Archivio news 15/06/2021

GI BINCEUS CRASI – I MERCENARI 9 – 8

Cadoni risolve la sfida nel finale. Mercenari ancora a secco

IL PRE PARTITA

Gi Binceus Crasi contro I Mercenari apre la seconda giornata nel campionato Amatori FUT5AL Cup estivo targato AT League. I padroni di casa sono chiamati alla conferma dopo la vittoria a sorpresa contro gli AS Biu, tra di loro si registrano le assenze di Curione e Meloni in difesa e di Angelini in attacco, presente in panchina il centrocampista Pagliero indisponibile però per giocare. I Mercenari vogliono riscattare il ko contro Peccuru Giallu F.C., per farlo devono rinunciare a Perra e Gessa in difesa ed a Sitzia in mezzo al campo.

CRONACA LIVE

2’ Primo pericolo portato da I Mercenari: destro di Ibba dal limite in posizione centrale, Sanna ci mette una pezza alla sua destra

4’ CHRISTIAN TESTA! 1-0! Si sblocca il match con un gran destro da fuori sotto l’incrocio destro, nulla da fare per Loi

8’ A caccia del raddoppio i padroni di casa con un destro da fuori di Loddo, Loi alla sua sinistra dice no

9’ Giocano bene i padroni di casa: Cadoni dalla sinistra apparecchia centralmente per Loddo il quale a sua volta serve sulla destra l’accorrente Pibiri, conclusione violenta verso l’angolo vicino, bravo Loi

11’ ADRIANO LODDO! 2-0! Meritato raddoppio dei padroni di casa: nessuno chiude su Loddo che arriva sino al limite e col destro la mette morbidissima nell’angolino sinistro

13’ Sprecone Boi che nel tentativo di segnare il terzo gol appoggia sin troppo docile sotto porta, facile per Loi

14’ PALO MERCENARI! Tentano di svegliarsi gli ospiti: Doglio appoggia dal centro verso la destra per Lampis il quale quasi dal limite calcia col destro in diagonale, Sanna viene salvato dal palo

15’ CHRISTIAN TESTA! 3-0! Che gol che ha fatto! Bravo Cadoni a pescare il compagno in orizzontale dalla sinistra, ancor più bravo Testa che colpisce di prima intenzione di collo esterno destro dalla corsia, pallone che si insacca a mezza altezza alla destra di un Loi inerme

16’ SALVATORE BOI! 4-0! Dilaga la squadra di casa: stavolta è Testa a vestire i panni dell’assist man per Boi che dal lato destro in area colpisce di prima intenzione e la infila nell’angolo lontano

18’ Eccede in preziosismi la squadra di casa: Testa appoggia in orizzontale dalla destra verso Cadoni che ha la possibilità di calciare un rigore in movimento, il suo tocco sotto è però un gran bel regalo a Loi

19’ ANDREA IBBA! 4-1! Reazione d’orgoglio degli ospiti con l’ex Revisioni che si accentra dalla sinistra e col destro incendia l’angolo alto sinistro

20’ MARCO LAMPIS! 4-2! Partita un bel po’ a sorpresa riaperta in pochissimi minuti: errore in fase di ripartenza dei padroni di casa e Lampis dal limite infila ancora alla destra di Sanna

21’ Lampis rischia di combinare la frittata sulla destra cercando il tunnel su Boi, il tunnel non riesce e l’avversario parte in contropiede presentandosi al limite dinanzi a Loi: bordata col mancino che l’estremo difensore riesce a respingere a fatica

22’ Dalla parte opposta Lampis prova a farsi perdonare per il rischio appena corso, la sua botta dalla destra è preda in due tempi di Sanna

23’ Sta cercando di ripristinare le distanze la squadra di casa: Testa si accentra dalla sinistra e scarica un violento destro, Loi non si fida e coi pugni preferisce mandare in corner alla sua sinistra

24’ I Gi Binceus Crasi sono tornati padroni dal campo: bella verticalizzazione di Cadoni da posizione centrale verso Testa che ci prova dalla sinistra, conclusione che non inquadra la porta

25’ ENRICO DE MURO! 4-3! Ma che partita è? Nel miglior momento del Ge Binceus Crasi a colpire sono I Mercenari: lancio di Di Giulio che fa a fettine la retroguardia avversaria, Doglio dinanzi a Sanna è intelligentissimo ad attendere a rimorchio Demuro che dal lato sinistro in area a porta ormai sguarnita non può sbagliare

26’ Gran brivido per I Mercenari: sulla punizione di Testa dal limite è la barriera a metterci una pezza, lo stesso Testa rientra in possesso di palla sulla destra e serve centralmente Loddo la cui conclusione passa vicina al palo destro

27’ DOGLIO! SALVA LUI! Punizione vincente di Loddo dal limite in posizione centrale, tocco morbidissimo a sorprendere Loi verso l’angolo destro ma Doglio si trova nel posto giusto al momento giusto

27’ SQUADRE A RIPOSO SUL PARZIALE DI 4 A 3 – Primo tempo di prevalente marca del Gi Binceus Crasi che sotto porta sbaglia parecchio a differenza della squadra avversaria che, montante a parte, ha capitalizzato le occasioni avute. Partita sorprendentemente ancora in equilibrio

28’ MARCO LAMPIS! 4-4! Doccia gelata per i padroni di casa: ancora una volta splendida intuizione di Doglio dalla destra per il compagno che da posizione centrale serve il dessert col piatto destro, palla alla destra di un Sanna che poco poteva fare

29’ MARCO LAMPIS! 4-5! Ancora lui! Staffilata dalla destra con palla che si infila sotto l’incrocio vicino, qui Sanna qualche responsabilità ce l’ha ma i Gi Binceus Crasi protestano per un tocco galeotto da parte di Lampis nello stoppare la palla

30’ Reazione immediata del Gi Binceus Crasi col destro di Boi da fuori, Loi alla sua destra dice di no

31’ RUBENS CADONI! 5-5! Ristabilita la parità! Lasciato troppo solo quasi al limite Cadoni lascia partire un collo esterno destro micidiale, la palla si infila nell’angolo sinistro, inutile il tentativo di salvare in extremis da parte di Doglio

32’ PALO DEL GI BINCEUS CRASI! Non c’è un attimo di pausa in questo secondo tempo: prima Boi scappa sulla sinistra e dinanzi a Loi alza troppo il pallonetto col destro, poi Loddo imbeccato sul lato destro in area calcia in diagonale col destro centrando però il palo lontano. Ristabilita la parità anche per quanto riguarda i legni colpiti

33’ CHRISTIAN PIBIRI! 6-5! I Gi Binceus Crasi sono di nuovo in vantaggio! Ma anche qua c’è tantissimo da raccontare in pochissimi secondi: dapprima velate proteste de I Mercenari per un corner accordato dal direttore di gara a Gi Binceus Crasi su una conclusione di Boi dalla sinistra col mancino, si verrà poi a scoprire che è stato Loi ad ammettere la deviazione; subito dopo azione che vede protagonista ancora Boi il quale servito centralmente da Loddo dalla sinistra imbecca sotto porta Pibiri che col tacco fredda Loi da due passi

34’ COSA SI SONO DIVORATI I MERCENARI! Nonnis imbeccato centralmente manco a dirlo dall’assist di Doglio dalla destra riesce a divorarsi il pari calciando addosso a Sanna; pochi istanti prima lo stesso Sanna era stato impegnato da una sventola di Lampis dalla destra

35’ I MERCENARI SI DIVORANO DI NUOVO L’IMPOSSIBILE! Doglio dalla destra apre ancora verso il centro stavolta per Lampis che piazza il destro riuscendo però soltanto a sfiorare il montante sinistro; pochissimi istanti dopo ci prova Boi dal lato destro in area ma con poco spazio a disposizione il pivot non riesce a battere Loi

36’ UN ALTRO BRIVIDO PER I GBC! Rasoiata in diagonale di Doglio dalla destra, Sanna impietrito, palla fuori di niente

39’ ALESSANDRO DOGLIO! 6-6! E stavolta bisogna dire che il pari è abbastanza meritato: Doglio vola in contropiede e dal limite scarica una pallonata verso l’angolo alto sinistro, niente da fare per Sanna

40’ Reazione come da consuetudine immediata per Gi Binceus Crasi col solito Cadoni che poggia per Testa sulla destra, il bomber si accentra e poi prova il mancino largo di poco rispetto al palo destro

41’ ALESSANDRO DOGLIO! 6-7! Adesso sogna il colpaccio la formazione ospite: Lampis scappa a Boi sulla sinistra e dal limite la piazza col mancino verso il secondo palo, beata dormita della retroguardia del GBC e per Doglio è tutto facile

42’ SALVATORE BOI! 7-7! Manco il tempo di esultare per la formazione de I Mercenari! Ma qui un plauso per Sanna che non contento di chiudere bene al limite sull’avversario porta palla in avanti e serve sulla sinistra Boi il quale dal limite fa partire un mancino angolatissimo, Loi sfiora, ma non è sufficiente

43’ Cerca il terzo gol personale Boi piazzandola col mancino dal limite in posizione centrale, Loi, preso leggermente in controtempo, riesce comunque ad avere la meglio

44’ Partita emozionantissima: Testa sulla sinistra lascia correre Pibiri che arrivato sino al limite impegna severamente Loi sul suo palo con una cannonata di punta

45’ MARCO LAMPIS! 7-8! E menomale che le due squadre erano ferme 8 mesi! Azione meravigliosa di Ibba che entra in area dalla sinistra e poi taglia verso il secondo palo dove l’appoggio in rete di Lampis è davvero comodo; inviperito coi compagni Cadoni, e giustamente oseremmo dire

46’ CHRISTIAN TESTA! 8-8! Proprio come poco fa a I Mercenari non viene nemmeno lasciato il tempo di esultare: dapprima Cadoni fa vibrare il palo esterno sinistro con un mancino dalla corsia sinistra, subito dopo ancora un mancino, quello di Testa, sempre dalla stessa mattonella, risulta vincente

48’ STREPITOSO SANNA! L’estremo difensore del GBC è chiamato a un doppio miracolo, dapprima su Ibba ben imbeccato centralmente da Demuro dalla destra; subito dopo ancora su Ibba stavolta sfortunato perché la palla dopo la deviazione del portiere va sul montante destro

49’ RUBENS CADONI! 9-8! Ed è tripletta per lui! Dalla sinistra, cannonata mancina in diagonale che spegne Loi e i sogni di portare a casa almeno un punto da parte de I Mercenari

50’ GI BINCEUS CRASI PORTA A CASA TRE PUNTI FATICOSISSIMI - L’aver sbagliato qualche occasione di troppo nel primo tempo si è ritorto contro la squadra di Boi che nella ripresa ha dovuto faticare eccome, una piccola lezione in vista del prossimo difficile impegno in casa dello Smell Brasil; Mercenari ancora a secco ma rinfrancati da una prestazione che, tolti i primi 15’, è stata positiva.

IL POST PARTITA

La partita contro gli AS Biu di Martedì prossimo per la formazione di Gessa rischia di essere già un pericolosissimo dentro o fuori. I Gi Binceus Crasi come già detto hanno qualcosa da rivedere sul piano della mentalità, perché sotto quello tecnico questi ragazzi non possono essere messi in discussione nel modo più assoluto.

IL TABELLINO

GI BINCEUS CRASI: Sanna 7,5; Cadoni 9; Etzi 6,5; Pibiri 7; Boi 7,5; Testa 8; Loddo 7.

I MERCENARI: Loi 7; Portas sv; Gessa sv; Doglio 9; Nonnis 6; De Muro 7; Di Giulio 6,5; Ibba 8; Lampis 8,5.

ARBITRO: Aresti.

MARCATORI: 4’-15’-46’ Testa (G), 11’ Loddo (G), 16’-42’ Boi (G), 19’ Ibba (M), 20’-28’-29’-45’ Lampis (M), 25’ De Muro (M), 31’ Cadoni (G), 33’ Pibiri (G), 39’-41’ Doglio (M)

AMMONITI:

ESPULSI:

BEST PLAYER: Cadoni (G)

BEST GOALKEEPER: Sanna (G)

LE PAGELLE – GI BINCEUS CRASI

RUBENS CADONI VOTO 9. Prende la squadra per mano nel momento di maggiore difficoltà e la conduce al successo aldilà questo del gol che effettivamente decide la partita. Corre, smista, chiude. Un giocatore universale. LUNA.

CHRISTIAN TESTA VOTO 8. È quel tipo di giocatore che è in grado di cambiarti la partita da un momento all’altro con giocate al limite dell’essere umano. Ha un unico difetto: torna poco ad aiutare i compagni. RETROVISORE.

GIUSEPPE SANNA VOTO 7,5. Qualche incertezza di troppo durante tutto l’arco della partita ma si sveglia appena in tempo. Senza quei due interventi miracolosi il 9 a 8 ci sarebbe stato, ma per gli avversari. DELTAPLANO.

LE PAGELLE – I MERCENARI

ALESSANDRO DOGLIO VOTO 9. Non è più un ragazzino e questo lo sa benissimo pure lui ma quando al pallone sai dare del tu, certe cose non si dimenticano negli anni. I suoi assist abbagliano i difensori avversari. FARO.

ANDREA IBBA VOTO 8. Rischia grossissimo giocando gli ultimi dieci minuti di partita con un polpaccio affaticato, nonostante questo si procura due occasioni e manda in gol Lampis per il temporaneo 8 a 7. FOLLIA PURA.

MANUEL FILIPPO NONNIS VOTO 6. Una prestazione tutto sommato sufficiente senza lode e senza infamia, certo però che quel gol divorato nella ripresa pesa tantissimo a leggere il risultato finale. PENSIERO NOTTURNO.

Giacomo Uccheddu