Archivio news 11/09/2021

PIU NO KESSIE – CUGIA FC 7 – 6

Più No Kessie meritatamente in Finale. Al Cugia non basta un ottimo secondo tempo

IL PRE PARTITA

Sotto un vero e proprio acquazzone si ritrovano per la seconda Semifinale del Final Season Cup il Più No Kessie vincitore del Girone A della Prima Fase e il Cugia FC terminato secondo nel Girone B e carnefice di FC Pensionati nei Play Off. Uno sguardo alle formazioni: nei padroni di casa ancora grossi problemi in difesa dove oltre l’assenza di Mameli c’è anche quella di Martis, in mezzo al campo danno forfait N. Loi, Fadda e Pia, in avanti assente Scano; dalla parte opposta problemi anche per il Cugia che in difesa deve rinunciare oltre ai soliti due Palmas anche a Casu e Piccioni, a centrocampo si registrano i forfait di Lecca e Carta mentre in avanti è assente Porceddu. Arbitra il signor Chessa.

CRONACA LIVE

2’ MICHAEL LOCCI! KESSIE SUBITO IN VANTAGGIO! 1-0! Tailli non benissimo sulla punizione dal limite di Locci, la palla si insacca centralmente

3’ Reazione immediata del Cugia: bravo Schirru a recuperar palla al limite ma la sua conclusione termina sul fondo a lato del palo sinistro

4’ MICHAEL LOCCI! DOPPIETTA PER LUI E IL KESSIE E’ GIA’ SUL 2-0! Classica azione di contropiede con Locci che si sposta dalla sinistra centralmente prima di incrociare sul palo di Tailli ancora una volta non benissimo

12’ C. Ambu cerca la gioia personale direttamente su punizione: la sua conclusione è violenta ma non precisa a sufficienza, palla fuori rispetto al palo destro

14’ In campo sembra esserci una sola squadra: C. Ambu imposta per Locci il quale quasi dal limite in posizione defilata sulla destra lascia partire una conclusione potente ma non precisa a sufficienza, palla sul fondo

15’ Si fa rivedere finalmente il Cugia: diagonale dalla destra di Costa, palla fuori di pochissimo dopo una deviazione non vista da Chessa. Si riprende con una rimessa dal fondo

18’ Quando i padroni di casa attaccano fanno paura: Locci imposta per C. Ambu il quale dalla destra cerca di chiudere il triangolo mandando palla in orizzontale, palla stessa che risulta appena lunga

21’ C. Ambu cerca ancora la gioia personale: conclusione al volo dal limite in posizione centrale su corner battuto dalla destra da Sanna, pallone alto

25’ Sanna cerca la gioia personale ma la sua conclusione dalla distanza termina alta

27’ pt Brivido per i Più No Kessie: Chiappetti salva sulla linea una insidiosissima conclusione di Frau da fuori direttamente da calcio piazzato, sugli sviluppi del corner che ne segue ancora Chiappetti decisivo sulla linea

28’ pt PIU NO KESSIE MERITATAMENTE IN VANTAGGIO ALLA FINE DEL PRIMO TEMPO – I viola hanno fatto qualcosa in più. Cugia vive sin troppo di sussulti ma va detto che fosse riuscita a segnare un gol, non sarebbe stato immeritato

26’ Pericolosissimo il Più No Kessie: dapprima Sanna cerca il gran gol al volo in diagonale dalla destra non trovando lo specchio; subito dopo Locci dalla destra ispira in mezzo per N. Ambu che calcia a botta sicura col destro trovando però l’ottima opposizione di Tailli

28’ FEDERICO COSTA! IL CUGIA TORNA IN PARTITA! 2-1! Rimessa laterale battuta dalla destra da Mallus, palla a centro area per Costa che anticipa tutti e di testa infila alla sinistra di un non irreprensibile Montis

34’ Più No Kessie prova a ristabilire le distanze: C. Ambu calcia in diagonale dalla destra, sul secondo palo Locci non ci arriva per un nulla

35’ Cugia che risponde dalla parte opposta con Schirru il cui poderoso destro dalla distanza non è preciso a sufficienza

38’ Costa cerca l’eurogol con una spettacolosa rovesciata da centro area, Montis blocca alla sua destra non facendosi sorprendere

39’ Assalto del Più No Kessie che va a caccia del terzo gol con convinzione e rabbia: Tailli respinge un velenoso mancino dalla sinistra di C. Ambu ma è bravissimo sul tentativo di ribattuta dal limite di Chiappetti che aveva indirizzato la palla sotto l’incrocio sinistro, sul corner che ne segue Locci si coordina bene sulla destra ma non riesce a trovare la porta; insiste la formazione di casa e ancora Tailli è bravissimo sul mancino di prima intenzione di Locci dal limite in posizione defilata sulla sinistra, pallone in calcio d’angolo

41’ Sanna ci prova ancora con un destro al volo dalla corsia destra, la fortuna oggi non è dalla sua

43’ Azione meravigliosa del Più No Kessie: Chiappetti parte sulla sinistra e serve centralmente N. Ambu il quale a sua volta scarica sulla destra per C. Ambu che calcia a botta sicura trovando la sensazionale risposta di Tailli

44’ STEFANO MALLUS! IL CUGIA L’HA RIPRESA! 2-2! Canarini a segno nel miglior momento del Più No Kessie. Mallus ruba palla a metà campo e s’invola dinanzi a Montis che sfiora la conclusione mancina dell’avversario ma non riesce ad evitarne la segnatura

46’ Più No Kessie che prova subito a riportarsi in vantaggio: Usai intelligentissimo dalla destra mette al centro per Sanna che ci prova di prima intenzione, palla che esce non di molto rispetto al palo sinistro

50’ PALO DEL PIU NO KESSIE! Ma questi secondi finali sono tutti da raccontare: è il Cugia ad andar per primo vicinissimo al gol con Costa che scende sulla sinistra liberandosi di Sanna e mette in mezzo col mancino per l’accorrente Mallus che spara di prima intenzione col destro mandando però sopra la traversa; dalla parte opposta finta e contro finta di N. Ambu che dal lato destro in area lascia partire un diagonale col destro velenosissimo deviato in seconda battuta da Tailli, pallone che sbatte contro il palo interno sinistro

51’ NON C’E’ PIU TEMPO! ANCHE QUESTA SEMIFINALE SI DECIDERA’ AI CALCI DI RIGORE – Cugia che in questo secondo tempo si è sicuramente fatto preferire e che ha approfittato di quasi tutti gli ottimi palloni a disposizione ma quell’errore allo scadere di Mallus pesa eccome, certo per questo ottimo Più No Kessie uscire nei 50’ regolamentari per quanto mostrato in campo sarebbe stato decisamente troppo

STEFANO MALLUS A SEGNO COL BRIVIDO! Primo calcio di rigore del Cugia con l’autore del 2 a 2 che realizza grazie all’ausilio del palo sinistro

NON SBAGLIA SIMONE SANNA! 1-1 dopo i primi rigori: Sanna conclude alla destra di Tailli che intuisce ma non basta per arrivare in maniera decisa sulla palla

FEDERICO COSTA NON SBAGLIA! Rete del pivot in maglia gialla che infila alla sinistra di Chiappetti spiazzando il medesimo

IMPLACABILE PURE RICCARDO USAI! Tailli spiazzato alla sua destra: siamo sul 2 a 2

SBAGLIA ANGIONI! Spara alto col destro l’ex Nautica

CLAUDIO AMBU! IMPLACABILI I PIU NO KESSIE! 3-2! Tailli ancora spiazzato, ancora alla sua destra

DAVIDE SCHIRRU A SEGNO! Il Cugia non molla anche se Chiappetti sfiora la conclusione del centrocampista indirizzata nell’angolino sinistro

SALVATORE CHIAPPETTI! Più No Kessie si conferma infallibile dal dischetto: destro violento del laterale, centrale e sotto la traversa. Siamo 4 a 3

NICOLAS DEPLANO NON SBAGLIA! Ora il Cugia può solo sperare. Il difensore spiazza nettamente Chiappetti alla sua destra

MICHAEL LOCCI! IL PIU NON KESSIE E’ IN FINALISSIMA! Gol col brivido per lui perché indirizza la palla nell’angolo destro, Tailli la sfiora ma non riesce a evitare che la palla si insacchi

GLI HIGHLIGHTS

IL POST PARTITA

Per quanto visto in campo il Più No Kessie ha meritato di essere la seconda finalista della competizione. Il Cugia è comunque andato avanti quanto possibile e si è fatto onore, adesso per entrambe arriva la prova All Star Cup ma prima Locci e compagni sfideranno FC Birilloni in Finalissima.

IL TABELLINO

PIU NO KESSIE: Chiappetti 7,5; Usai 7; Montis 6; Sanna 6,5; Ambu C. 7; Ambu N. 6,5; Locci 8

CUGIA FC: Tailli 7; Atzeri 6; Deplano 6; Schirru 7; Angioni 6; Mallus 6,5; Farci E. 6; Puggioni 6; Frau 6,5; Costa 7

ARBITRO: Chessa

MARCATORI: 2’-4’ Locci (P); 28’ Costa (C); 44’ Mallus (C)

AMMONITI: 31’ C. Ambu (P)

ESPULSI:

BEST PLAYER: Locci (P)

BEST GOALKEEPER: Tailli (C)

PIU NO KESSIE – LE PAGELLE

MICHAEL LOCCI VOTO 8. È l’unica punta a disposizione in questa gara per cui da lui ci si aspetta tanto. Rispetta le attese segnando una doppietta in apertura e rischiando di segnare almeno altre due volte nel secondo tempo. GIOIELLO.  

SALVATORE CHIAPPETTI VOTO 7,5. Provvidenziale a fine primo tempo quando in ben due circostanze salva Montis e la sua porta allontanando due velenosi palloni sulla linea. Tra i migliori nella ripresa. CATTEDRA UNIVERSITARIA.

RICCARDO USAI VOTO 7. Con tutti i compagni che si tuffano all’impazzata in avanti a caccia del gol spesso e volentieri è lui l’ultimo baluardo. Difende bene posizione e pallone prendendosi anche qualche calcetto di troppo. OSSO DURO.

NICOLA AMBU VOTO 6,5. Quando il gioco si fa duro ecco che i duri cominciano a giocare. Ottima prestazione quella di Nicola che allo scadere a momenti regalava la gioia di evitare i calci di rigore ai compagni. PROTEINA.

CUGIA FC – LE PAGELLE

FEDERICO COSTA VOTO 7. Già decisivo in Semifinale è proprio una sua incornata a dare rinnovato entusiasmo al Cugia e a lanciare la squadra verso quello che oramai sembrava essere un pareggio irraggiungibile. ISOLA CHE NON C’E’.

DAVIDE SCHIRRU VOTO 7. Una conferma continua quella di Davide che, rischiamo di ripeterci, in questa competizione ha dimostrato di essere uno di quei giocatori che il Cugia deve tenersi stretto. PUNTO DAL QUALE RIPARTIRE.

ANDREA TAILLI VOTO 7. Non parte benissimo nella prima frazione, piazza forse male la punizione sull’1 a 0 e si fa beffare sul suo palo. Nella ripresa si ricorda di cosa è in grado ed evita almeno due reti sicure. MEGLIO TARDI CHE MAI.

STEFANO MALLUS VOTO 6,5. Come Schirru anche a lui non manca la garra. Decisivo al fine di portare la speranza del Cugia di andare in Finale almeno ai rigori ma siamo certi che stia ancora pensando al possibile 2 a 3 sfumato. LAMPO.

Giacomo Uccheddu