Archivio news 13/06/2021

LDC OVER 40: IL RIEPILOGO SULLA 1^ GIORNATA E IL FOCUS SULLA 2^

Coar Piaggio prima sorpresa; Genuis a valanga

Si è conclusa la prima giornata della LDC Over 40 targata AT League: sette le squadre ai nastri di partenza, in realtà però erano sei, in tal senso c’è stato un ingresso last minute che è quello di El Carnicero. Intanto andiamo a rivedere quanto è accaduto nella prima giornata dando uno sguardo a cosa ci attende a partire da domani, per il secondo turno.

GIRONE UNICO

Il solito strepitoso Giancarlo Sanna non è bastato a Gli Occasionali per cominciare bene: gli azzurri sono stati sconfitti in rimonta per 2 a 3 dal Coar Piaggio per la prima sorpresa di giornata; decisiva la doppietta di Giovanni Siddi. Dopo una prima frazione equilibrata, buona la prima per il Genuis che travolge 4 a 1 lo Stoke Azz City sulle ali della doppietta di Simone Cossu ex Ape Corina. Primo tempo equilibrato anche quello tra Energisolar Sardegna e Real Mommotti, nel secondo tempo la squadra di Danese esce alla distanza e porta a casa la vittoria: punteggio finale 4 a 2 con doppietta proprio del presidente.

Prossimo turno (2° giornata)

Lunedì 14 Giugno 2021 ore 20,45 campo Ferrini Cagliari: Real Mommotti – Gli Occasionali

Martedì 15 Giugno 2021 ore 19,45 campo Monte Claro numero 3: El Carnicero – Genuis

Venerdì 18 Giugno 2021 ore 20,45 campo Veritas-Orione96: Stoke Azz City – Energisolar Sardegna

Così come era accaduto per la prima giornata, sono nuovamente Gli Occasionali i primi a scendere in campo in uno scontro che almeno dopo i primi 50’ è da bassa classifica in casa del Real Mommotti; la formazione di Torchiani ha da riscattare il ko della prima giornata ma al contempo Corrias e compagni non possono permettersi il secondo ko di fila. Grande curiosità suscita l’esordio de El Carnicero in programma Martedì sera in casa contro Genuis. A chiudere il quadro della seconda giornata è il posticipo di Venerdì che vedrà opposte Stoke Azz City ed Energisolar Sardegna nel più classico dei testa coda, compito non dei più semplici per Seidita e i suoi.

Alla prossima settimana, buon calcio e buon weekend!