Archivio news 04/04/2020

Weekend Cup 2013: la volta del Graphic Line

Battuto in Finale lo Scarsenal. Arrivano terzi i Los Diablos

Tra i ricordi del 2013 ecco la Weekend Cup: il campionato Primaverile stante in mezzo a Champions Cup e Summer Cup. L'idea è quella di creare un campionato che parta nei primi mesi del nuovo anno solare e termini in prossimità del torneo estivo per magari farvi confluire le squadre uscenti dal Primaverile, col loro benestare ovviamente.
Iscrizione di € 100 valida per 20 atleti,  quota partita di € 26 a squadra. Da regolamento, limite F.I.G.C. per ogni squadra di 5 giocatori su una rosa di 20; mercato aperto per tutta la Prima Fase sino a completamento della rosa; Prima Fase con match di andata e ritorno; Seconda Fase con gare di sola andata; Supercoppa in gara unica.

La manifestazione si disputa interamente sul campo de La Salle a Monserrato.
Arbitri scelti per questa manifestazione sono quelli del gruppo di Alessandro Cocco.

A livello giornalistico è confermato quanto presente per la Champions Cup.

Due Gironi diversi: in quello A si gioca durante la settimana, nel B si gioca il Sabato pomeriggio o la Domenica mattina; scopriamo le 10 iscritte: nel Girone A, quello con partite che si giocano infrasettimanalmente in notturna partecipano l'F.C. Gunners di Tommaso Casula, lo Scarsenal di Simone Cois, la Graphic Line di Gianni Cordeddu, il Team Lions di Matteo Zedda, i Ficarazzi F.C. di Lorenzo Melini; nel Girone B abbiamo gli Everybody Tottu Impari di Simone Soriga, Gli Scimmiati di Alessio Rossi, I Guardiani Del Cimitero di Antonio Calvia, i Los Diablos di Mauro Pastorino e infine i Siete Muertes Seven di Salvatore Asproni.

Nella Prima Fase delle cinque partecipanti per Girone passano le prime tre, le ultime due vanno a casa. Kick off Martedì 12 Febbraio 2013.

I Los Diablos partono bene, la loro avventura nel Girone B comincia con un 7 a 1 a danno del Siete Muertes Seven, quattro gol per Mirko Strazzera.
Nella 2^ giornata le indicazioni arrivano dal Girone A e da Nicola Murgia che con quattro sigilli trascina i Graphic Line al rotondo successo per 10 a 2 su F.C. Gunners.
Alla 3^ giornata ancora il Graphic Line fà parlare di sè nel Gruppo A ma stavolta non ci sono complimenti perchè lo Scarsenal ha la meglio per 5 a 4, doppiette per Nicola Serci e Andrea Berlucchi; nel Girone B sorprendente affermazione del Siete Muertes Seven su I Guardiani Del Cimitero, il punteggio finale è di 4 a 1.
Andando dritti alla 5^ giornata si segnala il bel pareggio nel Girone B tra Los Diablos e I Guardiani Del Cimitero, 3 a 3.
I discorsi qualificazione dopo il girone di andata nel Gruppo B sembrano già chiusi ma non può dirsi la stessa cosa del Girone A dove il 5 a 5 della 7^ giornata tra Ficarazzi F.C. e Team Lions mantiene i padroni di casa speranzosi di portare a casa un punto.
A proposito di lotta alla qualificazione nel Girone A, l'8^ giornata in tal senso è molto importante perchè i Team Lions si portano a +7 sui Ficarazzi F.C., ormai sembra fatta; nello stesso Girone lo Scarsenal bissa il successo del girone di andata contro il Graphic Line e anche stavolta il divario è minimo, termina 4 a 3.
Nel Girone A la lotta per il terzo posto è sempre più agguerrita ed avvincente, nella 9^ giornata il Graphic Line a sorpresa cede per 3 a 5 ai Ficarazzi F.C. ma se per gli ospiti è un ottimo risultato perchè gli permette di sperare ancora, in questa maniera i padroni di casa dicono addio alle speranze di arrivare primi; nel Girone B I Guardiani Del Cimitero devono guardarsi dal Siete Muertes Seven ancora speranzoso di concludere secondo.
10^ e ultima giornata della Prima Fase: nel Girone A accade l'incredibile, i Ficarazzi F.C. che avevano ancora un match da recuperare vincono questo e vincono anche contro Scarsenal, il Team Lions affronta Graphic Line e perde di misura ma quel che è peggio viene scavalcato in classifica, deve così dire addio alla possibilità di andare alla Fase successiva; nel Girone B proprio come alla quinta giornata, Los Diablos (foto a destra) e I Guardiani Del Cimitero pareggiano per 3 a 3, punto che va meglio alla squadra di Monserrato che così conclude da prima del Girone.
Al termine della Fase iniziale del campionato ad andare fuori sono dunque F.C. Gunners e Team Lions per quanto riguarda il Girone A, nel Girone B invece escono Gli Scimmiati ed Everybody Tottu Impari.

Rimangono sei squadre, queste vanno a formare un Girone Unico; le eliminate dopo le cinque giornate saranno le ultime due.

Alla 1^ giornata già sorpresa che manco Italia 90' con la vittoria del Camerun sull'Argentina anche se qui il paragone è un pò troppo esagerato, i Los Diablos battono per 6 a 2 lo Scarsenal con la tripletta di Mirko Strazzera e la doppietta di Antonio Borsetti.
Bastano solo due settimane per capire che le squadre provenienti dal Gruppo B non hanno nulla da invidiare alle restanti colleghe, nella 2^ giornata i Los Diablos continuano a far bene pareggiando per 4 a 4 contro Graphic Line, smuovono la graduatoria Siete Muertes Seven e Scarsenal che tornano a casa con un punto, ma quel che è più clamoroso è il rotondo successo dei Ficarazzi F.C. su I Guardiani Del Cimitero per 5 a 1.
La squadra de I Guardiani Del Cimitero è chiamata a un pronto riscatto e questo arriva puntuale alla 3^ giornata, Michele Sunda con un poker trascina i suoi nel 6 a 5 contro lo Scarsenal; fatica eccome il Graphic Line per battere il Siete Muertes Seven, finisce "solo" 3 a 2, i bianco celesti grazie a questo risultato mantengono la vetta in compagnia dei Los Diablos.
Alla 4^ giornata nonchè penultima il quadro delle Semifinaliste comincia a essere chiaro: lo Scarsenal batte i Ficarazzi F.C. e li manda a casa a meno di un miracolo negli ultimi 50', non buone le notizie anche per il Siete Muertes Seven che perdendo contro i Los Diablos rimangono penultimi e con speranze di qualificazione ridotte.
5^ giornata, l'ultima della Seconda Fase: segnali importanti di ripresa dallo Scarsenal (foto a sinistra) che batte per 8 a 3 il Graphic Line, nel suddetto match si mette in mostra Sandro Orgiana autore di una cinquina; un gol di Alessandro Ricevuto basta ai Los Diablos per chiudere ancora in vetta, battuti per 1 a 0 I Guardiani Del Cimitero.
Verdetti al termine della II Fase: tornano a casa oltre ai Ficarazzi F.C. anche i Siete Muertes Seven.

Siamo adesso alla Fase Finale che parte con le Semifinali in gara secca, in caso di parità si batteranno cinque rigori per squadra. Kick off Martedì 28 Maggio.
I Los Diablos vengono eliminati da imbattuti, una roba clamorosa e che chissà se starà ancora facendo rimuginare i ragazzi, contro la Graphic Line va in scena una splendida partita che si conclude al 50' sul risultato di 6 a 6, occorrono dunque i penalty per stabilire quale sarà la prima squadra ad andare in Finalissima: il dischetto sorride alla squadra ospite che passa col punteggio di 13 a 12; nell'altra Semifinale si affrontano Scarsenal e I Guardiani Del Cimitero, il match è maschio, forse anche troppo. Due gol di Roberto Cois e altri due di Andrea Berlucchi e gli ospiti sono al tappeto: finirà col punteggio di 4 a 1.
L'appuntamento per le Finaliste è fissato Giovedì 6 Giugno.

Sul campo de La Salle è tutto pronto, a dirigere le due sfide sono Alessandro Cocco e Alessandro Bassu.

Le prime a scendere in campo sono Graphic Line e Scarsenal, ambiente caldo soprattutto per i padroni di casa che in tre precedenti non sono mai riusciti a ottenere neppure un punto contro la squadra di Simone Cois; eppure si sa le Finali sono partite a sè, partite a parte, ed è quello che accade anche questa volta con Gianni Cordeddu e compagni che riescono ad avere la meglio con il punteggio di 6 a 2: tre gol per Davide Sanna, due per Samuele Orofino e uno per Alessandro Cocco, a rendere la sconfitta meno amara per gli ospiti ci pensa una doppietta di Nicola Serci. Il Graphic Line (foto a destra) sale così sul trono del 1^ Weekend Cup di calcio a 7!

Non è ancora tempo di essere premiati, c'è infatti prima da osservare la Finale valida per l'assegnazione del 3° e del 4° posto tra Los Diablos e I Guardiani Del Cimitero: i padroni di casa si confermano squadra rocciosa e riescono a portare a casa il podio col punteggio di 7 a 2, doppiette per Simone Moricio e per Mirko Strazzera, gli altri gol sono di Andrea Aresu, Mattia Aresu e Bruno Mureddu, nella formazione ospite i gol della bandiera sono realizzati da Michele Sunda e Claudio Loddo.

L'orologio segna quasi la mezzanotte quando si passa alla consegna dei trofei: i Los Diablos tra gli altri si portano a casa anche la Supercoppa vinta contro lo Scarsenal col punteggio di 5 a 3, sostanzialmente la sfida tra la vincente del Girone A della Prima Fase e del Girone B della medesima. Altri premi: il titolo capocannoniere viene vinto da Nicola Murgia della Graphic Line per quanto riguarda il Gruppo A e da Mirko Strazzera dei Los Diablos per quanto riguarda il Girone B. Non sufficientemente soddisfatto Mirko Strazzera si prende anche il titolo di miglior giocatore della manifestazione. I Los Diablos fanno una vera e propria strage di premi, vincono anche uno dei due titoli riservati per la migliore difesa, l'altro viene vinto dallo Scarsenal nel Girone A. Infine l'ambito trofeo Fair Play va nelle mani di Ficarazzi F.C. e Siete Muertes Seven.