Archivio news 10/04/2020

Memorial Tore Cirina: La Prima Fermata ricomincia da dove aveva finito

La squadra di Stefano Cabras vince la Finale contro SIGM

Oltre alla All Star Cup di calcio a 7 l'organizzazione AT League parte nella nuova stagione anche col Memorial Tore Cirina organizzato grazie alla collaborazione con Juri Arthemalle e Daniele Cirina
Il costo iscrizione è di € 15 a giocatore, il costo gara è compreso in € 200. Lato regolamento si possono avere in lista massimo 12 giocatori di cui 3 tesserati F.I.G.C.; Prima Fase con match di andata e ritorno; non è possibile fare mercato a manifestazione in corso; richiesta rinvio gara con 4 giorni di pre avviso.

La manifestazione sarà interamente disputata presso il Centro Sportivo San Lorenzo a Monserrato.
A dirigere gli incontri sarà il confermatissimo gruppo arbitri di Juri Arthemalle

Dal punto di vista giornalistico le novità sono le stesse indicate per la All Star Cup di calcio a 7.

6 iscritte equamente divise in due Gironi, conosciamole:
Nel GRUPPO A troviamo lo Sky Blue di Massimiliano Corona ex Gli Amici Di Max; il Pane Sardo Di Silì di Roberto Pinna; La Piuma Bianca di Roberto Lai che è l'ex Ottica Onnis partecipante alle due edizioni del Memorial Giorgio Congiu.
Nel GIRONE B abbiamo La Prima Fermata di Stefano Cabras Campione in carica del JAG League; il SIGM Cagliari di Carlo Piredda; infine il Cagliari.Ichnos.United di Daniele Cirina.

PRIMA FASE
Le prime due classificate di ogni Girone passano il turno. 

Kick off Lunedì 26 Ottobre:
Nella 1^ GIORNATA non si registrano sorprese.
Durante la 2^ GIORNATA nel Girone B si gioca La Prima Fermata contro SIGM Cagliari, 7 a 4 per i primi.
Nella 5^ GIORNATA il Pane Sardo Di Silì, Girone A, supera La Piuma Bianca per 3 a 2, è un risultato pesantissimo in ottica qualificazione; nel Girone B riscatto per SIGM Cagliari contro La Prima Fermata: 6 a 2.
Nella 6^ GIORNATA nonchè ultima della Prima Fase, successo inutile nel Girone B di Cagliari.Ichnos.United a danno de La Prima Fermata per 10 a 4, i padroni di casa infatti non riescono a passare il turno, Stefano Cabras e compagni si qualificano ma "soltanto" come secondi.
I VERDETTI dicono che a tornare anticipatamente a casa oltre al Cagliari.Ichnos.United di Daniele Cirina nel Girone B sono i ragazzi de La Piuma Bianca di Roberto Lai nel Girone A, è un risultato quest'ultimo, piuttosto sorprendente.

FASE FINALE
Si parte ovviamente dalle SEMIFINALI: il match tra Pane Sardo Di Silì e SIGM Cagliari non ha storia, passano questi ultimi col punteggio di 6 a 2; tra La Prima Fermata e lo Sky Blue riviviamo la Finale della scorsa JAG League e a spuntarla sono ancora gli uomini di Stefano Cabras, stavolta però con un risultato ben più ampio di quello di qualche mese fa, termina infatti col punteggio di 7 a 2.

Nella FINALE disputata Martedì 24 Novembre tra La Prima Fermata (foto a destra) e il SIGM Cagliari regna l'equilibrio tanto che per stabilire un vincitore occorre andare ai calci di rigore. Saranno i Campioni in carica della JAG League a spuntarla con cinque calci di rigore segnati contro soli tre; per loro è un ottimo avvio di nuova stagione.

Come di consueto nel post partita c'è spazio oltre che per la consegna delle coppe anche per quella dei trofei individuali. Porta a casa il capocannoniere Mirko Troncia dello Sky Blue con 17 gol, quest'ultimo vince anche il miglior giocatore; miglior portiere per Stefano Zucca della formazione SIGM Cagliari; titolo Fair Play a La Prima Fermata.

Oggi, a distanza di cinque anni circa da quell'evento, vi vogliamo riproporre le emozioni della FINALE curate dallo staff del nostro sempre presente ZonaGOL: