Archivio news 01/12/2019

Over 40: Occasionali e Ichnusa Team non sbagliano, resiste la Geriatria

Riprendono a marciare 4 Mori Service e Oversize. Bene I Tulipani

Non mollano di un centimetro le big del campionato negli Over 40. Campionato appassionante soprattutto in vetta alla graduatoria anche se comincia a registrarsi uno stacco importante tra le prime e la metà della graduatoria dopo questo quinto turno. Andiamo a ripercorrere insieme tutto quanto accaduto nella settimana appena conclusa e fare l’analisi su quanto potrebbe accadere e cosa dobbiamo attenderci dal prossimo turno.

Cinque vittorie su cinque partite per la capolista Gli Occasionali che pur rischiando grosso nel finale passando da 3 a 0 a 3 a 2, riesce a portare a casa la massima posta in palio contro il Real Mommotti, due sconfitte in tre gare esterne sino a questo momento giocate dalla formazione di Corrias. La prima sconfitta stagionale, subita proprio contro la capolista, non lascia strascichi in casa Ichnusa Team anzi il sodalizio di mister Mulas riparte di slancio con un nettissimo 11 a 1 agli Ape Corina: poker per R Mingoia già scatenato con la maglia di Ricciolo Manzoni nel campionato Over 35. Pur orfana di patron Murgioni torna alla vittoria la Real Oversize che ha la meglio del ManoRigoreBatto in particolare nel secondo tempo: finisce 5 a 0 per i campioni in carica che dopo due pareggi consecutivi si riconciliano con i tre punti, protagonista della serata Sarritzu autore di due reti. Tra le sfide più interessanti del quinto turno c’era sicuramente quella tra I Tulipani e il Jugulè: non basta un ottimo Pistis agli orange per centrare la seconda vittoria consecutiva, uno scatenato Russo trascina i giallo neri a confermarsi in quarta posizione oltre che al quarto risultato utile consecutivo, Peracca e compagni hanno ceduto soltanto alla prima giornata contro la capolista Gli Occasionali; a braccetto con I Tulipani c’è anche quella che sino a questo momento è la rivelazione: la ASD Geriatria che ottiene il quarto risultato utile consecutivo battendo per 5 a 1 Dreav Progettazioni Gruppo Moi tra le mura amiche, nelle fila dei bianco rossi buone notizie arrivano da un Ambu sempre più in forma e autore di cinque reti nelle ultime due uscite, la squadra di G Sarritzu è alla seconda sconfitta consecutiva in gare esterne. Altre partite: pur non convincendo appieno si mantiene nei quartieri alti il 4 Mori Service grazie alla vittoria per 3 a 1 in casa del Genuis, compagine di De Vita sino a questo momento meglio in trasferta con due vittorie consecutive; bene l’AS Gambrinus che ottiene la seconda vittoria consecutiva in casa, la formazione dei fratelli Mirasola trascinata dal solito Benuzzi supera con il punteggio di 5 a 2 un Sa Prazza ridotto ai minimi termini, seconda sconfitta consecutiva per la squadra di Salis.

Prossimo turno
Martedì 03/12 ore 19:45 campo Santo Stefano: Ichnusa Team – I Tulipani
Martedì 03/12 ore 20:45 campo Monte Claro 1: Ape Corina – Gli Occasionali
Martedì 03/12 ore 22:00 campo Seminario 2: Sa Prazza – ManoRigoreBatto
Mercoledì 04/12 ore 19:45 campo Santo Stefano: Real Oversize – Real Mommotti
Mercoledì 04/12 ore 19:45 campo Futura Sales: Dreav Progettazioni Gruppo Moi – AS Gambrinus
Mercoledì 04/12 ore 20:45 campo Monte Claro 2: Jugulè – Genuis
Mercoledì 04/12 ore 21:45 campo Monte Claro 3: 4 Mori Service – ASD Geriatria

Dato curioso del prossimo turno è che sarà giocato tutto in due giorni: Martedì e Mercoledì, “colpa” anche e soprattutto della Lega Calcio che avendo piazzato le partite del Cagliari contro la Sampdoria in notturna sia Lunedì sia Giovedì ha impedito agli organizzatori di inserire gare in palinsesto in questi due giorni. Veniamo però ora al nostro calcio partendo da quello che a nostro avviso è il big match, difficile, difficilissimo sceglierlo, ma vista la situazione in classifica e lo stato di salute delle due squadre puntiamo sul match che sarà anche l’anticipo di questo sesto turno: Ichnusa Team contro I Tulipani, la squadra di Mulas non può sbagliare se vuole mettere pressione alla capolista, Peracca e i suoi vogliono continuare a sognare. Altre gare estremamente interessanti sono in programma per Mercoledì: il Real Mommotti, che arriva da due sconfitte consecutive nelle gare esterne, farà visita a una Real Oversize che dopo aver ripreso confidenza con la vittoria avrà poca voglia di concedersi altri stop prima della pausa natalizia; curiosità anche attorno alla ASD Geriatria che contro i 4 Mori Service, bestia nera quanto e peggio del Dreav Progettazioni Gruppo Moi già battuto dai bianco rossi nel precedente turno, proverà a continuare a far bene, c’è curiosità per vedere come la squadra saprà reagire al forfait di O’Toole rimpiazzato da patron C Manca con i rientri di Montis e Mameli, vice campioni in carica tra le mura amiche non irreprensibili sino a questo momento con soli tre punti ottenuti su nove disponibili. Tra le tante gare non possiamo dimenticarci di citare la capolista Gli Occasionali: Torchiani e i suoi ragazzi saranno impegnati in casa di Ape Corina ma non inganni il punteggio tennistico con cui la squadra di Cossu è affondata contro Ichnusa Team, il fanalino di coda nelle precedenti uscite aveva infatti mostrato ampi progressi. Altre gare: test non dei più semplici per il Dreav Progettazioni Gruppo Moi che tra le mura amiche ospiterà un AS Gambrinus in salute, va però detto al contempo che la formazione di G Sarritzu in casa è imbattuta da due turni, ancora assente Camba che dovrà scontare l’ultima giornata di squalifica prima di poter ricongiungersi ai compagni in gare uffiicali; il Genuis è squadra che sino a questo momento ha fatto meglio in trasferta che in casa ma soprattutto la formazione di Garbati vuole finalmente trovare la prima vittoria anche nel campionato Over 40, un motivo in più per il Jugulè di preoccuparsi anche se Gia. Siddi e compagni nelle partite casalinghe vanno piuttosto bene con sei punti ottenuti sui novi messi a disposizione dal calendario; in conclusione la sfida tra Sa Prazza e ManoRigoreBatto che soltanto in teoria sembrerebbe fatta apposta per far ritrovare il sorriso alla compagine di Salis, attenzione infatti, il sodalizio di Pala nelle ultime due uscite ha fatto tutt’altro che bene non riuscendo peraltro a realizzare nemmeno una rete, uno dei motivi per cui la squadra vorrà provare a trovare la seconda vittoria stagionale e mettersi alle spalle un periodo non entusiasmante.

Giacomo Luigi Uccheddu