Archivio news 14/04/2020

Seven Cup 2017: seconda gioia della storia per Squadra Ginew

Ginew perfetta nella Fase a Gironi, riesce ad eliminare anche Provo Boys e BB Gennarcu

Martedì 18 Aprile 2017 prende il via il 5^ Seven Cup di calcio a 7.
Costi sostanzialmente identici al 2016 con l'unica differenza portata dalla All Star Cup riguardante le partite in casa nella Fase a Gironi. Lato regolamento rimane il limite di 4 F.I.G.C. in rose di 20 giocatori, 3 di questi, novità, possono giocare in due squadre di Girone diverso; dopo un solo anno la Prima Fase torna andata e ritorno, il mercato chiude alla 2^ giornata di codesta; abolita la Seconda Faserichiesta rinvio come in All Star Cup per quanto riguarda il preavviso ma se la richiesta viene accettata vanno consegnati € 15 all'organizazzione decisamente seccatasi delle continue richieste rinvio per motivi futtili.
Premiazionii Campioni vincono ancora le maglie ma volendo partecipare all'edizione 2018 non avranno le quote gara gratuite ma uno sconto; il restante è identico a quanto previsto per le varie Champions Cup.

Impianti di gioco gli stessi usati nel Master ma ci sono i rientri di La Salle a Monserrato e Monte Claro a Cagliari.
Gli organizzatori confermano la fiducia al gruppo arbitri di MSP

Sotto il profilo giornalistico, le novità sono le stesse già enunciate per il Master.

30 iscritte, andiamo a conoscerle meglio:
Sono tante le squadre che ancora impegnate nelle manifestazioni invernali decidono di prestarsi a un secondo impegno, tra queste i Django's di Paolo Cossu e la ASD Geriatria di Maurizio Serci entrambe presenti negli Over35
Dagli Over30 abbiamo i Pibionisi di Federico Vacca; il Remax Mistral di Stefano Sellegri; lo Zuddas Gomme Cagliari di Nicola Zuddas.
Dagli Amatori troviamo MENG Smell Brasil di Matteo Cordeddu; Real Brent&Beer di Alessandro PerraGli Ex di Stefano Casella; il Lokalaccio di Giulio Medda; l'Atletico Scrotone di Giuliano Ardau; gli ErbaLife di Giuseppe Fontana che per la circostanza cambiano nome diventando ErbaLife Edil Work.
Dai Master ecco l'Officina Piras / Charme Moda Capelli di Matteo Portas; il Porta1918 di Riccardo Porta; La Prima Fermata di Stefano Cabras impegnata anche nel JAG League Gazzetta Football League; lo S.C. Arsenal di Luigi Ceo.
Non è ancora finita perchè dalla Champions Cup Gazzetta Football League  abbiamo gli ingressi di Autofficina Caredda di Simone Piras e di Cantera Rossoblu di Alessio Berti.
Tra i volti noti ritroviamo Vecchi Cuori Rossoblu che Gemiliano Saba riprende da Fabrizio Lai e che avevamo trovato l'ultima volta nel Summer CupPagu Gana che Nicola Impera prende da Nicolas Tumatis con il quale presidente il nome della squadra per la cronaca comprendeva anche l'"F.C." finale; la Black Demon che aveva partecipato al Champions Cup 2014 e che passa nelle mani di Julio Murenui Pinnachos che avevamo conosciuto nell'Estate del 2015 e che si sono evoluti passando negli anni dal futsal al calcio a 7, per loro anche un cambio di nome visto che quello precedente era Atletico Sarai Tu; come quest'ultima squadra anche i Provo Boys di Massimo Cao arrivano dalla Almond Cup e peraltro va sottolineato che di questa competizione, la Seven Cup, sono Campioni in carica; ancora dalla Almond Cup arrivano gli Outsider di Andrea Agus che hanno cambiato nome, nella stagione precedente si chiamavano Hellas Callonisi F.C.; l'Aston Vigna di Matteo Ariu che aveva partecipato qualche mese prima alla All Star Cup; la Squadra Ginew che Cristiano Panfoli ha ceduto ad Andrea Spano, quest'ultima compagine fu Campione dell'edizione 2015.
Volti già noti e che provano per l'esperienza come presidenti di una nuova squadra sono quelli di Stefano Landi col suo G.I. Joe, lo avevamo conosciuto con Olympique Sapon Marsiglia; e di Federico Lai ex giocatore di Atletico Ciappuzzi nel campionato Amatori e che prova a formare una sua squadra chiamandola AC Avanticristo.
Novità assoluta il Bad And Breakfast Gennarcu di Simone Portas; il Tiger Squad di Roberto Medda; le Tortillas di Matteo Cherchi.

FASE A GIRONI
8 Gironi di cui due sono da tre squadre e i restanti da quattro: prime classificate dirette alla Fase Finale, seconda e terza agli Spareggi, ultima a casa.

Andiamo allora a vedere quanto accaduto in questa prima parte della manifestazione, giornata per giornata:
1^ GIORNATA: nel GIRONE A partenza fulminante di MENG Smell Brasil che passa 5 a 0 in casa di Autofficina Caredda. Nel GIRONE B comincia bene la Squadra Ginew, 4 a 2 in casa contro Zuddas Gomme Cagliari. Nel GIRONE C esagerato lo S.C. Arsenal, 8 a 1 contro Cantera Rossoblu. Nel GIRONE D esordio tambureggiante per Vecchi Cuori Rossoblu: 14 a 4 in casa di Tiger Squad. Nel GIRONE E falsa partenza per Atletico Scrotone che cade 2 a 5 in casa della Black Demon. Nel GIRONE F esordio amaro per AC Avanticristo che in casa subisce un poker da ASD Geriatria; spettacolo tra Outsider e Pinnachos, 5 a 4. Nel GIRONE G bene i Pagu Gana (foto a destra), 4 a 1 in casa contro Officina Piras / Charme Moda Capelli. Nel GIRONE H successo di misura per Remax Mistral, 3 a 2, a danno di ErbaLife Edil Work.
2^ GIORNATA: Autofficina Caredda nel GIRONE A si riprende subito, 4 a 1 in casa del Real Brent&Beer. Nel GIRONE B bene Zuddas Gomme Cagliari, 3 a 2 in casa contro La Prima Fermata. Nel GIRONE C i giochi sembrano già fatti in testa, S.C. Arsenal vince a fatica su Aston Vigna per 4 a 3; suda anche Bad And Breakfast Gennarcu in casa della Cantera Rossoblu, 5 a 3. Nel GIRONE D spettacoloso match tra Vecchi Cuori Rossoblu e Lokalaccio, termina 6 a 7. Nel GIRONE E Tortillas ko in casa contro Black Demon, 2 a 4 e la formazione ospite già mette una seria ipoteca sul passaggio del turno. Nel GIRONE F ancora bene ASD Geriatria, 2 a 1 in casa contro Outsider. Provo Boys più che convincente nel GIRONE G in casa di Officina Piras / Charme Moda Capelli, 7 a 1.
3^ GIORNATA: Real Brent&Beer ancora male nel GIRONE A, 1 a 6 in casa di MENG Smell Brasil che mantiene la vetta. Nel GIRONE C S.C. Arsenal cede 1 a 7 in casa del Bed And Breakfast Gennarcu (foto a sinistra) nello scontro diretto per il primato. Nel GIRONE D il derby tra Lokalaccio e Tiger Squad è senza storia: 10 a 0. Nel GIRONE F i Pinnachos si sbloccano, 3 a 2 in casa contro ASD Geriatria, riaprendo la corsa al primo posto. Nel GIRONE G Pagu Gana non resiste in casa contro Provo Boys, 3 a 9; Officina Piras / Charme Moda Capelli espugna 2 a 1 il Porta1918 e prenota gli Spareggi. Nel GIRONE H Gli Ex cedono 2 a 6 in casa del Remax Mistral che ipoteca il primo posto.
4^ GIORNATA: nel GIRONE B Zuddas Gomme Cagliari crolla in casa contro Squadra Ginew che a +6 sulle seconde è quasi qualificata come prima, 1 a 8 il punteggio; La Prima Fermata risorge in casa di G.I. Joe, 1 a 6. Nel GIRONE D cospicuo vantaggio anche per Black Demon grazie al 7 a 0 sul campo di Atletico Scrotone. GIRONE F sempre più incerto con l'AC Avanticristo che si sblocca in casa della ASD Geriatria, 2 a 7. Nel GIRONE G rinascita Officina Piras / Charme Moda Capelli, gli uomini di Matteo Piras servono un poker al Pagu Gana. Nel GIRONE H si sblocca l'ErbaLife Edil Work, 3 a 0 contro Remax Mistral che rimane comunque a +3 sulla seconda ma con un match in meno da giocare.
5^ GIORNATA: è tempo di primi verdetti. Nel GIRONE B il G.I. Joe cede 1 a 2 in casa di Squadra Ginew e questi ultimi sono matematicamente primi. Nel GIRONE D il Lokalaccio interrompe la sua striscia positiva contro Vecchi Cuori Rossoblu (foto a destra), 4 a 7 il punteggio e per il primo posto è ancora tutta da giocare. Nel GIRONE E i giochi sono tutti fatti: a Black Demon basta un punto contro le Tortillas per il primo posto matematico; Pibionisi matematicamente eliminati. Nel GIRONE F l'ASD Geriatria non sa più vincere, 1 a 1 in casa di Outsider e il Pinnachos vola in prima posizione grazie al 5 a 4 in casa di AC Avanticristo, sconfitta che costa a questi ultimi invece l'aritmetica eliminazione. Nel GIRONE G il Porta1918 è già eliminato.
6^ GIORNATA: beffa per MENG Smell Brasil nel GIRONE A, il 4 a 4 in casa di Real Brent&Beer lo "costringe" agli Spareggi; passa come prima l'Autofficina Caredda. Nel GIRONE B colpo de La Prima Fermata che passa espugnando 3 a 2 la Squadra Ginew; eliminato G.I. Joe a cui non basta l'1 a 1 contro Zuddas Gomme Cagliari. Nel GIRONE C lo S.C. Arsenal batte in casa 6 a 4 il Bad And Breakfast Gennarcu ma in virtù del risultato favorevole ottenuto da quest'ultima squadra all'andata è proprio lei a passare come prima; Aston Vigna ko 3 a 7 in casa contro Cantera Rossoblu, è fuori. Nel GIRONE D il Lokalaccio viene agganciato in vetta da Vecchi Cuori Rossoblu e per effetto della differenza reti negli scontri diretti sono questi ultimi a qualificarsi direttamente per la Fase Finale. Nel GIRONE Pinnachos cade 3 a 2 in casa di ASD Geriatria, ma il primo posto per i primi era già matematico. Nel GIRONE H Gli Ex cedono 1 a 4 in casa contro Remax Mistral sono per cui questi ultimi ad accedere direttamente alla Fase Finale.

FASE FINALE
Lunedì 5 Giugno prende il via l'ultima fase della manifestazione, lo fa con seconde e terze classificate della Prima Fase, con gli SPAREGGI in sostanza. La Cantera Rossoblu, una sola vittoria in sei gare nella Prima Fase, batte ASD Geriatria in trasferta per 3 a 1 regalandosi un colpo non da colpo; così come è un gran colpo quello di Outsider che dopo i calci di rigore ha la meglio in casa del Lokalaccio che nella Prima Fase aveva fatto davvero bene; clamorosa anche l'eliminazione del MENG Smell Brasil anche questa dopo i calci di rigore, va avanti l'Atletico Scrotone (foto a sinistra) che già nella ATL Cup Amatori va ricordato, aveva fatto molto bene; Officina Piras / Charme Moda Capelli si conferma in ripresa e supera col punteggio di 5 a 3 il Zuddas Gomme Cagliari; altra eliminazione a sorpresa è quella dello S.C. Arsenal nonostante una Prima Fase da protagonista, 0 a 1 in casa contro i Pagu Gana; Tortillas hanno la meglio del Real Brent&Beer ma soltanto dopo i calci di rigore.
Dagli OTTAVI DI FINALE subentrano le prime classificate dei Gironi della Prima Fase e le sorprese non tardano ad arrivare a partire da La Prima Fermata che espugna 8 a 3 i Black Demon; Pagu Gana in ripresa, 5 a 3 in casa del Pinnachos; Atletico Scrotone ha la sfortuna di affrontare una delle candidate più serie per il titolo, i Provo Boys, Massimo Cao e compagni passano col punteggio di 9 a 2; Squadra Ginew a fatica, 4 a 3 sulla Cantera Rossoblu; Outsider continua a far bene, 3 a 1 in casa di Remax Mistral; per concludere col colpaccio di Officina Piras / Charme Moda Capelli che espugna 5 a 3 i Vecchi Cuori Rossoblu.
Nei QUARTI DI FINALE vi è lo spettacolare incontro tra la Squadra Ginew e i Provo Boys rispettivamente Campioni di due edizioni fa e Campioni dell'edizione precedente, che in campo ci siano giocatori abituati a vincere si vede, al termine del match il punteggio è di 2 a 2 e servono i calci di rigore per decretare la Semifinalista, sarà la formazione di Andrea Spano non poco a sorpresa; Outsider si ferma in casa di un'altra seria candidata per il titolo quale Bad And Breakfast Gennarcu, punteggio di 4 a 1; bene il Pagu Gana, 2 a 1 in casa di Autofficina Caredda; ma soprattutto benissimo La Prima Fermata (foto a destra) che nel derby delle sorprese espugna col punteggio di 4 a 3 l'Officina Piras / Charme Moda Capelli.
Le SEMIFINALI in programma per Venerdì 16 Giugno mettono la Squadra Ginew dinanzi a un altro importantissimo ostacolo quale il Bad And Breakfast Gennarcu e dire che il match è spettacolare sarebbe davvero riduttivo; la squadra di Andrea Spano riesce ad avere la meglio col punteggio di 8 a 5 guadagnando la sua seconda Finale in tre anni. Nell'altra Semifinale abbiamo in campo un'altra squadra abituata a conquistare Finali come La Prima Fermata sia pure nel futsal, contro il Pagu Gana che sino a questo momento nelle altre nostre manifestazioni ha promesso tanto con una rosa ben attrezzata ma ha concluso poco ed evidentemente Nicola Impera e i suoi non vogliono più scherzare e accedono all'ultimo atto vincendo col punteggio di 4 a 2.

Prima ancora di parlare dell'atto conclusivo andiamo a vedere quei giocatori che hanno ben figurato durante la manifestazione, chi ha vinto i premi individuali: anzitutto va detto che la Squadra Ginew porta a casa il titolo di Migliore Squadra; Nicola Impera della formazione del Pagu Gana si guadagna il titolo di miglior giocatore; Gemiliano Saba dei Vecchi Cuori Rossoblu è capocannoniere con 25 centri; Fabio Mancosu della Squadra Ginew è eletto il miglior portiere. Trofei riguardanti il miglior attacco e la miglior difesa: da regolamento il titolo sarebbe previsto per categoria ma essendoci soltanto dei Gironi allora viene assegnato un trofeo assoluto per ambo le categorie vincenti per cui i Vecchi Cuori Rossoblu sono la squadra col maggior numero di gol segnati, 55, la miglior difesa la dividono MENG Smell Brasil e Remax Mistral con 8 reti incassate.

Martedì 20 Giugno nel Centro Sportivo di Monte Claro a Cagliari si assegna quest'edizione della Seven Cup.
In campo da una parte Squadra Ginew, dall'altra Pagu Gana. Arbitro del match è il signor Roberto Coni di MSP Sardegna.
Il match è estremamente contratto, equilibratissimo, sembra quasi che in campo ci sia paura di perdere. Comincia bene la Squadra Ginew che passa in vantaggio al 10' con Vincenzo Paone ma i Campioni in carica dell'edizione 2015 non durano che tre giri di lancette sino al pari di Claudio Picciau; avremo soltanto un'altra rete in questo match, quella decisiva, sarà messa a segno da Nicola Lay della Squadra Ginew dopo tre minuti dal via al secondo tempo.
Per la Squadra Ginew è il secondo successo in questa manifestazione, il Pagu Gana non può che rammaricarsi per una Finale giocata non appieno delle proprie possibilità.

ZonaGOL era a bordo campo per filmare i protagonisti il giorno della FINALE e oggi vi ripropone le immagini: