le squadre sono racchiuse in un Girone Unico denominato Serie A. La prima vince lo Scudetto e insieme a seconda, terza e quarta accede al Girone 1 della Seconda Fase; le restanti partecipanti accedono al Girone 2.

Si parte Martedì 6 Novembre 2018. Andiamo a vedere cosa è accaduto nella prima parte del campionato:
1^ GIORNATA: solo primi 50' eppure sorprese già a fiumi a partire da Le Morositas che espugnano 6 a 3 La Prima Fermata. Autolavaggio Daniele Melis non va oltre l'1 a 1 contro OMFR Farci. Ko anche il Manchester Pirri, 3 a 6 in casa contro Karalis Eventi
2^ GIORNATA: immediato riscatto per La Prima Fermata (foto a sinistra) che batte 5 a 4 i 4Mori Service; Karalis Eventi a valanga in casa de Le Morositas: 13 a 8.
3^ GIORNATAKaralis Eventi è un rullo compressore, 15 a 4 contro OMFR Farci.
4^ GIORNATA: primo ko per Karalis Eventi trafitto a domicilio 2 a 5 da La Prima Fermata; punti pesanti per Autolavaggio Daniele Melis che espugna 6 a 5 Le Morositas.
5^ GIORNATA: Manchester Pirri col freno a mano tirato, solo 6 a 6 contro 4Mori Service.
6^ GIORNATA4Mori Service passa di misura in casa di Autolavaggio Daniele Melis, 7 a 6; Manchester Pirri sbanca 4 a 3 Le Morositas.
7^ GIORNATAKaralis Eventi di misura in casa dei 4Mori Service, 8 a 7; ok anche La Prima Fermata, 6 a 5 in casa contro Autolavaggio Daniele Melis.
8^ GIORNATA: il Manchester Pirri s'è svegliato, clamoroso 13 a 2 in casa del Karalis Eventi. La Prima Fermata cede 7 a 5 in casa de Le Morositas
9^ GIORNATA: successo importante per i 4Mori Service che battono 7 a 3 La Prima Fermata e sono a -2 dal quarto posto.
10^ GIORNATAManchester Pirri (foto a destra) riscatta il ko nella Finale della precedente edizione battendo 9 a 3 La Prima Fermata e confermando il +1 sul Karalis Eventi diretto inseguitore.
11^ GIORNATAAutolavaggio Daniele Melis batte 6 a 5 Le Morositas ed è pienamente in corsa per il quarto posto; Karalis Eventi espugna 8 a 2 La Prima Fermata e vola in testa.
12^ GIORNATALe Morositas battono 7 a 3 OMFR Farci e per loro è una doppia gioia perchè il ko dei 4Mori Service li proietta in terza posizione a un passo dall'accesso al Girone 1.
13^ GIORNATA: 4Mori Service trafitti 2 a 7 in casa da Autolavaggio Daniele Melis, per la squadra di Roberto Pinna è un successo che vale l'aggancio al quarto posto. Il Manchester Pirri batte 6 a 3 Le Morositas e sente profumo di Scudetto.
14^ GIORNATA: beffa Autolavaggio Daniele Melis, il 4 a 5 interno contro La Prima Fermata costa ai padroni di casa l'accesso nel Girone 1. Il Manchester Pirri travolge 11 a 1 l'OMFR Farci in trasferta ed è Campione.

SECONDA FASE
Nella seconda parte del campionato si continua a seguire la linea della meritocrazia, ossia chi più si è impegnato nella Prima Fase è maggiormente avvantaggiato in vista della qualificazione alla Fase Finale. Vediamo meglio che significa:
Dal Girone 1 passano dirette alle Semifinali le prime due, le restanti agli Spareggi.
Dal Girone 2 le prime due agli Spareggi, le restanti eliminate.

Si comincia Lunedì 18 Marzo 2019. Andiamo a vedere cosa è accaduto:
1^ GIORNATA: nel GIRONE 1 pirotecnico 3 a 3 tra Manchester Pirri e Karalis Eventi. Nel GIRONE 2 buona la prima per OMFR Farci che batte 12 a 8 ISS Gli Altri.
2^ GIORNATA: La Prima Fermata è già in crisi nel GIRONE 1, 3 a 10 contro Manchester PirriAutolavaggio Daniele Melis nel GIRONE 2 passa 10 a 3 su OMFR Farci.
3^ GIORNATA: risveglio La Prima Fermata nel GIRONE 1, battuto anche un pò a sorpresa Karalis Eventi per 2 a 0. Nel GIRONE 2 ISS Gli Altri cede 3 a 6 in casa contro Autolavaggio Daniele Melis (foto a sinistra). 
4^ GIORNATA: prezioso punto per Le Morositas, 9 a 9 in casa de La Prima Fermata; Manchester Pirri esagerato, 8 a 1 in casa del Karalis Eventi e Semifinali a un passo. Nel GIRONE 2 OMFR Farci cede 7 a 5 in casa di ISS Gli Altri e ora rischia grosso; 4Mori Service (foto a destra) espugna 3 a 1 Autolavaggio Daniele Melis ed è primo matematicamente.
5^ GIORNATAAutolavaggio Daniele Melis batte a tavolino l'OMFR Farci in trasferta, vittoria dal gusto amaro ma dolce nel senso che non fa mai piacere vincere a tavolino ma grazie a questi punti c'è la qualificazione matematicamente agli Spareggi.
6^ GIORNATA: Karalis Eventi guadagna un punto preziosissimo in casa  de Le Morositas, è un 4 a 4 che permette alla compagine di Alessio Rossi di mantenere invariato il secondo posto anche se gli Spareggi non sono ancora matematici, in tal senso saranno decisivi i recuperi.

FASE FINALE
Martedì 21 Maggio 2019 si comincia a scendere in campo per gli scontri diretti e per l'esattezza, per gli SPAREGGI: grande spettacolo tra Karalis Eventi, beffato nei recuperi da Le Morositas, e 4Mori Service, dopo il 6 a 6 nei tempi regolamentari è la squadra di Alessandro Saba a spuntarla dopo i calci di rigore; a La Prima Fermata non riesce il pokerissimo, Stefano Cabras e i suoi ragazzi vengono eliminati 3 a 6 da Autolavaggio Daniele Melis
Per i 4Mori Service calci di rigore ancora fortunati: la squadra di patron Giuseppe Lecca incontra nel penultimo atto Le Morositas (foto a sinistra) che si arrendono soltanto dal dischetto dopo il 5 a 5 dei tempi regolamentari; per Autolavaggio Daniele Melis l'ostacolo Manchester Pirri pare insormontabile ed invece Matteo Atzeni e compagni vengono sorprendentemente trafitti anch'essi dopo i penalty.

Prima di avventurarci al racconto dell'ultimo atto della manifestazione, come di consueto vediamo quali sono stati i giocatori e le squadre a prendere i premi individuali nella serata conclusiva e nella cerimonia andata in scena alla Pizzeria Il Cellarium di Selargius: con 65 gol e 11 voti complessivi, Ruben Medas fa doppietta di titoli prendendo il capocannoniere e il miglior giocatore; titolo di miglior portiere per Christian Meloni della squadra Karalis Eventi con nove voti; il titolo di migliore squadra va ai 4Mori Service

Ed eccoci ora alla FINALE che si gioca nel Centro Sportivo di Monte Claro a Cagliari alle ore 22.00 di Mercoledì 5 Giugno 2019. Tra 4Mori Service e Autolavaggio Daniele Melis ci apprestiamo a vivere oltre che un match tra due rivelazioni, anche il quinto confronto stagionale con precedenti a netto vantaggio della squadra di Alessandro Saba: tre vittorie contro un solo ko. I 4Mori Service partono meglio ma alla prima occasione utile Lorenzo Pittiu porta in vantaggio Autolavaggio Daniele Melis, siamo al 10'. Reazione bianco rossa veemente e al 14' Raffaele Murgia pareggia i conti. 4Mori Service continuano a giocar meglio ma Autolavaggio Daniele Melis nelle ripartenze è micidiale e al 22' Samuele Sanna firma il nuovo vantaggio. Poco ci manca che Matteo Cabras prima del duplice fischio non sigli il 3 a 1. A riposo, Autolavaggio Daniele Melis in vantaggio 2 a 1. Nella ripresa 4Mori Service partono fortissimo e dopo aver sfiorato il pari, lo trovano con Matteo Paderi. Autolavaggio Daniele Melis un pò più disordinato in difesa ma la squadra di Roberto Pinna non ha perso la sua voglia di far bene quando va in contropiede e così a 15' dal termine Lorenzo Pittiu firma il nuovo vantaggio e la doppietta personale. Il 4Mori Service si tuffa in avanti a caccia del nuovo pareggio ma Mattia Barranca è in giornata. Nemmeno l'estremo difensore di Autolavaggio Daniele Melis può fare qualcosa però quando a 8' dalla fine Alessandro Locci da pochi passi pareggia il conto dei gol. A 5' dalla fine pazzesco gol di Matteo Paderi: ora i 4Mori Service sono avanti di un gol. Ora è l'Autolavaggio Daniele Melis che deve necessariamente lanciarsi in avanti e per farlo deve concedere qualche spazio: Biagio Addeo non sfrutta la palla del pari ma dall'altra parte è ancora più vistoso l'errore di Raffaele Murgia con la squadra di Roberto Pinna salvata anche dal palo. L'ultima palla gol del match capita sui piedi di Riccardo Filice che fa venire soltanto un gran brivido ai 4Mori Service. Pochi istanti dopo arriva il triplice fischio di Michele Cabras e Gabriele Melis: il 4Mori Service è Campione della FUT5AL Champions Cup Serie A!

Oggi, a distanza di poco più di un anno, intendiamo farvi rivivere tramite le immagini del nostro ZonaGOL, lo splendore della FINALE: