Le risposte alle domande più frequenti


  1. Dove e quando posso contattarvi? Dove vi trovo? Puoi contattarci in qualsiasi momento al numero 348 211 78 82, se non ti rispondiamo perché siamo impegnati o perchè siamo fuori dall'ufficio, puoi scriverci una mail ad atleague@hotmail.com o mandarci un messaggio su Whatsapp.

  2. Ci sono degli orari e dei giorni in cui posso contattarvi? Sì. L'unico numero disponibile per richiesta informazioni è quello di Giacomo ossia il 348 211 78 82, acceso dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10:00 alle ore 12:30 e dalle ore 16:00 alle ore 18:30 nel pomeriggio. La reperibilità telefonica durante la sera è solo per emergenze campi e si può trovare sul Regolamento Ufficiale.

  3. Quando si giocano i vostri campionati? Abbiamo i campionati infrasettimanali e il campionato del Sabato (Champions Cup Week). Quelli infrasettimanali si giocano dal Lunedì al Venerdì e di norma si giocano partendo dalle 20:00 e terminando alle 23:00; in via eccezzionale è possibile che d'Inverno e su richiesta, venga utilizzata la fascia delle 19:00; durante l'Estate o la tarda Primavera è invece possibile che venga utilizzata la fascia delle 22:30 o in via eccezionale quella delle 23:00. Nel campionato del Sabato si gioca nel pomeriggio: gli orari che vengono utilizzati nella norma sono prevalentemente 14:00 e 15:00 ma non si escludono le 13:00 e le 16:00.

  4. Si gioca nei giorni festivi? Non vengono assolutamente calendarizzati incontri nelle seguenti date: 1 e 6 Gennaio; Pasqua e Pasquetta; 25 e 28 Aprile; 1 Maggio; 2 Giugno; 15 Agosto; 1 Novembre; 8, 25 e 26 Dicembre. 

  5. Quali sono i giorni che vengono considerati festivi quando fate i calendari? Solo ed esclusivamente quelli segnati in "rosso" sui calendari. Al contempo ove ci fosse una data particolare nel calendario ma che non risulta tra quelle in "rosso", l'organizzazione valuterà se calendarizzare incontri: l'esempio va al 14 Febbraio, giorno di San Valentino, oppure alle varie vigilie di Pasqua, Natale e Capodanno.

  6. Chi può partecipare ai vostri campionati? Sia ragazzi sia ragazze ma non avendo al momento sport solo ed esclusivamente femminili, le ragazze dovrebbero giocare insieme ai ragazzi.

  7. I vostri campionati possono essere disputati da minorenni? Sì, ma in questo caso lo stesso minorenne deve produrre una liberatoria che andrà fatta firmare a chi ne esercita la patria potestà.

  8. Un minorenne può prendersi la responsabilità di firmare come presidente di una squadra? No, questo non è concesso.

  9. Per partecipare ai vostri campionati è obbligatorio avere il certificato medico? Sì, fino a nuova regola va bene anche il certificato medico non agonistico.

  10. Rilasciate qualche documentazione sulle quote che stiamo versando? Certo! Potete richiedere la fattura versando l’IVA sul totale, in alternativa vi diamo una ricevuta generica che non vi comporta spese.

  11. Non ho fatto in tempo ad iscrivermi entro la data di chiusura iscrizioni, è ancora possibile iscriversi a un vostro campionato? Questo dipende da quanto tempo è passato e se nel campionato di tuo interesse abbiamo ancora posto: se il numero di squadre partecipanti a quel campionato è dispari allora questa possibilità esiste ma la tua richiesta di iscrizione deve assolutamente pervenire ed essere completata entro 30 giorni dal via al campionato altrimenti vieni rimandato alla successiva manifestazione. Se riesci a iscriverti entro i 30 giorni previsti dal Regolamento Ufficiale, le quattro gare non disputate ti vengono fatte recuperare con la prima data utile.

  12. Se iscrivo due o più squadre, beneficio di sconti? Assolutamente sì! Bada però che le squadre che iscrivi devono partecipare alla stagione nello stesso arco temporale per avere sconti.

  13. Ho ugualmente sconti se oltre alle due mie squadre porto una squadra di miei amici? Sì, anche in questo caso è necessario che la squadra di tuoi amici giochi sostanzialmente nello stesso arco temporale.

  14. Che durata ha lo sconto portando una squadra di miei amici? Lo sconto ti viene applicato per quel determinato campionato al quale hai deciso di partecipare con più squadre, o nel quale hai portato una o più squadre di tuoi amici.

  15. E se porto la stessa squadra di miei amici anche l’anno dopo? È una squadra che già ci hai fatto conoscere, non hai più la possibilità di avere uno sconto su quella squadra.

  16. Di che tipo di sconti parliamo se porto una squadra oltre alla mia a iscriversi? Per il campionato invernale l'AT League applica uno sconto di € 200 per ogni squadra che porti oltre la tua. Per i campionati autunnale, primaverile ed estivo essendo tutti di durata molto più breve, lo sconto è di € 100.

  17. Sto già partecipando a un campionato, con la stessa squadra mi iscrivo al campionato in partenza. Ho uno sconto? Sì, come previsto dal precedente quesito.

  18. In riferimento al quesito numero 17, cosa accade se io gioco anzichè due ben tre partite alla settimana? Niente, lo sconto ti è già stato applicato.

  19. Ancora in riferimento al quesito numero 17, supponiamo che io in uno dei due campionati abbia un turno di riposo, come funziona? Lo sconto ti è già stato applicato, a prescindere dal turno di riposo eventuale.

  20. Nel momento in cui finisco di partecipare a un campionato, ma ho una squadra impegnata ancora nell'altro, usufruisco ancora dello sconto? Lo sconto ti viene applicato prima che inizi il campionato.

  21. Gli sconti si cumulano tra loro? Esempio: io iscrivo due squadre al campionato oltre la mia al campionato invernale, dovrei a quel punto avere uno sconto di € 400 anzichè di € 200 tenendo fede al quesito numero 17 e al quesito numero 18? Esatto.

  22. Come posso usare lo sconto che AT League mi regala per aver portato più di una squadra? Come preferisci. Banalmente lo puoi usare per i tesseramenti o per il costo gara, ma puoi usarlo anche per acquistare delle divise da gioco o per una cena di squadra.

  23. In calce a ogni vostro Regolamento viene riportato che quanto non previsto e pubblicato, viene riportato sulle FAQ. Non sarebbe meglio riportare tutto sul Regolamento? La trovata delle FAQ è stata apportata per allegerire il Regolamento e rendere decisamente più fluida la lettura. Tramite la FAQ è facilissimo trovare la risposta a qualsiasi quesito si può mettere un giocatore o un presidente di qualsiasi squadra e ove il quesito non trovasse risposta, l'organizzazione può essere contattata e quanto non presente in questa pagina sarà subito aggiornato con le dovute risposte.

  24. Quanto tempo ho per avvisare di un nuovo iscritto nella mia squadra? Come funziona?  A partire da Novembre 2021 a riguardo vi è una novità: le squadre partecipanti ai campionati notturni possono avvisare l'organizzazione di nuovi giocatori iscritti entro e non oltre le ore 18:00 anche del giorno della partita; la stessa regola vale per le squadre partecipanti ai campionati pomeridiani con la differenza che l'orario limite per acquisire un nuovo giocatore è le 12:00 AM del giorno della gara. Dall'Estate 2021 è cambiata anche la procedura di invio per i nuovi giocatori: qualsi giocatore si voglia iscrivere e partecipare ai nostri campionati dovrà compilare un apposito modulo Google con il quale darà anche il consenso alla privacy.

  25. Non si può chiudere un occhio su un giocatore da assicurare? Anche se il tesseramento arriva alle 12:01 o alle 18:01? Assolutamente da escludere. AT League non ha alcun tipo di potere sulle assicurazioni. Peraltro sono situazioni abbastanza delicate.

  26. Mettiamo il caso che io sia tesserato con due squadre. Con quale devo pagare di meno? Con la seconda impegnata a scendere in campo.

  27. Cosa rischio mettendo in campo un giocatore non assicurato entro le tempistiche previste dalle regole? Si va incontro alla perdita della gara a tavolino al 100%.

  28. Quanti giocatori posso acquisire che stanno già giocando con un’altra squadra? Un numero illimitato nel caso in cui questi giocatori non facciano parte del tuo campionato. Se invece il campionato è lo stesso ma il Girone è diverso puoi tesserarne al massimo tre; in questo caso i giocatori dovranno scegliere poi con chi giocare la Fase Finale.

  29. C'è un tempo limite entro il quale io giocatore impegnato in più squadre devo comunicare la mia preferenza sulla squadra con la quale giocare la Fase Finale? Ovviamente sì. Questo tempo scade con l'ultima giornata della stagione regolare e pertanto con lo stopparsi del calciomercato.

  30. Perché devo pagare l’iscrizione a un giocatore che è già inserito con un’altra squadra? Ogni giocatore viene tesserato per ogni squadra con la quale gioca. Questo comporta dei costi, anche a livello di assicurazione.

  31. Chi trovo al campo? Direttore di gara e un componente del nostro staff meglio detto commissario di gara, da voi individuato come il cronista.

  32. Posso versare l’iscrizione di un giocatore direttamente il giorno della partita? No, AT League non può anticipare le quote a giocatori che il più spesso delle volte non conosce. Per esperienza poi recuperare le quote è assai impegnativo. Per cui la quota deve essere versata anticipatamente, o in contanti o con bonifico o con ricarica poste pay. In caso si decida di optare per bonifico o ricarica poste pay, una volta effettuato il pagamento anticipato, questo va sempre segnalato agli organizzatori tramite la ricevutain caso la ricevuta non pervenisse, gli organizzatori domanderanno il pagamento in contanti e una volta incassato l'importo con bonifico o ricarica poste pay, renderanno il quantitativo al responsabile della squadra o chi per esso.

  33. Nella mia squadra devo iscrivere e tesserare anche un eventuale allenatore o dirigente? Sì. Qualsiasi persona entri all'interno del campo deve essere coperta con l’assicurazione.

  34. Qual è il termine ultimo per tesserare persone in rosa? In merito a questa domanda, ogni nostro campionato ha le sue regole, vi invitiamo a prendere visione del Regolamento Ufficiale del campionato di vostro interesse.

  35. L’allenatore può essere un tesserato FIGC? Sì, non è un problema, ovviamente questo dovrà rispettare le regole del rispettivo campionato se poi vorrà anche dare una mano alla squadra scendendo in campo come giocatore.

  36. Posso sostituire in rosa un giocatore che si è infortunato con un altro? Posso usare l’assicurazione del giocatore infortunato? Sì, lo puoi fare. Ma devi sempre restare nel periodo di mercato. Per quanto riguarda l’assicurazione, questa è nominale, per cui il giocatore che vai a inserire dovrà essere tesserato regolarmente a parte.

  37. Sono un giocatore tesserato per una squadra, per potermi trasferire in un’altra squadra come devo fare? Anzitutto devi capire se il mercato è aperto o no. Se è aperto, non hai bisogno di trasferirti se l’altra squadra gioca in un altro Girone o in un altro nostro campionato, puoi andare a giocare ma senza venire meno alle regole. Se invece la squadra fa parte dello stesso Girone, in quel caso solo il presidente della tua squadra attuale può dare l’ok, se acconsente, puoi andare fermo restando che dovrai pagare il tesseramento.

  38. In riferimento al quesito 37, poniamo il caso che io voglia passare in prestito da una squadra all'altra appartenente allo stesso Girone. E' possibile fare questa cosa? Si, lo è. Ma per evitare che si venga a creare un conflitto di interessi, quel giocatore per quella settimana potrà giocare solo con una squadra di quel campionato. Poniamo l'esempio di Pandev che gioca nella Lazio e si trasferisce nell'Inter durante la 9^ giornata di campionato: quella settimana lui ha già giocato con la Lazio, ciò significa che non potrà giocare la stessa giornata anche con la maglia dell'Inter; se invece quel determinato giocatore non ha già giocato con la Lazio, allora sì, può giocare con l'Inter.

  39. L’organizzazione può fare qualcosa in caso il mio presidente non mi svincoli per andare a giocare in un’altra squadra dello stesso Girone? No. Queste sono problematiche che debbono essere gestite tra giocatore e il suo presidente.

  40. Quanto dura il mercato? Indicativamente sino a qualche giornata dalla fine della Fase a Gironi. Maggiori dettagli si possono trovare sul Regolamento Ufficiale.

  41. Una volta chiuso il mercato, posso comunque operare sulla lista senza però ricorrere ad assicurare giocatori? Questa è una pratica che si può utilizzare quando uno stesso presidente ha iscritto due squadre. Una volta però che il mercato è stato chiuso, anche la lista non può più essere intaccata.

  42. In riferimento al quesito 41, mettendo il caso che io abbia due squadre iscritte e queste presentano lo stesso nome, se io voglio portare un giocatore dalla squadra Y1 alla squadra Y2 devo pagare il secondo tesseramento? Se parliamo di squadre con nome perfettamente identico no, il giocatore è già assicurato per quella società.

  43. Durante il periodo di apertura del mercato, posso svincolare un giocatore FIGC o fuori quota e inserirne un altro? Posso poi fare vice versa? E questo, ha dei costi? Lo puoi fare e questo non comporta costi in quanto il giocatore è da te già tesserato e assicurato. Non lo potrai più fare una volta chiuso il mercato.

  44. Posso avere in rosa giocatori che stanno disputando i campionati AT League anche con altre squadre? Sì, in maniera illimitata se i giocatori appartengono ad un altro campionato. Sì, in maniera limitata a massimo tre giocatori se appartengono allo stesso campionato ma fanno parte di un altro Girone. No, se fanno parte del tuo stesso Girone.

  45. Cosa può succedere se l'organizzazione si accorge che ho in rosa più di tre giocatori che stanno giocando lo stesso campionato? Si corre il rischio di perdere a tavolino le partite in cui si sono schierati più di tre giocatori facenti parte lo stesso campionato in due squadre diverse. La decisione finale spetta al Comitato Disciplinare e ovviamente al Giudice Sportivo.

  46. Di rimando al quesito 45: io sono una squadra che ha affrontato una squadra che in rosa aveva più di tre giocatori tesserati in due squadre dello stesso campionato, ma il risultato sul campo non è stato variato. Al contempo alla squadra che ci ha giocato una settimana dopo contro di me sono stati assegnati i tre punti a tavolino. Perchè è accaduto questo? Non si è andati contro il regolamento? Sì, si è andati contro il regolamento ma attenzione, c'è caso e caso. Ci spieghiamo meglio: bisogna valutare in questo caso l'entità del "danno" e ossia quanti giocatori hanno giocato nella stessa settimana in due squadre diverse delle due incriminate? Più di tre? Benissimo, allora la seconda squadra ad aver tesserato quei giocatori ha gara persa a tavolino ammenochè non ci sia stato un movimento di mercato autorizzato. Con questo si vuole intendere che per quanto la regola dica che è importante non avere più di tre giocatori nella rosa che giochino lo stesso campionato in due squadre, ai fini del risultato ottenuto sul campo è fondamentale che i giocatori disponibili per giocare il match non fossero assolutamente in numero superiore a quello previsto dal Regolamento Ufficiale.

  47. Al quesito numero 46 cosa si intende quando si parla di "movimento di mercato autorizzato"? Si intende che la società che acquista un determinato giocatore lo deve comunicare alla ASD AT League e agli organizzatori prima di scendere in campo e non a fatto accaduto perchè ove ciò accadesse, sarebbe palese l'irregolarità. 

  48. Ponendo il caso che una squadra utilizzi più di 3 giocatori che già sono in rosa con un'altra squadra del medesimo campionato ma di girone differente, in questo caso a chi dovrebbe spettare la gara persa a tavolino? Bisogna sempre andare a controllare quale squadra si è iscritta per prima a quel determinato campionato.

  49. Poniamo il caso che io abbia tre giocatori condivisi con una squadra del medesimo campionato ma di girone differente, volendone acquistare degli altri dalla stessa squadra o da un'altra partecipante comunque allo stesso campionato, lo posso fare? Dobbiamo partire dal presupposto che in rosa si possono comunque avere massimo tre giocatori che giocano in più di una squadra dello stesso campionato; al contempo se hai già tre giocatori che giocano in un'altra squadra, puoi svincolare uno di questi sino a che il mercato è aperto, e vincolarne un altro. Diventa fondamentale insomma che le due squadre non abbiano mai più di tre giocatori condivisi con altre squadre, nella loro rosa.

  50. In riferimento al quesito numero 49, poniamo il caso che io abbia tre giocatori condivisi con una squadra di un altro Girone ma dello stesso campionato, e in un turno random questa squadra osservi un turno di riposo. Io in quel momento vorrei acquistare ed avere in rosa più di tre giocatori e farli giocare: è possibile far questo? Questa è una cosa possibile dal momento che in quella settimana i giocatori giocheranno una sola partita per cui non si va a creare di fatto il classico conflitto di interessi; in buona sostanza sfruttando il calciomercato aperto, i giocatori per quella settimana si trasferiscono con la formula del "prestito". Non è invece possibile attuare questo meccanismo quando le due squadre giocano nella stessa settimana in quanto a quel punto, sforando il tetto dei tre giocatori in condivisione, una squadra andrebbe a perderne sotto l'aspetto disciplinare e quindi con una sconfitta a tavolino.

  51. All'organizzazione non dovrebbe spettare di vigilare sull'aspetto delle rose di ogni squadra? Soltanto in linea teorica: nel senso che qualcosa può sfuggire a maggior ragione se la squadra è già caricata sul sito e non c'è bisogno di fare ulteriore tesseramenti. Il controllo principale ed il dovere di controllare spetta sempre solo e soltanto al presidente nonchè responsabile legale di ogni squadra.

  52. In riferimento al quesito 49, io giocatore X iscritto a un campionato AT League, che limitazioni ho sul numero di squadre a cui posso iscrivermi? Puoi giocare in due squadre dello stesso campionato, basta che non siano inserite nello stesso Girone. Si rimanda alla risposta al quesito numero 53 per la specifica sulla Fase Finale.

  53. Se ho un giocatore che sta disputando il campionato con un’altra squadra dello stesso campionato ma di Girone diverso, come funziona per la Fase Finale? Questo giocatore deve esprimere la propria scelta sulla squadra con la quale giocare la Fase Finale, se non la esprime varrà come scelta la prima squadra con la quale scenderà in campo nella Fase Finale.

  54. Una volta che nella Fase Finale sono sceso in campo con la squadra X e questa viene eliminata, posso tornare a giocare con la squadra Y? A mercato chiuso la cosa non è fattibile, per quanto tu sia un tesserato anche di quella squadra, sei stato tolto dalla lista.

  55. Se verso l’intero costo del campionato all’atto dell’iscrizione, ho uno sconto ulteriore? No. Lo sconto massimo è quello previsto con la formula di pagamento rateizzato e saldo anticipato. Per più informazioni consigliamo di visionare la nostra Modulistica di Iscrizione.

  56. In caso io optassi per la formula di pagamento rateizzato posso finire di versare la quota anche dopo la data riportata nel Modulo di Iscrizione? Ti possiamo dare qualche giorno in più di tempo ma senza esagerare, questo perché stai già usufruendo di uno sconto importantissimo.

  57. Se opto per la formula di pagamento rateizzata devo pagare le partite? No, tutte le partite sono garantite nel costo di iscrizione. Se di partite pagate si può parlare, allora dovremmo parlare delle quote inerenti lo spostamento di una gara, la disdetta di un campo, la penale in caso di mancata presenza, eventuali sanzioni pecuniarie.

  58. Una volta che ho optato per pagare la manifestazione tramite il pagamento rateizzato posso poi passare al pagamento dilazionato per tutti gli incontri? E viceversa la cosa è possibile? Di teoria non si può fare. In pratica la decisione finale spetta all'organizzazione. E' comunque difficile che venga dato il consenso al cambio di formula, questo a meno che il campionato non sia ancora cominicato.

  59. Cosa può succedere se il mio ritardo nel versare le quote si aggrava oltre i 30 giorni? A partire dal primo giorno successivo al trentesimo, parte la penalizzazione in classifica generale. A partire dal 61° giorno se non hai ancora saldato, c'è una aggiunta di punti di penalizzazione in classifica generale; inoltre a partire da quel momento, la Commissione Disciplinare può decidere in qualsiasi momento per una ulteriore penalizzazione e/o l'espulsione della squadra dal campionato. 

  60. Per quale ragione sono state inserite le sanzioni pecuniarie? Le sanzioni pecuniarie sono state reintrodotte nel Regolamento Ufficiale per dare una bastonata alle squadre non serie. A partire dalla stagione 2022/23 l'AT League ha deciso di aumentare i controlli sulle squadre ed eventualmente sanzionarle per evitare che accadano episodi irrispettosi e nei confronti delle squadre avversarie e nei confronti di tutte le componenti della stessa AT League.

  61. Ho tardato a versare la quota di Iscrizione squadra oltre tot giorni e sono stato sanzionato come previsto dal Regolamento Ufficiale. Ho saldato con un ritardo di 60 giorni (esempio) rispetto a quanto previsto sul Regolamento Ufficiale, visto che ho saldato, la sanzione e in termini economici e in termini di classifica generale, mi viene tolta? Assolutamente no.

  62. Cosa mi può succedere se mi rifiuto di versare una sanzione pecuniaria? Nulla sino a che stai giocando la stagione regolare. Al termine della stagione gli organizzatori fanno il conto di quanto non saldato e ti danno nr. 2 giorni di tempo per saldare il dovuto. Ove il saldo non dovesse arrivare la tua squadra sarà ritenuta rinunciataria alla disputa della Fase Finale.

  63. Poniamo il caso che io abbia vinto un titolo di squadra e al termine della stagione regolare io non versi quanto dovuto che sia a riguardo di sanzione pecuniaria o che sia a riguardo di costi di iscrizione. Cosa può succedere alla mia squadra? Vieni ritenuto, come specificato al quesito 62, rinunciatario al campionato. Il tuo titolo viene assegnato alla squadra giunta immediatamente a ridosso di te in graduatoria, al contempo non ti viene data la possibilità di partecipare alla Fase Finale.

  64. Se il campionato per qualunque motivo non dovesse avere inizio, ho diritto a riavere le quote versate? Assolutamente sì. Ti faremo un voucher o un reso.

  65. Ho diritto ad avere un voucher o un reso per qualsiasi altro motivo? Oltre che per quanto riportato al quesito 64, solo ed esclusivamente nel caso in cui tu abbia pagato con la formula rateizzata e con saldo al 01/02 e non avessi giocato un numero minimo di 15 partite. In tal senso però rimandiamo al Modulo di Iscrizione di ogni campionato, dove il tutto è spiegato in maniera dettagliata.

  66. Come funzionerà per il reso delle quote versate? Faremo il calcolo su quanto hai versato e divideremo per il numero di partite che avresti dovuto giocare.

  67. Numero di partite che avrei dovuto giocare sia nella Prima Fase sia nella Seconda Fase? Sì, nel caso in cui la tua qualificazione alla Seconda Fase al momento della sospensione fosse matematica.

  68. Se vinco un titolo ho diritto alla coppa in caso di sospensione? Anzitutto il titolo deve essere vinto matematicamente. Hai diritto a una coppa, oppure a uno sconto sulla quota che andrai a versare del valore esatto della coppa.

  69. Chi decide se mi viene assegnata una coppa o ho uno sconto? Il presidente della tua squadra.

  70. Se il campionato dovesse essere malauguratamente sospeso in corsa, ho diritto alla restituzione della quota di iscrizione? In caso di formula di pagamento rateizzata verrà fatto un calcolo matematico per capire se dovremmo restituire qualcosa. In caso di formula di pagamento partita per partita, potrai riavere le quote di iscrizione solo nel caso tu non sia ancora sceso in campo.

  71. È possibile acquistare attrezzatura direttamente tramite AT League? No. Siamo una associazione sportiva dilettantistica senza fine di lucro e la vendita di attrezzatura sportiva rientra nel commerciale. Possiamo comunque consigliarti presso i nostri rivenditori fidelizzati.

  72. Quando mi saranno dati i palloni o il pallone per disputare il campionato? E se ne perdo, l’organizzazione me ne fornisce di nuovi gratuitamente? Ti potrebbero essere forniti alla prima giornata o potresti essere convocato per ritirarli in sede. Se ne perdi devi adoperarti per comprarne di nuovi. Bada che non puoi presentarti al campo senza palloni per evitare di subire una sanzione pecuniaria.

  73. Perché i palloni non vengono messi a disposizione dall’organizzazione per tutte le partite? Perché la mole di tempo perduto e palloni perduti, è eccessivamente elevata rispetto a quanto invece accade consegnandoli direttamente alle squadre.

  74. Come vi comportate per prevenire i contagi da COVID-19? Seguiamo le indicazioni degli enti preposti.

  75. Devo portare io la lista al campo? No, tu devi portare soltanto la quota, i palloni e i documenti. Alla lista ci pensa il commissario di gara o il direttore di gara.

  76. Perché viene fatta fare la lista al commissario di gara? Per evitare di perdere troppo tempo e per evitare che qualcuno tenti di inserire un giocatore non a norma di Regolamento.

  77. Chi deve mettere le pettorine in caso di colore di maglia simile? La squadra che è designata a giocare in trasferta.

  78. Trovo le pettorine al campo? Sì.

  79. Posso giocare senza autocertificazione COVID-19? In caso di zona bianca e zona gialla sì.

  80. Se non porto l’autocertificazione COVID-19 sono passibile di gara persa a tavolino? No, semplicemente senza di questa non puoi giocare tenendo fede alla risposta data al quesito 79.

  81. Posso arrivare al campo con il documento autocertificazione COVID-19 ancora da compilare? Cosa rischio se lo compilo al campo? Assolutamente no, il documento autocertificazione va portato già compilato. Rischi di sforare i cinque minuti di attesa e di perdere la partita a tavolino se il direttore di gara fischia la fine.

  82. A chi devo consegnare i documenti? E la quota di iscrizione squadra? La documentazione andrà consegnata al direttore di gara. La quota di iscrizione squadra in caso di formula di pagamento rateizzata va consegnata direttamente agli organizzatori salvo accordi diversi con i medesimo, in caso di formula di pagamento partita per partita va consegnata al direttore di gara prima che inizi l'incontro.

  83. A chi devo consegnare la quota di iscrizione giocatore? Agli organizzatori.

  84. È possibile versare le quote anche tramite bonifico o ricarica poste pay? Sì, questo deve avvenire comunque sempre in anticipo. In caso di quota iscrizione giocatore prima della partita, in caso di quota iscrizione squadra tramite la formula di pagamento rateizzata entro i termini stabiliti dal Modulo di Iscrizione, in caso di quota iscrizione tramite la formula di pagamento partita per partita prima della gara stessa. In caso si decida di optare per bonifico o ricarica poste pay, una volta effettuato il pagamento anticipato, questo va sempre segnalato agli organizzatori tramite la ricevuta; in caso la ricevuta non pervenisse, gli organizzatori domanderanno il pagamento in contanti e una volta incassato l'importo con bonifico o ricarica poste pay, renderanno il quantitativo al responsabile della squadra o chi per esso.

  85. In riferimento al quesito 84: mettiamo il caso che io sia impossibilato a pagare al campo e lo faccia tramite bonifico ma entro l'orario della gara non abbia fatto in tempo a effettuare l'operazione. Come funziona in questi casi? Ti vengono date 24 ore di tempo per saldare quanto devi, pertanto la tua squadra viene fatta giocare. Qualora entro le 24 ore il pagamento non fosse stato effettuato e non fosse stata inviata la ricevuta, la gara ti sarà data persa a tavolino. Ove il saldo non dovesse avvenire entro il mese corrente, la tua squadra nel migliore dei casi potrà essere penalizzata in classifica, nel peggiore di casi invece sarà allontanata dal campionato per mancanze dal punto di vista del Regolamento Ufficiale.

  86. In riferimento al quesito 85: poniamo il caso che io abbia lasciato il campionato precedente senza saldare quanto dovuto, e la stagione successiva voglia partecipare ancora. Lo posso fare? E nel caso mi spettano punti di penalizzazione per non aver saldato quanto dovevo? Andiamo con ordine: anzitutto la decisione se accettare la tua squadra o meno spetta solo ed esclusivamente agli organizzatori, nella maggior parte dei casi comunque la squadra non viene accettata. Ove invece si optasse per accettarla considerando e valutando che a parte l'anno precedente, questa non aveva mai causato problemi, la squadra o salda quanto doveva prima di iniziare il campionato oppure comincia con una penalizzazione di punti in classifica generale che verrà decisa dalla Commissione Disciplinare.

  87. Al campo troveremo gli spogliatoi aperti e le docce funzionanti? A partire dalla Primavera 2022 tutti i Centri Sportivi in collaborazione con la nostra organizzazione hanno gli spogliatoi riaperti e funzionanti. Ove ci dovessero essere delle nuove limitazioni, questo spetterà ovviamente ai titolari dei Centri Sportivi deciderlo sulla base dell'epidemia da COVID-19.

  88. Dove posso lasciare il borsone e i miei oggetti personali se gli spogliatoi dovessero richiudere? Sconsigliamo caldamente di portare oggetti personali e di valore all'interno del Centro Sportivo, se possibile consigliamo di lasciarli a casa. AT League non è in alcuna maniera responsabile di furti o smarrimento di oggetti. Il borsone o oggetti inerenti la pratica sportiva possono essere riposti a bordo campo facendo attenzione a non creare disagio per coloro sono in campo a giocare.

  89. Come vi comportate se al momento degli appelli trovate un giocatore o un dirigente con una temperatura superiore ai 37.5°? Lo rimandiamo a casa senza la minima possibilità di entrare in campo; inoltre lo segnaliamo alle autorità competenti le quali avranno il compito di vigilare ed eventualmente approfondire i controlli.

  90. Se al campo la squadra avversaria mi perde un pallone o me lo ruba, ho diritto ad averne uno dalla stessa? No, bisogna stare attenti a non perdere i palloni e a non lasciarli incustoditi. E il caso di perderli in partita, è un evento che può capitare.

  91. Riguardo le preferenze, che probabilità ho di essere accontentato? Discretamente alta. Quando facciamo i Gironi, questi vengono fatti sulla base proprio delle preferenze. Ovviamente, come specificato, possiamo accontentarti il più delle volte solo quando giochi in casa.

  92. Perché gioco il Venerdì (esempio) se è un mio giorno sgradito? Hai verificato di essere in trasferta? Se lo sei, la tua preferenza viene meno in quanto ha la precedenza la squadra che gioca in casa.

  93. Perché nella Fase Finale non gioco mai nel mio giorno preferito? Essenzialmente accontentare durante la Fase Finale è estremamente problematico, soprattutto se si giocano due partite alla settimana. L’organizzazione prova comunque a fare il possibile.

  94. A partire da Giugno 2022 è stata inserita nel Modulo di Iscrizione la formula di iscrizione "A": cosa comprende? Questa formula è stata pensata e ideata per coloro hanno necessità di essere accontentati su giorni e orari di lavoro. Con questa formula si va a pagare infatti una quota partita maggiorata di € 10,00 ma sia in casa che in trasferta si viene accontentati sulla base delle preferenze espresse in giorni, orari e campi. Soltanto durante la Fase Finale o, qualora si giocasse in trasferta contro un'altra formazione optante per la formula A, esiste la possibilità che le preferenze non vengano esaudite.

  95. Perchè anche se non sono accontentato con giorni, orari e campi debbo pagare € 60,00 in formula A se sono iscritto al Calcio a 7 ed € 45,00 se sono sicritto al Calcio a 5? La formula A a partire dalla stagione 2022/23 si distingue in maniera importante dalla formula B. Chi aderisce infatti alla formula A ha in omaggio un pallone in più all'atto dell'iscrizione, ha il giornalista per ogni partita, e ha di tanto in tanto la video cronaca. Tutto ciò oltre ad essere accontentata nella forma del 70% su giorni, campi e orari. Queste, sono tutte cose che le formazioni iscritte con formula B, non hanno.

  96. In riferimento al quesito 94: io ho optato per la formula di iscrizione "A" ma mi trovo a giocare sempre nel secondo campo scelto nelle preferenze, come mai? La formula A dà diritto a optare per due campi, due giorni, e due orari: tra questi però non viene fatta alcuna distinzione, sia pure il campo Y sia indicato come tua seconda scelta, questa è comunque una scelta di preferenza rispetto agli altri campi per cui rimane un campo preferito. Si è preso l'esempio del campo, ma stessa cosa vale riguardo l'orario e il giorno.

  97. Sempre in riferimento al quesito 95: ho optato per la formula di iscrizione "A" che comprendeva anche il video per i big match e alcune foto. Perchè non siamo stati accontentati? Questo servizio viene regalato dall'organizzazione e non può essere in alcun modo, ove venisse a mancare, oggetto di richiesta del passaggio dalla formula "A" alla formula "B". Si cerca di accontentare tutti, soprattutto quelli che hanno optato per la formula "A", nel limite delle possibilità umane.

  98. Una volta che il campionato è iniziato e il calendario è stato fatto, è possibile passare dalla formula "A" alla formula "B" e viceversa? Questa cosa di norma non sarebbe fattibile. Sta direttamente all'organizzazione decidere, anche sulla base della lunghezza del campionato e sulle possibilità dei campi rimasti disponibili per le formule A, se la richiesta si può o meno attuare. E' ancora più difficile che a una formula "A" venga data la possibilità di scendere in formula "B", sostanzialmente quasi impossibile.

  99. Il passaggio dalla formula "B" alla formula "A" ha dei costi? Sì. La formula "A" ha un diverso tipo di trattamento rispetto alla formula "B". Pertanto ponendo il caso che io alla sesta giornata voglia passare dalla formula "B" alla formula "A" dovrò versare € 10,00 a partita per le gare in cui ho versato la quota come in formula "B". Resta il fatto che la decisione finale se trasformare la formula di una squadra da "B" ad "A" una volta che il campionato è iniziato, spetta solo ed esclusivamente all'organizzazione.

  100. L'eventuale passaggio dalla formula "B" alla formula "A" ha dei costi? No, nessun costo. E' al quanto difficile comunque che l'organizzazione dia l'ok a questo passaggio in quanto una volta che si opta per la formula "A" il servizio offerto è di parecchio superiore agli € 10,00 in più domandati per ogni incontro.

  101. Sino a quando è possibile cambiare il nome alla propria squadra? Questa procedura è eseguibile sino a che la tua squadra non è ancora scesa in campo per la 1^ giornata altrimenti il nome non è completamente modificale ma puoi aggiungere una dicitura a quello già presente.

  102. Quando inizia il campionato Invernale? In Ottobre.

  103. Esiste la possibilità di giocare due volte alla settimana? Sì, ma non è una cosa che accade nella norma. Ossia: giochi due volte alla settimana eventualmente nella Fase Finale, oppure se hai una partita da recuperare.

  104. Se ho due gare in una settimana, quanto tempo ho a disposizione per far recuperare i miei giocatori dalla stanchezza? Almeno 24 ore salvo che il presidente della tua squadra non ci autorizzi a farvi giocare per due giorni consecutivi.

  105. Quante sono le gare garantite nel campionato invernale? Dipende tutto dalla formazione del Girone. Negli anni AT League si è sempre tenuta su un minimo di 18 partite a squadra, assicurate. Se si arriva in Finale si possono raggiungere anche le 30 partite.

  106. Quante sono le gare garantite nel campionato estivo? Si va da un minimo di tre a un massimo di sette garantite in base alla composizione dei Gironi, tali numeri non tengono conto delle eventuali gare in più che si potranno disputare durante la Fase Finale.

  107. Quando mi sarà fornito il calendario gare? E in che modo? Almeno tre giorni in anticipo rispetto alla prima giornata. Ti inviamo una mail o più semplicemente un file tramite Whatsapp.

  108. Perché non fornite un calendario completo ma lo fate di mese in mese? Per tanti motivi: tra questi c’è il fatto che seguiamo il calendario della Lega di Serie A, ma anche il fatto che le squadre a campionato in corso possono variare le loro preferenze per cui si cerca di accontentarle nel limite del possibile.

  109. Si gioca quando c’è il Cagliari in notturna? Si fa il possibile per non fare giocare quando c’è il Cagliari in notturna.

  110. Si gioca nelle serate in cui una squadra italiana va ai Quarti di Finale o nelle Semifinali di Champions League? Di norma sì.

  111. Si gioca quando la Nazionale italiana di calcio disputa in orari di partite l’Europeo o il Mondiale? A seconda dell’orario sì. Se per esempio l’Italia gioca alle ore 22.00, le gare delle 20.00 vengono inserite regolarmente in palinsesto.

  112. Quando finisce il campionato Invernale? Tra Aprile e Giugno, a seconda ovviamente del numero di squadre partecipanti a ogni campionato.

  113. Quando inizia e finisce il campionato Estivo? Inizia in prossimità della fine del campionato Invernale e si conclude poco prima di Ferragosto.

  114. In quali orari gioca? Il torneo notturno si gioca dalle 20 alle 21, dalle 21 alle 22 e dalle 22 alle 23, assai raramente vengono utilizzati gli orari delle 19 e delle 23 se non su richiesta delle squadre. Il torneo del sabato pomeriggio si gioca invece dalle 13 alle 14 e così via sino alla fascia dalle 17 alle 18.

  115. Se si gioca negli orari 20, 21, 22 e nel pomeriggio dalle 13 in avanti, perchè sul sito e sui calendari vengono riportati gli orari 19:45, 20:45 ecc.? Sono riportati gli orari in cui le squadre sono tenute a presentarsi al campo per espletare le pratiche pre partita come appello, raccolta quote, varie.

  116. Nel caso in cui ci sia da rispettare il coprifuoco alle 22 o alle 23 vengono comunque inserite partite in questi orari? Sì in quanto i nostri tornei sono targati Master League PGS per cui si tratta di eventi di caratura Nazionale. Aldilà di questo per poter giocare aldilà dell'orario del coprifuoco o comunque sulla soglia dello stesso, è bene avere con sè l'autocertificazione che attesta la propria partecipazione al campionato Nazionale.

  117. A che ora devo presentarmi al campo? E quant’è il tempo di attesa? Devi arrivare al campo 15 minuti prima che il match abbia inizio. Non puoi superare i 5 minuti di attesa per non incorrere nelle sanzioni pecuniarie previste dal Regolamento Ufficiale.

  118. Siamo arrivati al campo con “soli” sei minuti di ritardo ma il direttore di gara ha già fischiato la fine. Non si poteva chiudere un occhio? Se è vero che il tempo di attesa è di 5 minuti, al campo bisogna arrivare 15 minuti prima per cui il ritardo è di ben 21 minuti. Sui ritardi è molto difficile chiudere un occhio in quanto se ritarda una gara, poi ritardano anche quelle successive ed in particolare durante la stagione fredda la cosa è abbastanza fastidiosa.

  119. Perchè a riguardo del quesito 118, per una squadra si è chiuso un occhio e per un'altra no? Si prova a chiudere un occhio, compatibilmente con quanto afferma la squadra già presente al campo e solo ed esclusivamente con la sua autorizzazione, soltanto nel caso in cui ci sia un incidente per strada che blocca alcuni elementi di una squadra o soltanto nel caso in cui una squadra involontariamente si recasse per errore su un Centro Sportivo sbabliato da quello indicato sul Comunicato Ufficiale. Casi straordinari sono quelli di un lutto o del blocco di una strada per volere della Protezione Civile, in questi casi l'organizzazione prova a convincere la squadra presente al campo a concedere un rinvio, tuttavia non si garantisce la buona riuscita.

  120. A riguardo del quesito 118, perchè un direttore di gara ci ha aspettati oltre i cinque minuti ed un altro no? Tutto naturalmente dipende da quanto un direttore di gara è di "buon cuore" ma sia ben chiaro che chi non ha aspettato oltre i cinque minuti non ha commesso alcun errore. Il direttore di gara non è in alcun modo autorizzato dalla AT League a iniziare un match oltre i dieci minuti di ritardo in quanto sarebbe impossibile rispettare i cinquanta minuti regolari della partita, questo ovviamente a meno che le due squadre non si trovino d'accordo col direttore di gara per fare due tempi di minutaggio inferiore rispetto a quanto previsto dal Regolamento Ufficiale.

  121. Per quale motivo trascorsi i cinque minuti di attesa o in via del tutto eccezionale, i dieci minuti di attesa, un direttore di gara non dovrebbe rispettare i 50' regolamentari? Perchè il campo nell'ora successiva può essere occupato da un fitto che deve cominciare puntuale, e perchè ove ci fosse una partita di campionato AT League, i giocatori di quest'ultima partita hanno il sacrosanto diritto di ricevere regolare appello pre partita.

  122. Qual è il numero minimo per affrontare una partita? Tre giocatori per quanto riguarda il calcio a 5; cinque giocatori per quanto riguarda il calcio a 7; sette giocatori per quanto riguarda il calcio a 11; uno per quanto riguarda il Padel.

  123. Perché devo pagare la gara anche se la squadra avversaria non scende? Questo è un campionato, non una gara amichevole. Il fatto che si venga incontro alle squadre dando la possibilità di un pagamento dilazionato ogni qualvolta c’è una gara in calendario, non autorizza a non pagare una partita anche se la si vince a tavolino.

  124. Posso iniziare a giocare e versare la quota a fine primo tempo o a fine partita? Da Regolamento non è possibile. Al campo chiediamo di presentarsi 15 minuti della gara proprio per espletare anche queste pratiche.

  125. Posso giocare se non ho il documento d’identità con me? Solo se il direttore di gara ti conosce personalmente e può garantire per te.

  126. La mia squadra può giocare se non ha portato l'attrezzatura sportiva per la regolare disputa della partita? In linea teorica sì, in linea pratica la squadra avversaria se li ha portati può decidere, questo solo prima del match ma ti rimandiamo al Regolamento Ufficiale per una spiegazione più dettagliata, di non far iniziare la partita. In quel caso la squadra che è in possesso dei palloni vince a tavolino perché tu stai venendo meno al Regolamento.

  127. Posso avere un numero illimitato di FIGC o fuori quota in lista e farne scendere al campo il numero indicato da Regolamento? A partire dalla stagione estiva 2022 questa cosa è possibile.

  128. Cosa si intende per tesserato FIGC? Ogni nostro campionato ha delle sue limitazioni, in tal senso invitiamo a prendere visione del Regolamento Ufficiale del campionato per il quale si ha interesse.

  129. Viene considerato tesserato un giocatore che inizia la stagione da giocatore amatoriale ma si tessera entro la chisura delle liste in una squadra FIGC? Assolutamente sì.

  130. Considerate un tesserato FIGC anche un giocatore che gioca nel campionato FIGC Amatori? No, questo no.

  131. Se ho cominciato la stagione inserito in una categoria giovanile ma esordisco in prima squadra, vengo considerato un tesserato FIGC? Sì.

  132. Se un giocatore ha giocato nel campionato FIGC e si svincola nel mercato di Dicembre, può giocare il campionato di Calcio a 5 o Calcio a 7 da quel momento? Sì ma deve dare prova dello svincolo avvenuto. La parola non è sufficiente. In tal senso si attendono le Comunicazioni Ufficiali da parte della Federazione riguardo gli svincoli.

  133. Se un giocatore si svincola con la 108 nel campionato FIGC, può entrare a far parte della mia squadra amatoriale se le regole lo permettono? Solo se risulta svincolato a tutti gli effetti dalle liste della FIGC.

  134. Un ragazzo che ha firmato il cartellino per una società sino ai 25 anni ma che non ha fatto parte della squadra FIGC nella stagione corrente, viene considerato tesserato? No, non viene considerato tesserato.

  135. Un ragazzo che non è mai sceso in campo nella sua squadra FIGC ma non risulta svincolato, può giocare il torneo se le regole lo permettono? Sì. Ma prima l’organizzazione dovrà accertarsi di quanto dichiarato dal giocatore. Dovesse esserci una dichiarazione falsa da parte del giocatore, sarà la squadra a subirne eventuali conseguenze in termini di sconfitte a tavolino.

  136. Cosa si intende con giocatore mai sceso in campo al quesito 135? Significa che non deve avere mai giocato nemmeno una partita, se è sceso in panchina ma non ha mai fatto neppure 1' allora è in regola per disputare la manifestazione.

  137. Durante i campionati estivi amatoriali, quando il campionato FIGC è fermo, come viene considerato un giocatore che si è svincolato dalla propria società al 30 Giugno? Se ha disputato la stagione presso la squadra iscritta in FIGC, viene comunque etichettato come tesserato FIGC. Se non ha fatto una presenza si rimanda alla risposta ai quesiti numero 133 e 134.

  138. Perché il direttore di gara non ha fatto recuperare il tempo perso? Il recupero è sempre a discrezione del direttore di gara.

  139. Perché il direttore di gara non ha fatto recuperare il time out? Non esiste tempo effettivo. Qui semmai subentra il buon senso del direttore di gara.

  140. Il direttore di gara può consultarsi col commissario di gara nel caso gli sia sfuggito un episodio? È un caso che avviene molto raramente e comunque solo il direttore di gara può decidere se interpellare il commissario di gara.

  141. Se compio gli anni il 1^ Settembre, poniamo l'esempio di aver compiuto 25 anni, posso partecipare al campionato Over 35 come fuori quota? Solo ed esclusivamente se giochi come portiere in quanto il 1^ Settembre inizia la nuova stagione sportiva per quanto riguarda un'associazione sportiva dilettantistica. Prendendo ad esempio la stagione sportiva 2022/23, il 1^ Settembre 2023 si è già dentro la stagione sportiva 2023/24.

  142. Cosa si intende con la dicitura "il portiere è libero"? Si intende dire che il portiere non è legato alle regole dei giocatori di movimento, per cui può essere un tesserato FIGC per i campionati Open e Amatori così come può essere un giocatore FIGC e che non corrisponde alle età degli Over per il medesimo campionato.

  143. Il portiere FIGC o di età libera, può giocare il campionato Over fuori dalla porta? Durante la partita può battere punizioni, angoli, può andare a saltare di testa sui calci d’angolo. Non può però giocare fuori dalla porta. Il suo ruolo, anche nelle uscite, deve essere quello di portiere.

  144. Perché devo stare attento alla mia lista? Non spetta all’organizzazione? No, la squadra è la tua. L’organizzazione ha il compito di vigilare sulla correttezza delle partite e ovviamente su quella del campionato ma per ragioni di tempo non può andare a spulciare ogni lista per vedere se tutti sono in regola. È chiaro che se l’organizzazione stessa trova una squadra che prova a venire meno alle regole, è lei stessa ad agire.

  145. L'organizzazione ha punito la mia squadra che non ha rispettato il Regolamento falsando partite e campionato, ma ugualmente non ne ha punito un'altra colpevole per gli stessi motivi. Perchè questo? Partendo dal fatto che come scritto in risposta al quesito 144 spetta anzitutto al presidente di ogni squadra rispettare il Regolamento e vigilare sulla propria rosa, se l'organizzazione o per essa la Commissione Disciplinare non sono intervenute è perchè non ci si è accorti di alcune irregolarità o ancor più semplicemente, non sono pervenute segnalazioni.

  146. Cosa succede se l'organizzazione si accorge durante la Fase Finale che non ho rispettato il Regolamento? Puoi andare incontro all'immediata esclusione dal campionato, con conseguente assegnazione della sconfitta nelle partite disputate durante la Fase a Gironi in cui si sono presentate irregolarità

  147. Cosa si intende per Rosa sul Regolamento Ufficiale? Per Rosa si intendono tutte le persone che la squadra ha a disposizione per disputare il campionato, compresi i dirigenti.

  148. Se commetto un errore che sia in buona fede o meno, a livello di giocatori assicurati, tesserati FIGC o semplicemente fuori quota, a chi spetta assegnarmi la partita persa a tavolino? Se l'organizzazione ti scopre può farlo essa senza passare forzatamente dal Giudice Sportivo o dal ricorso della squadra avversaria. Questo al fine di preservare la serietà non soltanto dei nostri campionati ma anche delle squadre che ben si comportano.

  149. Ricollegandomi al quesito 148, cosa accade se continuo imperterritamente a non rispettare il regolamento? Nel migliore dei casi possono esserti date perse tutte le gare in cui non hai rispettato il regolamento, nel rispetto non solo della stessa organizzazione ma soprattutto delle altre squadre che hanno seguito alla lettera e rispettato il regolamento.

  150. Ricollegandomi al quesito 149, cosa significa la frase "nel migliore dei casi"? Significa che una prima volta vieni richiamato e avvisato di rientrare nel regolamento, se questo richiamo non viene in alcun modo rispettato o comunque si cerca furbescamente di non dichiarare un altro giocatore già presente nel parco giocatori e presente in campo insieme ad altri tesserati FIGC di movimento, si può andare incontro alla squalifica del presidente ritenuto responsabile, alla squalifica del giocatore in caso di affermazione mendace al momento di tesserarsi, alla retrocessione all'ultimo posto ed espulsione dal campionato di tutta la squadra. La decisione in tal senso spetta alla Commissione Disciplinare.

  151. Ricollegandomi al quesito 150 si parla di "richiamo", significa che questo richiamo mi salva da partite perse a tavolino precedentemente giocate? Assolutamente no! Il richiamo serve soltanto a riportare la squadra sulla via del regolamento. Ma se c'è un illecito precedente questo viene punito senza alcun dubbio.

  152. Cosa accade se in una determinata partita ci si accorge che entrambe le squadre presentano delle irregolarità? Viene data gara persa a entrambe le squadre.

  153. Esiste un tempo limite entro il quale l'organizzazione può prendere decisioni riguardo all'esito di una partita? No, l'organizzazione può aspettare anche alla fine della Prima o della Seconda Fase.

  154. Perché nei vostri campionati non vale la scivolata? Non è una domanda corretta: la scivolata vale, basti che non sia vicino al giocatore avversario, in questo caso eventuale viene chiamato il fallo. La scivolata il più delle volte viene fischiata per preservare l’integrità fisica di chi sta giocando che, ancor prima di un giocatore dei nostri campionati, è un lavoratore e non può permettersi di perdere tempo a lavoro per essersi fatto male nei nostri campionati.

  155. Avviso con anticipo di cinque giorni per uno spostamento gara? Perché così tanto? Perché campo e organizzazione necessitano di organizzarsi e in tal senso soprattutto il Centro Sportivo deve avere la possibilità di poter affittare nuovamente il campo; possibilità che fuori dai cinque giorni si fa decisamente più complicata.

  156. Cosa si intende per richiesta di spostamento gara? A parte uno slittamento di pochi minuti che al massimo possono essere 10, si intende tutto ciò che riguarda lo spostamento di una partita dal suo campo, giorno e orario di origine.

  157. Cosa succede se chiedo uno spostamento gara fuori dai cinque giorni? Per esempio, quattro giorni prima? Si può chiudere un occhio? Se chiudiamo un occhio per una squadra, dobbiamo farlo anche per altre squadre per cui per un discorso di serietà la risposta è che non possiamo chiudere alcun occhio. La procedura è identica a quella che ti abbiamo già spiegato, ma il campo per essere liberato una volta passati i cinque giorni richiede una penale che nel caso la gara venisse rinviata, si dovrà accollare la squadra richiedente.

  158. Spostamento gara: devo pagare anche se la gara non viene spostata? Come funziona? Anzitutto è bene chiarire che devi pagare anche soltanto se sposti la gara di un’ora, ma questo accade solo ed esclusivamente se la formazione avversaria accetta di spostarti la partita. Il servizio di assistenza ti viene garantito gratuitamente. Per qualsiasi informazione riguardante i rinvii puoi contattare Giacomo al 348 211 78 82.

  159. Se riesco a ottenere lo spostamento di una gara ma non ci sono campi disponibili, possiamo giocare su un altro campo? Ammesso e non concesso di trovarlo, sì! In questo caso la squadra richiedente dovrà farsi carico della differenza nel fitto campo tra quello trovato e quello nel quale era presente originariamente la partita.

  160. Si può ottenere lo spostamento di una gara per lutto? Anche fuori dai cinque giorni? Di teoria sì, di pratica decide sempre la squadra avversaria. In un caso tanto delicato, AT League non chiede alcuna quota di rinvio o di disdetta campo alla formazione richiedente, nel rispetto verso essa per quanto accaduto; decade per cui in questo caso la regola dei cinque giorni.

  161. Posso chiedere un rinvio perchè ho un giocatore in quarantena preventiva dentro la mia squadra? Una squadra per poter ottenere il rinvio d'ufficio di una partita deve non riuscire a raggiungere il numero minimo di 7 giocatori a disposizione per il Calcio a 7 e di 5 giocatori a disposizione per il Calcio a 5, altresì per un rinvio d'ufficio deve fornire delle prove documentali.

  162. Come posso fornire delle prove documentali se ho dei giocatori in quarantena e hanno appena saputo di essere entrati a contatto con positivi? In questo caso se una squadra non arriva al numero minimo per scendere in campo di cui al quesito numero 161, può ottenere il rinvio d'ufficio di una partita senza costi aggiuntivi. Si tratta tuttavia di un rinvio d'ufficio senza costi aggiuntivi temporale nel senso che una volta trascorsi i giorni di isolamento, i casi in quarantena dovranno fornire il documento proveniente da una farmacia o dalla ATS ove si evinca il risultato del tampone sia esso positivo o negativo. L'organizzazione non prende minimamente in considerazione il risultato di tamponi fatti a casa.

  163. L'organizzazione effettua uno spostamento gara d'ufficio in caso una squadra non raggiunga il numero di giocatori minimo per poter scendere in campo? Fatta doverosa premessa che il caso o i casi di positività che non permettono di scendere in campo devono sempre essere accertati così come al quesito 162, ove la squadra non arrivasse al numero minimo per scendere in campo a quel punto la gara sarà rinviata.

  164. Nella mia squadra raggiungo il numero minimo di giocatori per disputare l'incontro ma ho dei ragazzi che sono entrati a contatto da poco con dei positivi e pertanto dovranno farsi il tampone. Come funziona? In questo caso l'organizzazione rinvia la partita senza l'aggiunta di costi e successivamente farà richiesta di visionare il documento che attesa o meno la positività dei giocatori messi in isolamento.

  165. In riferimento al questio numero 159, non ho fornito alcun documento comprovante la positività o la negatività dei giocatori che avrebbero dovuto fare il tampone. Cosa succede adesso? La partita rimarrà a quel punto rinviata ma il rinvio, dato precedentemente d'ufficio, non sarà confermato senza costi bensì entrerà con le penali previste dai Regolamenti Ufficiali vale a dire € 15,00 in caso di rinvio domandato entro i 5 giorni e con penale disdetta campo in caso di richiesta non effettuata entro i 5 giorni.

  166. Cosa può succedere alla mia squadra se l’organizzazione si accorge che ho finto un lutto o un caso COVID per richiedere uno spostamento gara? In considerazione dello squallore del gesto, si può andare incontro alla radiazione o della squadra tutta o comunque della persona che ha finto un evento di estrema delicatezza.

  167. Come funziona per lo spostamento di una gara quando piove? Di norma AT League valuta anzitutto la situazione campo, se è praticabile o meno, e la situazione inerente la percorribilità delle strade. Sono gli stessi organizzatori ad avvisarvi nel caso in cui la partita non si giochi.

  168. Quando vengo avvisato in caso dello spostamento di una gara per allagamento del campo? Tendiamo sempre ad avvisare le nostre squadre entro e non oltre le 18:00 del giorno dell'incontro ove questo sia infrasettimanale e non oltre le 12:00 del giorno dell'incontro ove questo si disputi il Sabato. L'avviso avviene dopo che l'organizzazione ha consultato i gestori degli impianti sportivi ed eventualmente ha testato la praticabilità o meno dei campi. Capita talvolta che i giocatori debbano comunque scendere al campo e poi vengano mandati a casa, questo accade quando la situazione degenera una volta che si è giunti al campo. Il rischio che questo succeda è comunque discretamente basso.

  169. In riferimento al quesito 168, vengo avvisato sia che si giochi sia che non si giochi? Vieni avvisato solo ed esclusivamente se la tua gara subisce uno spostamento che sia di campo o che sia a data da destinarsi. Ove non ricevessi alcuna comunicazione potrai ritenere il tuo incontro confermato all'orario e impianto di gioco pubblicato sul Calendario Ufficiale.

  170. Tenendo presente che lo spostamento gara è stato concesso per cause di forza maggiore e di impraticabilità del campo, come possiamo noi presidenti metterci d'accordo sulla nuova data? I presidenti non vengono messi a contatto per trovare una nuova data, a meno che questi non si incontrino al campo e riescano a trovare nel giro di pochi minuti una soluzione che possa accomodare entrambe, in questo caso sarà poi l'organizzazione a rispondere alla richiesta delle squadre. Ove invece questo non accadesse, entro nr. 7 giorni dalla conferma dello spostamento gara, sarà la stessa organizzazione a trovare un nuovo giorno, un nuovo campo ed un nuovo orario dove disputare regolarmente l'incontro. Questa nuova data sarà comunicata ai presidenti con un preavviso di nr. 14 giorni di modo tale che entrambe le squadre abbiano il tempo di organizzarsi.

  171. Posso richiedere uno spostamento gara anche al campo se la squadra avversaria non mi ha avvisato che non sarebbe scesa? E se vado via senza pagare? Assolutamente non puoi rinviarla in quel momento. Il campo è pagato, ha acceso le luci, sta consumando energia e va sfruttato. Comprendiamo che non sia colpa tua se la squadra avversaria non è scesa a giocare e non ha avvisato nemmeno noi. Nel caso in cui la tua squadra vada via senza pagare si mette alla stregua di quella che non è scesa se non addirittura peggiore: gara persa a entrambe.

  172. Posso mettermi d’accordo direttamente con la squadra avversaria per lo spostamento di una gara? Fatta premessa che devi rientrare nelle tempistiche da Regolamento, lo puoi fare, ma solo se conosci personalmente il presidente avversario. Non è abitudine di AT League mettere in contatto i presidenti in quanto si vogliono evitare litigi in campo se poi non si trova un accordo per spostare il match.

  173. Tornando al quesito 172, mettiamo il caso che io e il presidente avversario ci conosciamo e troviamo un accordo per lo spostamento gara con tanto di nuova data. Quando dobbiamo far sapere la nostra decisione all'organizzazione? Vi è un tempo limite? Assolutamente sì. Il tempo limite è stimato in nr. 7 giorni a partire dalla data originaria del match. Se all'ottavo giorno l'organizzazione non è stata informata dalle due squadre della nuova data, sarà direttamente lei a optare d'ufficio per una nuova data. Le squadre non potranno in alcun modo opporsi alla nuova data scelta in quanto le è stato dato il tempo di organizzarsi. L'organizzazione invierà una comunicazione ufficiale ai due presidenti con nuova data, nuovo orario e nuovo campo i quali saranno distanziati di almeno nr. 14 giorni per poter permettere alle due squadre di organizzarsi.

  174. Tornando al quesito 172, mettiamo il caso che io e il presidente avversario non ci conosciamo. Come possiamo trovare un accordo per lo spostamento della gara? In questo caso gestisce il tutto l'organizzazione AT League. Il presidente che fa richiesta di rinvio presenta al massimo nr. 2 date che possono stargli bene per giocare la partita. Ove il presidente avversario non accettasse nè l'una nè l'altra, in caso di impossibilità da parte della squadra richiedente lo spostamento gara starà a lui decidere se concedere o meno lo spostamento gara a data da destinarsi. In caso di spostamento gara a data da destinarsi sarà direttamente l'organizzazione a comunicare ai due presidenti la nuova data, il nuovo campo e il nuovo orario ufficiale dando un pre avviso di almeno nr. 14 giorni alle due squadre per poter permettere loro di organizzarsi.

  175. Se io e il presidente avversario vediamo che il campo è impraticabile, possiamo accordarci per uno spostamento gara? Assolutamente no perché questa è una decisione che spetta prendere soltanto al direttore di gara o all’organizzazione.

  176. E se andiamo via entrambe le squadre perché riteniamo non ci siano le condizioni per giocare la partita? Se il direttore di gara dichiara che non ci sono le condizioni, o lo fa l’organizzazione, allora la gara viene rinviata; in caso contrario gara persa a entrambe le squadre con conseguente multa per entrambe, a meno di un atto di clemenza da parte dell'organizzazione.

  177. Cosa succede se una squadra non mi accetta lo spostamento gara? Perdo a tavolino? È una possibilità. L’organizzazione AT League non conosce né figli né figliastri. Se la squadra avversaria ti dà la sua disponibilità nei cinque giorni di preavviso allora, campo permettendo, non ci saranno problemi a spostare la partita.

  178. Per evitare di pagare l’intero fitto campo posso trattare direttamente col campo? Lo puoi fare se magari col gestore del Centro Sportivo hai confidenza ma il più spesso delle volte ti viene risposto che gli accordi che vengono presi tra la nostra organizzazione e il Centro Sportivo rimangono privati per cui fai il più spesso delle volte un buco nell’acqua.

  179. Cosa succede se dopo aver giocato e vinto poi perdo a tavolino? Aldilà di quello che può accadere alla classifica della tua squadra, vedi quesito numero 181 e numero 182 ed eventualmente per ulteriori il Regolamento Ufficiale, viene modificato il risultato finale. Ove la squadra vittoriosa avesse incamerato per quella determinata partita i titoli di miglior giocatore e miglior portiere o semplicemente uno di questi, l'assegnazione sarà resa nulla per via del danno cagionato alla squadra avversaria e alla stessa organizzazione. Non subiscono variazioni l'assegnazione di eventuali ammonizioni o espulsioni.

  180. Poniamo il caso che io non rispetti il Regolamento Ufficiale e/o il Modulo di Iscrizione per una determinata partita o più di queste. Mi spettano per quella gara, come squadra, i titoli di miglior giocatore e/o miglior portiere? A prescindere dal risultato sul campo no, se non hai rispettato il Regolamento Ufficiale ove il direttore di gara o il commissario di gara premiassero un tuo giocatore come migliore in campo, questo sarà annullato direttamente dall'organizzazione.

  181. In quali casi posso andare incontro alla sconfitta a tavolino nonostante sia regolarmente sceso in campo? Parte della risposta si può trovare al quesito numero 29, per il resto si incorre in sconfitte a tavolino in altri casi di mancanze regolamentari: utilizzo di un giocatore squalificato, utilizzo di un giocatore FIGC non autorizzato a svolgere quella competizione, utilizzo di un giocatore fuori quota non autorizzato a svolgere quella competizione, presenza numericamente eccessiva di giocatori fuori quota durante una partita in una determinata squadra, presenza numericamente eccessiva di giocatori FIGC durante una partita in una determinata squadra.

  182. Se perdo a tavolino, subisco punti di penalizzazione in classifica? Dipende da come avviene la sconfitta a tavolino. Nel caso in cui la squadra non si presentasse col minimo del numero di giocatori tesserati, oltre al 3-0 scatterebbe la penalizzazione di un punto e a seguire maggiorata in caso di recidività. Nel caso in cui la squadra si presentasse sul campo col numero minimo di giocatori tesserati e pertanto onorerebbe l'impegno nel rispetto dell'avversario e dell'organizzazione, questa non subirebbe punti di penalizzazione fatta eccezione per quanto previsto dalla risposta al quesito numero 182.

  183. A riguardo del quesito 182, poniamo il caso che io mi presenti in campo col numero minimo di cinque giocatori regolarmente tesserati ma decida di non disputare nemmeno un minuto di partita. A cosa vado incontro? Ti viene inflitta la sanzione della rinuncia gara e hai la penalizzazione in classifica generale.

  184. A riguardo del quesito numero 182 si possono prendere punti di penalizzazione anche in altre circostanze? Assolutamente sì. Come previsto dal Regolamento Ufficiale se una squadra diventa recidiva nel mancare di rispettare il Regolamento in particolar modo alle voci: fuori quota, tesserati FIGC, giocatori assicurati, oltre alla sconfitta della partita c'è il punto di penalizazzione. I punti di penalizzazione aumentano a seconda del numero di casi di recidività: ad esempio per il primo caso di recidività il punto di penalizzazione è uno, per il secondo caso sono tre, a partire dal terzo la decisione è rimandata alla Commissione Disciplinare.

  185. Come posso evitare di pagare la penale per mancata presenza? Per evitare di pagare la penale devi presentarti col numero minimo di 5 giocatori in regola e cominciare regolarmente l'incontro, in questo modo non subisci alcuna sanzione nè sportiva eccezion fatta per la partita a tavolino, nè pecuniaria.

  186. In riferimento al quesito numero 185, posso scendere al campo con cinque giocatori tesserati e due non, e giocare "regolarmente" contro l'altra squadra? Se l'altra squadra te lo accetta perchè no. Questo però non vuol dire non perdere l'incontro a tavolino. Certamente risparmi sulla penalizzazione in classifica e sulla sanzione pecuniaria che, a meno che tu non sia recidivo, non ti vengono date. 

  187. In riferimento al quesito numero 186: io squadra che non riesco ad avere il numero minimo di giocatori tesserati ma mi presento comunque in campo con tot giocatori senza assicurazione, vado incontro a delle penalizazzioni non avvertendo l'organizzazione del mio comportamento? Certamente hai la sconfitta a tavolino al 100% ove non avvisassi prima l'organizzazione sottoponendola a un rischio importante giocandosi la gara senza giocatori tesserati e assicurati, aldilà di questo in caso di recidività puoi andare incontro anche a penalizazzione in classifica e sanzione pecuniaria. Se avvisi l'organizazzione che non riesci a presentarti con il numero minimo di giocatori tesserati, questa si mette in contatto con la squadra avversaria per cercare una soluzione, ove la squadra avversaria volesse la vittoria a tavolino e non volesse giocare una gara che a quel punto varrebbe alla stretua di una amichevole, la squadra sconfitta dovrà pagare la multa e subirà penalizzazione in classifica.

  188. In riferimento al quesito numero 187, io squadra che accetto di giocare una partita con quella avversaria che pure non ha tutti i giocatori regolarmente tesserati, mi vedrò regolarmente assegnati i marcatori? Se l'organizzazione non è a conoscenza del comportamento della squadra avversaria, sì.

  189. Posso subire una penalizazzione in classifica in una Fase successiva dello stesso campionato? Ove la classifica della Prima Fase fosse già congelata, sì, la penalizazzione verrebbe applicata nella Seconda Fase.

  190. Qual'è il numero minimo di giocatori coi quali posso presentarmi al campo ed evitare di pagare la multa se perdo a tavolino? Il numero minimo corrisponde a cinque giocatori per il Calcio a 7 e tre giocatori per il Calcio a 5; ove i numeri fossero inferiori a questi, la squadra perdente a tavolino non soltanto dovrà accollarsi la multa ma subirà la penalizzazione in classifica come previsto da Regolamento Ufficiale.

  191. Se vinco a tavolino e vengo avvisato prima del tempo, posso evitare di presentarmi? Da Regolamento dovresti comunque presentarti con un numero minimo di giocatori che è di cinque per il Calcio a 7 e di tre per il Calcio a 5. In via del tutto eccezzionale l'organizzazione può evitare di farti presentare ove venisse a conoscenza dalla formazione avversaria della certezza assoluta dell'impossibilità a presentarsi in campo, in questo caso la squadra che si sarebbe dovuta presentare dovrà versare la propria quota o di persona direttamente all'organizzazione oppure tramite un bonifico. L'autorizzazione da parte dell'organizzazione nei confronti di una squadra vincente a tavolino al non presentarsi in campo all'appello del direttore di gara non darà comunque alcun credito alla squadra avversaria nella presentazione di un ricorso o nella richiesta di ripetizione della gara, entrambe le eventuali richieste saranno seccamente bocciate all'istante.

  192. Se avviso che non posso scendere e poi cambio idea e riesco a presentarmi, cosa succede? Nel frattempo l’organizzazione ha avvisato la formazione avversaria per cui se da parte loro c’è la disponibilità a giocare la partita, lo puoi fare tranquillamente. Altrimenti viene determinata la tua sconfitta a tavolino anche nel caso in cui scendi in campo.

  193. Se viene rinviata una partita, ho l’obbligo di giocarla sullo stesso campo che era già fissato? Non c’è obbligo in tal senso, è chiaro però che sarebbe corretto disputarla in quel Centro Sportivo.

  194. Se ho concesso un rinvio a una squadra e questa me lo chiede in futuro, come devo comportarmi? L’organizzazione non obbliga nessuno a ricambiare il favore in questo caso, è altrettanto evidente però che per il quieto vivere sarebbe meglio comportarsi di conseguenza in considerazione del favore ricevuto.

  195. Perché l’organizzazione è tanto restia sui rinvii di partite “a data da destinarsi”? Perché il “data da destinarsi” viene utilizzato, eventualmente, solo per motivi seri vedi campi allagati, lutti, casi COVID o altri motivi comunque seri. Rinviare ogni partita a “data da destinarsi” vorrebbe dire ingolfare il calendario con conseguenti problematiche per le squadre stesse.

  196. Cosa succede se mi rifiuto di pagare una penale o non pago una partita vinta a tavolino? Ovviamente sei libero di fare ciò che vuoi. Altrettanto ovviamente hai firmato un documento legale o aderito, tramite apposita modulistica, alla partecipazione di un campionato, per cui ti prendi i rischi di quello che stai facendo. Lato sportivo, se la tua squadra arriva a fine campionato che non ha saldato, viene espulsa dalle nostre manifestazioni.

  197. Come funziona per i ripescaggi? Qualora una squadra venga a mancare nel tratto che porta dalla Prima alla Seconda Fase, il ripescaggio avviene automaticamente. Qualora questo avvenga a Fase Finale in corso, prima di ripescare la squadra uscita nel turno precedentemente è uso e costume della nostra organizzazione chiedere prima alla formazione già qualificata e che avrebbe la possibilità di vincere a tavolino, se è d’accordo al ripescaggio o preferisce passare il turno senza giocare.

  198. Sono una squadra che si è qualificata per il primo turno della Fase Finale ma non posso prendervi parte perchè per un motivo o per un altro non ho più giocatori a disposizione, come si comporta l'organizzazione in questo caso? Esattamente come accade in FIGC: supponiamo il caso che la squadra che non possa più partecipare alla Fase Finale sia una terza classificata. Si va anzitutto a vedere se le altre terze classificate sono tutte qualificate, se sì, allora si va a ripescare la quarta classificata dal medesimo Girone. Se nemmeno quest'ultima per qualunque motivazione non può partecipare allora prima di andare a ripescare la quinta, si fa la griglia delle migliori quarte degli altri raggruppamenti e si vede qual'è la migliore: quest'ultima sarà quella ripescata. La presente regola va a preservare quello che è il merito sportivo.

  199. Dove posso trovare i risultati della mia squadra e le classifiche? Sia sul nostro sito Ufficiale www.atleague.it sia sul tuo dispositivo cellulare: già da diverso tempo infatti AT League ha la sua APP! Cercaci col nome AT League sul tuo Play Store e scarica l’APP: è gratis!

  200. Perché la mia squadra non viene mai fotografata e non abbiamo mai una videocronaca? Per quanto la politica sia di andare spesso sui campi dove ci sono i big match, vi chiediamo un po’ di pazienza, cerchiamo di dare a tutti lo stesso servizio in termini di qualità ma per fare questo a volte ci vogliono anche delle settimane.

  201. Dove vengono pubblicate le foto che ci scattate e i video? Potete trovare i video sul nostro canale Ufficiale di YouTube. Le foto vengono interamente caricate sulla pagina fan AT League su Facebook, le migliori vengono scelte e caricate anche sulla nostra pagina Ufficiale, sempre dal nome AT League, su Instagram.

  202. Come devo comportarmi se mi faccio male? Avvisare il direttore di gara di quanto accaduto e recarti subito nel più vicino pronto soccorso. Una volta che saprai cosa ti è accaduto, contatta la segreteria AT League al numero 349 106 77 25. Francesca sarà a tua disposizione per assisterti nella procedura di denuncia. Il numero indicato è attivo tutti i giorni meno che il Sabato e la Domenica, dalle ore 15:30 alle ore 16:30.

  203. Qual è la copertura sugli infortuni? In tal senso il nostro sito www.atleague.it ha una sezione dedicata sulla quale potrai trovare le risposte che cerchi.

  204. Se mi faccio male e rimango fermo a lavoro, l’assicurazione mi paga il periodo di fermo? No. L’assicurazione tende a rimborsare le tue spese mediche, nient’altro.

  205. Ho un'assicurazione personale, posso utilizzare questa e non stipulare quella che mi viene garantita pagando il tesseramento? No. In caso tu ti faccia male, devi essere assicurato per poter disputare le nostre manifestazioni con la squadra in questione.

  206. Perché sono stato squalificato a tempo? E comunque posso giocare con un’altra squadra con questo tipo di squalifica? La squalifica a tempo è decisamente la più grave di tutte, significa che hai tenuto un comportamento ben sopra le righe. E no, con questo tipo di squalifica devi stare fermo sino a che non termina la squalifica. A meno che tu non faccia ricorso e questo venga accettato dal Giudice Sportivo.

  207. Posso vedere il referto del direttore di gara? Se non è già stato messo agli archivi sì, in ogni caso se questo ti occorre per fare ricorso, è sulla base della decisione della Commissione Disciplinare che va fatto eventualmente il ricorso stesso e non sulla base di quanto scritto dal direttore di gara.

  208. Perché il vostro Giudice Sportivo ci va tanto pesante con le squalifiche? Anzitutto il Giudice Sportivo non è nostro, ci affidiamo a lui per le decisioni che richiedono maggiore attenzione ma non fa parte della nostra organizzazione. Rispondendo alla domanda, nei nostri campionati vigono le regole del rispetto e della serenità, vogliamo che i nostri associati giochino un calcio pulito e tranquillo, se per caso si manca di rispetto a un direttore di gara, si va a contatto con un avversario o ancor peggio con un direttore di gara, si manca di rispetto a un commissario di gara, beh una lunga squalifica uno se la va a cercare.

  209. Quanto tempo ho per fare il ricorso? Cinque giorni a partire dalla data in cui è uscito il Comunicato Ufficiale con la sentenza alla quale ti vuoi appellare.

  210. Il ricorso ha dei costi? Assolutamente sì. Il costo del ricorso è di € 15,00 senza i quali lo stesso ricorso non viene preso in considerazione.

  211. Se vinco il ricorso, mi viene restituita la quota che ho speso per farlo? Sì, ti viene direttamente scontata dalla quota iscrizione o dalla quota gara.

  212. Se perdo il ricorso invece, ho perso la quota che ho speso per farlo? Esatto.

  213. Dove posso trovare il risultato di un ricorso? Nei Comunicati Ufficiali, questi vengono caricati sul nostro sito internet www.atleague.it.. All’interno di ogni campionato trovi la sezione Comunicati, clicca e troverai lì ciò che stai cercando.

  214. Se è trascorso il tempo ultimo per un ricorso posso ugualmente fare una segnalazione ufficiale all'organizzazione? Ovviamente sì. L'organizzazione può intervenire direttamente ove trovasse o gli venissero segnalati dei casi nei quali non viene rispettato il Regolamento. Le segnalazioni possono essere fatte solo ed esclusivamente via mail o via pec.

  215. Una segnalazione ufficiale può andar bene anche in caso di contro ricorso? No, in questo caso assolutamente no perchè si va dentro la sfera della giustizia sportiva ove l'organizzazione non entra in maniera diretta. Ciò che fa l'organizzazione è semplicemente salvaguardare la serietà del campionato ma in caso di contro ricorso, se sono scaduti i termini, non si può fare nulla.

  216. Cosa si intende per squadra "fuori classifica"? Quella squadra che prima di iniziare il campionato o durante, si è accorta di non aver rispettato il Regolamento Ufficiale e di non poterlo o non volerlo rispettare nemmeno a seguire, pertanto viene retrocessa d'ufficio in'ultima posizione e non può qualificarsi per alcuna Fase successiva.

  217. Se gioco il campionato come una squadra "fuori classifica" partecipo alle classifiche individuali: capocannoniere, miglior giocatore, miglior portiere? I punti ti vengono conteggiati certamente, ma in caso di vittoria al termine del campionato, il trofeo viene assegnato di diritto al 2^ classificato. La squadra "fuori classifica" non ha diritto ad alcun premio.

  218. Mi posso ritirare? Sì, ma per farlo devi versare la penale.

  219. Come incorro in un'espulsione dal campionato? Mancando reiteratamente di rispettare il Modulo di iscrizione e il Regolamento; in tal senso con reiteratamente possiamo intendere anche solo due casi a seconda della gravità di questi. Maggiori info le puoi trovare sul Regolamento.

  220. Che differenza esiste tra un ritiro dal campionato e un'espulsione dal campionato? Aldilà del fatto che il ritiro è scelto dalla squadra stessa e l'espulsione è scelta dall'organizzazione, il ritiro può avvenire per qualsivoglia motivo mentre per l'espulsione di una squadra si rimanda al quesito 219.

  221. Vengo espulso dal campionato: ho le gare precedenti e le successive perse a tavolino? Vieni espulso per ragioni legate al Regolamento o al Modulo di Iscrizione, pertanto i match in cui non hai rispettato i medesimi sì, ti vengono assegnati persi a tavolino. Riguardo le successive, se ne rimangono da giocare, queste vengono assegnate a tavolino. Alla squadra espulsa vengono tolti i punti sino a quel momento guadagnati, ciò avviene tramite una penalizzazione di punti in graduatoria di ugual misura ai punti ottenuti sul campo: si ha così la retrocessione in'ultima posizione. Ove nella squadra espulsa sussistessero casi di incontri persi a tavolino ma con assegnazione di titolo miglior giocatore e miglior portiere, questi saranno annullati. Non si tiene conto in questa casistica di quanto previsto dal Regolamento FIGC.

  222. Mi ritiro dal campionato: ho le gare precedenti e le successive perse a tavolino? Se non sei andato contro il Regolamento Ufficiale assolutamente no. Vieni semplicemente retrocesso in'ultima posizione attraverso lo stesso metodo già indicato per l'espulsione squadra al quesito numero 221. Per le eventuali gare successive viene dichiarata la sconfitta a tavolino. Non si tiene conto pertanto in questa casistica di quanto previsto dal Regolamento FIGC.

  223. Come posso segnalare un mio ritiro dal campionato? Questo va fatto necessariamente con una forma ufficiale: che sia una mail o una PEC. Ove non ci fosse questo passaggio l'ASD AT League deve necessariamente attendere almeno nr. 3 gare con mancata presenza per decidere di espellere la squadra.

  224. Esiste una differenza ulteriore tra espulsione dal campionato, ritiro dal campionato e rinuncia alla prosecuzione del campionato? Assolutamente sì! Una squadra viene indicata come rinunciataria al proseguo della manifestazione quando questa, si intende la manifestazione, è al palo al passaggio tra una Fase e l'altra. Mettiamo ad esempio il caso che io squadra Y esprima la rinuncia al campionato alla 14^ giornata e ne mancano 8 al termine del campionato: questa non è una rinuncia, questo è un ritiro dal campionato e viene sanzionato come previsto dal Regolamento Ufficiale o dalle FAQ ove non previsto dal primo. Il tutto, a riguardo del ritiro, tenendo ben presente quanto previsto al quesito precedente numero 223. Mettiamo invece il caso che io squadra Y una volta terminato il campionato non possa partecipare a una Seconda Fase o Fase Finale: qui diventa importante capire se c'è la possibilità di un ripescaggio, ove ci fosse e la squadra prendente il posto accetta, a quel punto i rinunciatari sono liberi di uscire dal torneo, ove invece non ci fosse la possibilità di un ripescaggio, la rinuncia al torneo si trasformerebbe in un ritiro con tutte le beghe che il Regolamento Ufficiale o le FAQ ove non specificato nel primo, comportate dal ritiro stesso.

  225. La rinuncia alla prosecuzione del campionato ove fatta una volta regolarmente conclusa la Prima Fase, comporta delle penalità in termini economici? Ove si trovasse una squadra da ripescare, no. Altrimenti sì.

  226. In caso di rinuncia alla prosecuzione del campionato, cambia qualcosa in termini di ripescaggio? Niente. Si prende sempre la squadra classificata immediatamente dopo la rinunciataria; ove quest'ultima non desse disponibilità al ripescaggio, si andrà avanti tramite il criterio del merito sportivo.

  227. Mi ritiro dal campionato, vengo espulso dal campionato, rinuncio alla prosecuzione del campionato: cosa cambia in termini di assegnazione titoli individuali? Se ti ritiri dal campionato o rinunci alla prosecuzione quando la Prima Fase o la Seconda Fase non sono ancora concluse, i titoli eventualmente vinti ti vengono consegnati solo ed esclusivamente e in caso tu abbia saldato quanto dovevi e in caso il tuo ritiro non abbia cagionato un danno per l'equilibrio del campionato; ad esempio ritirarsi quando manca anche una sola gara al termine del campionato potrebbe alterare gli equilibri della classifica. Se invece vieni espulso dal campionato per regioni legate al Regolamento Ufficiale pertanto illeciti, i tuoi giocatori potranno comunque ambire alla vittoria dei  premi individuali a meno che anche in questo caso non ci sia o un danno cagionato ad altre squadre o una mancanza in termini economici che renderebbe impossibile l'assegnazione del trofeo quanto meno sino ad avvenuto saldo. Se semplicemente rinunci alla prosecuzione del campionato quando questo è terminato e si deve soltanto effettuare il passaggio tra una Fase e l'altra, in questo caso i titoli ti vengono regolarmente assegnati a meno che la squadra non abbia qualche incombenza a livello economico con l'organizzazione. 

  228. Cosa può succedere se in preda a un impeto di rabbia danneggio le attrezzature del Centro Sportivo? Dovrai rimediare al danno arrecato. In caso contrario il rappresentante del Centro Sportivo potrà rivalersi su di te.

  229. Cosa può succedere se in preda a un impeto di rabbia mi scaglio verbalmente contro una o più persone presenti nel Centro Sportivo? Aldilà delle decisioni in partita assunte dal direttore di gara, potresti subire una squalifica la cui entità sarà decisa dalla Commissione Disciplinare. Non si esclude, in casi di grave entità, una radiazione.

  230. Cosa può succedere se mi ritiro o vengo espulso dal campionato e non pago quanto dovuto? Cerchiamo sicuramente una conciliazione amichevole. E' chiaro che se insisti a non versare quanto devi, la strada è quella della diffida tramite il nostro avvocato.

  231. Perchè mettere l'avvocato in caso di ritiro dal torneo? Non dovrebbe essere solo un divertimento? Al netto del divertimento dietro la ASD AT League c'è un lavoro degli organizzatori, degli arbitri e dei commissari di campo che è qualcosa di difficilmente spiegabile in una sola frase. Il ritiro dal torneo viene preso e come una mancanza di rispetto verso la stessa organizzazione, e come una mancanza di rispetto verso le altre squadre che visto il precedente possono anche sentirsi in diritto di ritirarsi a loro volta, e nei confronti dei campi affittati da tempo. L'avvocato è comunque l'ultima carta a disposizione degli organizzatori ove non si trovasse una conciliazione col responsabile della squadra.

  232. Devo aver maturato un certo numero di presenze per poter disputare la Fase Finale? No.

  233. Non sarebbe più corretto mettere un limite sulle presenze in vista della Fase Finale? No, anzi, a nostro avviso è qualcosa proprio di scorretto trattandosi di un campionato amatoriale. Non tutti non arrivano al totale di presenze perché “non hanno voglia” di scendere al campo, alcuni hanno problemi di lavoro, altri magari sono infortunati, altri ancora provano a fare i furbi mettendo il numero di maglia a un giocatore che in realtà non scenderà nemmeno per sedersi in panchina.

  234. Durante la Fase Finale in caso di parità, si procede ai supplementari o ai calci di rigore? Direttamente ai calci di rigore in quanto non esiste materialmente il tempo per due tempi supplementari, i campi vengono prenotati per un tempo limite di 60 minuti. 

  235. In caso di parità durante la Fase Finale, quanti calci di rigore ci spettano? Come comanda il regolamento FIGC: per quanto riguarda il Calcio a 7 sono cinque per parte ed eventuali ulteriori a oltranza in caso di parità; per quanto riguarda il Calcio a 5 sono tre per parte ed eventuali ulteriori a oltranza in caso di parità.

  236. Dopo quante ammonizioni entro in diffida e vengo successivamente squalificato? La diffida entra dopo due ammonizioni, la squalifica entra alla terza ammonizione. A partire dalla settima ammonizione, pertanto dopo la seconda squalifica, basta un solo cartellino giallo per entrare in diffida, con due ammonizioni si viene squalificati.

  237. Di rimando al quesito 236, il sistema delle diffide cambia una volta che si entra in Fase Finale? A partire dall'edizione 2022 della Summer Cup Lega dei Campioni sì, si è deciso di cambiarlo: nella Fase Finale, e quindi scontri ad eliminazione diretta, si va in diffida dopo una sola ammonizione. Alla seconda ammonizione pertanto scatta la squalifica.

  238. Di rimando al quesito 237, mettiamo il caso che io venga ammonito due volte e quindi espulso, nella stessa partita, come viene considerata la doppia ammonizione? Letteralmente non viene considerata, nel senso che il cartellino rosso scaturito da due ammonizioni prese nella stessa partita, annulla le ammonizioni prese nello stesso incontro.

  239. Di rimando al quesito 238, se ho maturato un'ammonizione nelle gare precedenti e durante una partita il direttore di gara mi sventola due cartellini gialli, quindi doppia ammonizione, prendo una o più giornate? Di norma una giornata salvo decisioni ulteriori che spettano sempre al Giudice Sportivo; è possibile prendere più di una giornata in caso di comportamenti irrispettosi seguiti alla doppia ammonizione.

  240. Di rimando al quesito 238, poniamo il caso che in una determinata partita io venga prima ammonito e poi mi venga sventolato il rosso diretto? L'ammonizione presa in precedenza conta nel sistema diffide? Sì.

  241. Chi decide quante giornate darmi di squalifica dopo un'espulsione? Sempre la Commissione Disciplinare con a capo il Giudice Sportivo Provinciale, in casi di estrema gravità o urgenza si domanda l'intervento del Giudice Sportivo Regionale.

  242. Posso fare ricorso per una squalifica? Sì a patto che questa sia di entità pari o superiore alle 2 giornate di squalifica altrimenti il ricorso non viene minimamente preso in considerazione.

  243. Il ricorso per diminuire una squalifica ha dei costi? Sì, come già specificato al quesito 210.

  244. Per la Fase Finale si azzerano le ammonizioni? E le squalifiche? Si azzerano le ammonizioni e le diffide. Non le squalifiche già in essere.

  245. Tra la Prima Fase e la Seconda Fase c'è un azzeramento delle ammonizioni? E delle squalifiche? La risposta è no, tra Prima e Seconda Fase non vengono azzerate nè ammonizioni nè squalifiche.

  246. Ho subito una squalifica per somma di ammonizioni o cartellino rosso, poniamo il caso che giochi in due o più squadre, posso scontare la squalifica con un'altra squadra? Nel modo più assoluto no.

  247. Che differenza c'è tra Prima Fase e Seconda Fase? Sono due tipi di Fasi differenti ma entrambe a Girone. Le ammonizioni e le diffide vengono azzerate solo per la Fase Finale.

  248. Dovessi optare per la formula che prevede il pagamento a partita e mi dovessi qualificare per le Fasi Finali, queste sono gratuite? Assolutamente no.

  249. Di rimando al quesito 248, non è gratuita nemmeno la Finale? No, nemmeno quella, è una partita come tutte le altre.

  250. Quali sono i premi? Vengono indicati sul Regolamento Ufficiale.

  251. Se non mi presento alla premiazione, ho diritto ai premi? Se avvisi in anticipo che non puoi esserci sicuramente ti si prova a venire un minimo incontro, ma il premio andrà ritirato da te o da qualche tuo compagno nell'arco dei successivi 15 giorni lavorativi altrimenti questo non sarà consegnato anche per una forma di serietà nei confronti della stessa organizzazione. Ove il vincitore del premio non avvisasse della mancanza presenza alla premiazione finale, questo non potrà in alcun modo ricevere il trofeo.

  252. Aldilà della coppa, come posso usfruire del premio per aver vinto il 1^ posto assoluto? Mettiti in contatto con Giacomo chiamandolo al 348 211 78 82, saprà darti tutte le informazioni del caso.

  253. Se il premio è "libero", ad esempio viene data una quota, posso spenderlo come voglio? Partiamo dal presupposto che AT League non ti darà mai contanti in mano. Puoi indicarci come vuoi spendere il tuo bonus e il resto lo fanno gli organizzatori. Ad esempio se tu con il premio vuoi andare a cena con tutta la squadra, avvisi l’organizzazione di dove e quando vai e gli organizzatori si presentano andandoti a pagare quanto hai vinto, questo perché nel momento in cui esce una quota dalle casse di AT League, è necessario avere un qualcosa di scritto per l’uscita, che sia una ricevuta fiscale o sia una fattura.

  254. Perchè alle Finali Regionali è andata una squadra diversa dalla mia che ho vinto il titolo? Cominciamo con lo specificare che chi vince un titolo ha sempre la precedenza rispetto alle altre squadre. Questa precedenza ha però una data di scadenza in quanto le Finali Regionali non vengono direttamente organizzate da noi ma dal nostro ente di promozione sportiva PGS che entro una determinata data necessita di sapere quante e quali saranno le squadre a rappresentare AT League.

  255. Le Finali Provinciali hanno dei costi? Sì, ove organizzate dalla stessa AT League, il costo è il medesimo della partecipazione ai campionati interni alla medesima organizzazione.

  256. Le Finali Nazionali hanno dei costi? Sì, AT League garantisce la possibilità di parteciparvi versando il contributo di iscrizione. Alla squadra spettano i costi di vitto e ed eventualmente alloggio.

  257. Se decido dopo questa manifestazione, di farne altre con la vostra organizzazione, devo ripagare? Se rimani con la stessa squadra, no, non devi ripagare. Se andrai a giocare con un’altra squadra devi pagare un nuovo tesseramento, ma scontato, come indicato nella tabella dei costi. I tesseramenti si azzerano a partire dal 1^ Settembre di ogni anno.

  258. Posso collaborare con la vostra organizzazione? AT League è sempre a caccia di nuove leve, in particolare ci occorrono ragazzi che scrivano articoli. Per informazioni rivolgersi a Giacomo al 348 211 78 82.

    Ultimo aggiornamento: Sabato 03 Dicembre 2022